Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 145

Risultati da 1 a 10 DI 145

19/07/2016 12:40:00 L'autocontrollo dei pazienti aumenta l'efficacia della diagnosi precoce

Melanoma, l'importanza dell'autovalutazione
Arrivare a una diagnosi precoce è fondamentale soprattutto per malattie aggressive come il melanoma. Un team di ricercatori americani ha sperimentato l'efficacia di un corso di formazione di mezz'ora seguito da richiami ogni 4 mesi presso l'ambulatorio dermatologico. In tal modo, i pazienti con melanoma e i loro partner hanno mostrato maggiore capacità di eseguire in maniera affidabile un autoesame cutaneo strutturato (Sse).
June Robinson, autrice dello studio pubblicato su Jama Dermatology ... (Continua)

08/06/2016 09:33:28 Dove e come risparmiare con i codici sconto

Come acquistare farmaci da banco online
Dopo la liberalizzazione del 2006, come ben sappiamo, i medicinali da banco non sono più un prodotto esclusivo delle farmacie ma possono essere comodamente trovati in diversi esercizi commerciali.
Ne sono un esempio le parafarmacie nate all'interno di tanti supermercati e in grado di offrire rimedi a piccoli disturbi o patologie. Stessa cosa vale per il web: anche qui sono molti gli store con l'intento di offrire prodotti per la salute e una selezione di farmaci da banco.
Alcuni ... (Continua)

18/05/2016 11:11:00 Intervento guidato di auto-aiuto più efficace dell'aumento di attenzione clinica

Quando Internet cura la depressione
I pazienti che mostrano gravi sintomi depressivi beneficiano di interventi guidati di auto-aiuto basati sul web. Tali interventi sembrano ridurre l'incidenza del disturbo depressivo maggiore nell'arco di 12 mesi rispetto al semplice aumento dell'attenzione clinica.
A sostenerlo è uno studio pubblicato su Jama da un team dell'Università Leuphana di Lueneburg, in Germania. A dirigere la ricerca è stata la dott.ssa Claudia Buntrock, che spiega: «La depressione maggiore tende a persistere tutta ... (Continua)

11/05/2016 10:51:44 Al Politecnico di Milano una speciale carrozza da allestire nei centri di cura

Un viaggio in treno virtuale per i malati di Alzheimer
Una sensazione di quiete e benessere generata da stimoli cognitivi ed emotivi rasserenanti che aiutano a combattere gli stati di ansia che accompagnano i malati di Alzheimer.
È ciò che promette il prototipo di carrozza ferroviaria brevettato dal Politecnico di Milano che consente di simulare un rilassante viaggio in treno. I pazienti, comodamente seduti su poltroncine contenitive in grado di sostenere e dare sollievo, possono osservare su uno schermo il paesaggio che scorre, ascoltare i ... (Continua)

05/05/2016 15:26:04 Insolita forma di dipendenza registrata negli Stati Uniti

Loperamide, sballarsi con il farmaco anti-diarrea
Anche un farmaco ideato per combattere la diarrea potrebbe trasformarsi in una droga. Lo testimonia il caso di Loperamide, un medicinale assunto per bloccare appunto i sintomi della diarrea. Di recente, negli Stati Uniti un ragazzo di 24 anni è stato trovato morto con accanto alcune scatole vuote del farmaco. L'ipotesi è che l'avesse utilizzato per ottenere un effetto euforizzante.
«L'accessibilità di questo medicinale, a basso costo, lo status di Otc e la mancanza di stigma sociale ... (Continua)

04/05/2016 09:20:00 Messo a punto un modello animale per studiare la malattia

Cos'è l'insonnia fatale familiare
Non si dorme più fino a morirne. È l’insonnia fatale familiare (Iff) una rara patologia da prioni, di origine genetica, che colpisce il cervello e per cui non esiste cura.
È il probabile destino di due fratelli australiani, Lachlan e Hayley Webb, portatori sani (al momento) della Iff. A causa della malattia hanno dovuto dire addio alla nonna, alla mamma e a due zii.
«Mia nonna iniziò a spegnersi dopo la comparsa della malattia - ricorda Hayley -. La sua vista se ne andò, mostrava segni ... (Continua)

26/04/2016 11:00:00 L'arrivo della bella stagione accentua i timori sulla propria inadeguatezza

Bikini blues, depressi per la propria forma fisica
Le belle giornate e le temperature sopra la media fanno già immaginare i primi week end al mare o in campagna, dove metteremo da parte i pesanti abiti invernali. E proprio l’idea di iniziare a scoprirsi provoca in un italiano su 2, sentimenti contrastanti come euforia ma al tempo stesso ansia e insoddisfazione per la propria forma fisica.
In altre parole sono vittime di quella che gli esperti hanno definito “bikini blues”, e proprio uno studio scientifico australiano condotto dalla dott.ssa ... (Continua)

06/04/2016 11:41:07 Spesso espongono al rischio di problemi di salute

Allergie, attenzione ai test inefficaci
In occasione della settimana mondiale contro le allergie, il Centro Diagnostico Italiano di Milano richiama l’attenzione sui metodi utilizzati per la diagnosi delle allergie che non sono consigliati dall’allergologo ma piuttosto dal web o da amici e conoscenti.
Con l’arrivo della primavera, infatti, le condizioni di salute degli oltre sei milioni di italiani che soffrono di allergie si aggravano e sono sempre più numerosi coloro che cercano beneficio anche in trattamenti “non ortodossi”. ... (Continua)

11/01/2016 11:53:00 Dispositivo indossabile che facilita la riabilitazione

Il guanto che aiuta a superare l'ictus
Un guanto robotico intelligente e connesso alla rete che aiuta i pazienti nel processo di riabilitazione dopo un ictus. È ciò che ha messo a punto Hoyoung Ban, un ingegnere coreano di 38 anni.
Il guanto va indossato nel corso della riabilitazione e aiuta nell'esecuzione di vari compiti, come lanciare una palla o bere un bicchiere d'acqua, gesti semplici che si trasformano in imprese improbe per molti pazienti. Il sistema denominato Rapael, verifica le abilità del paziente, l’analisi e la ... (Continua)

29/12/2015 09:29:00 Le abitudini stravolte portano a rinunciare al primo pasto della giornata

La colazione salta durante le feste
Orari più flessibili, sveglia accantonata e desiderio di recuperare le ore di sonno arretrate. Durante le festività natalizie più della metà degli italiani tende a svegliarsi tardi, a casa come in vacanza, e salta il pasto più importante della giornata, la colazione.
E, come se non bastasse, il 22% ricicla i pesanti avanzi di pranzi e cene, incorrendo spesso in problemi legati alla digestione e nell’inesorabile aumento del peso.
Dopo lunghi e freddi mesi di lavoro, vissuti tra routine e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale