Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 600

Risultati da 551 a 560 DI 600

04/08/2003 

Lo stress può spingere verso la tossicodipendenza
Esiste un legame a livello neurologico tra la situazione mentale di stress e il bisogno di cercare sollievo nell'alcol o nella droga. Il legame trova la causa dall'esistenza di una “memoria cellulare” che ricorda la sensazione positiva che l'organismo ha associato in occasioni precedenti al ricorso a sostanze che causano stordimento.
Si tratta dunque di un meccanismo neurologico che spinge chi è, o si sente, sotto stress a ricorrere a sostanze che creano tossicodipendenza o a continuare a ... (Continua)

25/07/2003 

Fuori fa caldo: gli italiani diventano stakanovisti
Aria condizionata e ansia fanno sì che, per alcune persone, sia preferibile rimanere al fresco in ufficio, piuttosto che uscire per affrontare all'esterno i bollori delle tensioni familiari e del clima.
Solo così si può spiegare un fenomeno altrimenti incomprensibile in estate, quello dell'aumentata voglia di lavorare degli italiani o, se vogliamo, la maggiore tendenza a permanere in ufficio. L'ufficio infatti, dotato di aria condizionata, con il lavoro che bene o male si è abituati a ... (Continua)

21/07/2003 
Un farmaco per curare lo ''shopping compulsivo''
E' stato definito ''disturbo compulsivo da shopping'' la malattia che rende le persone preda di un impulso irrefrenabile verso le spese folli.
La persona colpita acquista con frequenza eccessiva oggetti spesso assolutamente inutili ed ha un atteggiamento verso l'acquisto di tipo consolatorio.
Solo in America il disturbo, finora sottovalutato, affligge fino all'8% delle persone, portandole a condizioni disastrose non solo dal punto di vista finanziario, ma anche relazionale e ... (Continua)
24/06/2003 

Come gestire la rabbia. Quella propria e quella altrui
Quando siamo arrabbiati avvertiamo chiaramente un disagio e una tensione crescente che sentiamo di dover “scaricare” al più presto per ritrovare uno stato di benessere. In quanto insita nella reazione primordiale di lotta e di fuga, la rabbia è radicata nei fondamentali meccanismi della sopravvivenza; essa, come il dolore, turba il nostro stato di equilibrio per avvisarci di qualche minaccia e per permetterci di attaccare la fonte di tale minaccia. Tuttavia, anche se a volte può essere ... (Continua)

19/05/2003 
Una pianta amazzonica contro il cancro alla prostata
L'estratto di una pianta amazzonica riesce ad bloccare, nei ratti, la crescita del cancro alla prostata e la formazione delle metastasi. La pianta, il 'Solanum dulcamara', e' utilizzata, anche in Italia, nel giardinaggio ornamentale. Ora uno studio statunitense-ecuadoregno, pubblicato sulla rivista 'Cancer Chemotherapy and Pharmacology', suggerisce che l'estratto di dulcamara potrebbe rivelarsi un'ottima cura 'alternativa', anche per quei casi di tumore prostatico che non rispondono ai ... (Continua)
12/05/2003 

Dietro la balbuzie spesso c'è un divorzio o un padre assente
Bambini che ripetono ossessivamente parole o sillabe, e altri che, rossi in viso e solo dopo un grande sforzo, riescono a 'buttare fuori' un nome o una frase. ''Sono queste le due facce della balbuzie, un problema in forte aumento, negli ultimi cinque anni, fra i piccoli italiani. Specie fra le femmine''. Parola di Donatella Tomaiuoli, psicopedagogista e docente di logopedia della Sapienza di Roma, responsabile di un Centro specializzato per la terapia della balbuzie nella Capitale. ''A ... (Continua)

06/05/2003 
Operati senza bisturi bimbi con malformazioni al cuore
Un intervento senza bisturi, lungo poco piu' di un'ora e che promette due soli giorni di ricovero senza bisogno di convalescenza, per 'rattoppare' il cuore dei bimbi affetti da una frequente malformazione nota come 'difetto perimembranoso': un buco tra i due ventricoli che rappresenta il 20-25% di tutte le malattie cardiache congenite, causa di scompenso e ritardi di sviluppo, e che nella maggior parte dei casi costringe il piccolo paziente a subire un'operazione a cuore aperto, con almeno 7 ... (Continua)
11/04/2003 
Cura con anticorpi dimezza il rischio di rigetto
Dopo il trapianto di rene, una cura con anticorpi puo' dimezzare il rischio di rigetto. Lo rivela uno studio inglese, pubblicato sul 'British Medical Journal', che ha analizzato otto ricerche indipendenti sull'impiego di anticorpi monoclonali contro il recettore per l'interleuchina 2 (IL-2). I dati indicano che gli anticorpi diminuiscono le risposte immunitarie contro l'organo trapiantato, senza compromettere il benessere dei tessuti estranei e senza aumentare il rischio di infezioni. ... (Continua)
07/04/2003 

Non solo ragni, c'è anche la fobia per le statue
''Quello della giovane donna romana e' un tipico caso di 'spaltung', una scissione della coscienza. Alla vista delle statue, il raziocinio si spegne improvvisamente e la paziente perde contatto con se stessa e la realta'''.
Lo spiega lo psichiatra Massimo Di Giannantonio, docente all'Universita' Gabriele D'Annunzio di Chieti, niente affatto sorpreso dall'insolita fobia. L'esperto, piu' che di fobia, preferisce in questo caso parlare di ''dimensione fobica. Questo fenomeno ... (Continua)

21/03/2003 
Fame compulsiva forse dovuta a difetto genetico
Sarebbe un difetto genetico, e non la mancanza di autocontrollo, che spinge i mangiatori complusivi ad aprire il frigorifero e riempirsi fino a scoppiare. E' questa la novita' che arriva da uno studio condotto da ricercatori svizzeri, inglesi e americani, pubblicato sulla rivista New England Journal of Medicine. Secondo gli esperti si potra' arrivare, grazie a questa scoperta, a mettere un punto una 'pillola' per controllare il loro appetito 'senza fine'.
''La forza di volonta' non ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale