Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 113

Risultati da 61 a 70 DI 113

03/11/2014 16:11:00 Fino ai 2 anni cercare di evitare gli stimoli virtuali

Come limitare l'uso della tecnologia nei bambini
Meglio l'interazione umana, almeno fino al secondo anno di vita. I pediatri dell'American Academy of Pediatrics indicano in questo limite minimo la soglia oltre la quale non andare nel rapporto fra tecnologia e bambini, sempre più stimolati da tablet, smartphone e computer vari.
Superati i due anni, l'utilizzo può essere previsto per una o due ore al giorno considerando anche la televisione, ma sempre con la supervisione dei genitori.
Sono d'accordo anche i pediatri italiani della ... (Continua)

16/10/2014 11:34:00 Smartphone e tablet hanno un impatto muscolo-scheletrico

Problemi alla spalla con il touch screen
Digitare tutto il giorno su smartphone e tablet fa male alle spalle, oltre che agli occhi e alle relazioni sociali. Lo dice una ricerca della Northern Illinois University pubblicata su Applied Ergonomics.
I ricercatori coordinati dal dott. Jeong Ho Kim hanno analizzato l'impatto muscolo-scheletrico di tre tipi di tastiere, scoprendo che la peggiore per le nostre articolazioni è proprio quella virtuale e retroilluminata.
Fra i motivi ci sarebbe il fatto che manca un meccanismo di feedback ... (Continua)

27/09/2014 14:03:49 Creato sistema per il monitoraggio dei principali parametri mentre si cammina

Le mattonelle amiche della salute
I semplici spostamenti che si effettuano ogni giorno fra le mura domestiche potrebbero svelare con maggior precisione le proprie condizioni di salute. L’idea di sfruttare le informazioni provenienti dai nostri piedi è venuta a un’azienda americana, la Tactonic Technologies, che ha messo a punto una sorta di reticolato formato da tante mattonelle hi-tech in grado di misurare tanti parametri diversi di chi le calpesta, dalla pressione arteriosa alla frequenza cardiaca, dalla salute delle ... (Continua)

18/09/2014 10:24:49 Un'opportunità in più per medici e pazienti

La salute al tempo delle app
La tecnologia, si sa, non conosce sosta nel suo cammino verso il progresso. Questo vale anche per il mondo della salute, che recentemente è stato investito da una serie di novità e tendenze significative dal punto di vista del rapporto fra medici e pazienti da una parte e nuove tecnologie dall'altra. L'esempio più lampante di tale fenomeno è sicuramente il proliferare delle app per la salute disponibili sulle varie piattaforme software che gestiscono i nostri smartphone e tablet.
Ovviamente ... (Continua)

13/09/2014 11:26:40 Nuovo sistema prende in considerazione battito cardiaco e respirazione

I Google Glass monitorano lo stress
Più di uno smartphone negli occhi. I Google Glass potrebbero presto offrire ben di più della lettura delle mail e delle indicazioni stradali. Un team di ricerca del Media Lab del MIT e della School of Interactive Computing della Georgia Institute of Technology è convinto di poter utilizzare i sensori integrati negli occhiali di Google – l’accelerometro, il giroscopio – per carpire informazioni fondamentali per il monitoraggio dello stress come il battito cardiaco e la respirazione.
Si tratta ... (Continua)

29/07/2014 15:25:41 Funzionalità diverse per gli anziani che rimangono da soli in città

Le app che aiutano gli anziani a restare in salute
Un'app ti salva la vita. Nel caso dei pazienti più anziani l'affermazione è ancora più vera, dal momento che questi nuovi strumenti offerti dalla tecnologia possono giungere in soccorso delle persone più in là con gli anni che, soprattutto d'estate, rimangono spesso da sole e senza aiuto.
L'unico aspetto da tenere in considerazione è saper utilizzare gli smartphone, cosa non proprio scontata per gli anziani. Superato questo primo ostacolo, le tante app a disposizione si rivelano un vero e ... (Continua)

16/07/2014 14:54:00 Dai laboratori di Google un'altra importante novità

Lenti a contatto per misurare la glicemia
L'obiettivo è migliorare la qualità di vita dei pazienti diabetici, semplificando quelle azioni quotidiane che servono a tenere sotto controllo la malattia. A perseguirlo ci prova anche Google che nei suoi segretissimi laboratori, dove hanno preso vita ad esempio i famosi Google Glass, ha ospitato e supportato i ricercatori dell'Università di Washington, i quali hanno messo a punto nuove lenti a contatto in grado di misurare il grado di glicemia nelle lacrime anziché nel sangue. I dati ottenuti ... (Continua)

14/07/2014 12:35:00 Un break dal lavoro per usare lo smartphone aumenta la produttività

Vado in pausa smartphone
Ma quale caffè, ora la pausa che si fa durante la mattinata di lavoro ha come oggetto il proprio smartphone. Secondo una ricerca condotta dalla Kansas State University, fare un break per giocherellare un po' con il proprio smartphone aiuterebbe i dipendenti a lavorare meglio.
I ricercatori guidati da Sooyeol Kim hanno coinvolto un campione di 72 lavoratori a tempo pieno impiegati nell'industria. Dall'analisi è emerso che in media i lavoratori trascorrono 22 minuti davanti al display del ... (Continua)

28/06/2014 11:37:00 Smartphone e tablet veicoli di infezioni

Un display pieno di batteri
Mentre navigate con lo smartphone o il tablet correte il rischio di incappare in qualche infezione. Il perché è presto detto. I display raccolgono infatti una gran quantità di batteri e microrganismi potenzialmente patogeni depositati sui pannelli tramite le mani, non sempre pulitissime.
Oltre l'80 per cento dei batteri presenti sulla pelle di una persona finisce sullo schermo del telefonino o del tablet. Secondo alcuni studiosi dell'Università dell'Oregon, proprio questi oggetti tecnologici ... (Continua)

25/06/2014 12:23:59 Progetto scientifico italiano crea nuovi dispositivi

vEyes, ausili per chi ha problemi di vista
Affrontare i problemi della vista con le risorse offerte dalla nuova tecnologia. È l'obiettivo di un ricercatore italiano dell'Università di Catania, il docente di informatica Massimiliano Salfi.
Tutto parte da uno stimolo personale, i problemi alla vista della figlia. A questo punto, il prof. Salfi ha deciso di impiegare le sue conoscenze allo scopo di migliorare la qualità di vita della propria bambina. È così nato Virtual Eyes, un progetto scientifico che sviluppa applicazioni per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale