Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 8

Risultati da 1 a 8 DI 8

15/04/2016 11:17:00 Le donne però vengono spesso valutate a basso rischio coronarico

Cardiopatia, stessi sintomi per uomini e donne
Anche le donne che vengono visitate per una sospetta cardiopatia denunciano dolori al petto e fiato corto, esattamente come gli uomini. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology-Cardiovascular Imaging dai ricercatori del Duke Clinical Research Institute.
Allo stesso tempo, però, esistono differenze di genere chiare nella valutazione diagnostica e del rischio di malattia coronarica. Il team diretto da Pamela Douglas ha analizzato i dati di oltre 10mila ... (Continua)

10/07/2015 17:20:20 I consigli dell'Aifa per non pregiudicare le proprietà dei medicinali

Il caldo mette a rischio anche i farmaci
L'afa estiva minaccia anche i farmaci che molti di noi assumono quotidianamente. Le alte temperature e la maggior esposizione ai raggi solari, infatti, pongono problemi di corretta conservazione dei medicinali, necessaria affinché i cittadini non corrano rischi diretti o indiretti per la propria salute.
L'Agenzia del Farmaco (Aifa) ha predisposto un documento in cui vengono elencati i consigli per mantenere l'integrità dei farmaci e la loro efficacia.
Oltre alle raccomandazioni valide per ... (Continua)

20/12/2013 12:45:59 Il trattamento con antipertensivi migliora le prospettive di vita

Rischio di dialisi più basso bloccando l'angiotensina
Per ridurre le probabilità di dialisi in pazienti con ipertensione stabile e malattia renale cronica (Ckd) occorre far ricorso a un trattamento con antipertensivi che bloccano l'enzima di conversione dell'angiotensina, gli Ace-inibitori, oppure il recettore AT1 dell'angiotensina II, cioè i sartani.
A dirlo è uno studio di ricercatori dell'Ospedale Universitario Yang-Ming di Taiwan. Il dott. Ta-Wei Hsu spiega: “il blocco del sistema renina-angiotensina ha un effetto protettivo sulla ... (Continua)

10/10/2013 16:41:13 Ipertensione e diabete gli imputati principali

Nefropatia, un rischio concreto per molti
Soffrire di una malattia renale cronica può pregiudicare notevolmente la qualità della vita, in particolare se la patologia degenera rivelando la necessità della dialisi. Secondo le ultime stime tratte dallo studio Carhes, condotto nell'ambito del progetto Cuore, ben il 7 per cento della popolazione italiana in età adulta rischia l'insorgenza di una nefropatia.
“Stiamo parlando dunque di circa 3 milioni di potenziali pazienti affetti da malattia renale cronica”, afferma Loreto Gesualdo, ... (Continua)

24/07/2013 12:23:33 Insufficienza renale evitabile grazie a un esame annuale

Test dell'albumina previene complicanze in caso di diabete
Una delle complicanze più preoccupanti legate al diabete è la possibile insorgenza di insufficienza renale. Ciononostante, secondo i dati del National Diabetes Audit 2010/11 un paziente su quattro non esegue il test dell'albumina nelle urine.
Barbara Young, che fa parte dell'associazione Diabetes Uk, spiega: “chi non si sottopone all'esame è a rischio di dialisi e morte precoce”. Il test per la rilevazione dell'albuminuria è molto semplice e utile perché, come dice Giulio Mingardi, “capace ... (Continua)

27/12/2012 15:18:48 I valori pressori migliorano con l'aggiunta del sartano
Olmesartan, effetto positivo sui nefropatici
In chi è affetto da ipertensione associata a nefropatia cronica l'aggiunta di olmesartan nella terapia di contrasto migliora i valori pressori attraverso una riduzione in particolare dei valori notturni, che costituiscono un fattore predittivo particolarmente affidabile di rischio cardiorenale, e l'inibizione contemporanea del danno renale.
Il dato emerge da una ricerca giapponese condotta dall'Università di Yokohama, che ha seguito 46 pazienti nefropatici cronici e ipertesi, una parte dei ... (Continua)
24/03/2009 
Nuova cura sperimentale per la Sindrome di Marfan
Sono 12 mila gli italiani colpiti dalla sindrome di Marfan, terribile malattia genetica che colpisce il tessuto connettivo inclusa nell’elenco delle malattie rare del nostro Sistema Sanitario Nazionale. E sono 135 le nuove mutazioni identificate nel gene fibrillina 1, principale responsabile della malattia.
“L’identificazione di queste nuove mutazioni - afferma la professoressa Eloisa Arbustini coordinatrice del GISM - apre la strada alla comprensione del rapporto tra tipo di difetto ... (Continua)
17/10/2003 
Una bella notizia per i malati cronici di cuore
Un farmaco evita il ricovero e salva dalla morte.
Lo rivela il più grande studio al mondo.
Sullo scompenso cardiaco: protagonisti anche italiani.
Una bella notizia, protagonisti anche studiosi italiani, per chi ha un’insufficienza cardiaca cronica: un farmaco riduce il ricovero ospedaliero e migliora la sopravvivenza. “ Questa possibilità terapeutica con un farmaco della famiglia dei sartani, il candesartan – dice il professor Aldo Maggioni, direttore del Centro Studi ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale