Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 961 a 970 DI 2113

28/09/2012 16:58:02 In attesa che venga l’inverno

Un'alimentazione corretta aiuta a ricaricare le energie
I cambi di stagione si sa influenzano sempre il nostro metabolismo, che nei periodi più caldi ha bisogno di nutrienti che possano rifornirlo di energia necessaria per adattarsi alla nuova condizione. In tali circostanze infatti non occorre immagazzinare troppe riserve energetiche come in inverno.
Quando dunque il clima ancora non è fresco la prima regola è quella di ridurre il consumo di alimenti ricchi di grassi e zuccheri, come salumi, formaggi e dolci ed evitare le pietanze ipercaloriche ... (Continua)

28/09/2012 14:46:23 Inoculare nei capelli plasma ricco di piastrine il possibile rimedio

Capelli a rischio caduta nel periodo delle castagne
Elemento fondamentale del nostro aspetto, i capelli hanno molta importanza nella nostra vita sociale soprattutto per quel senso di sicurezza che ci danno; tanto che, da una recente ricerca risulta che, per 2 italiani su 5, la perdita dei capelli fa più paura persino di ingrassare.
Insomma una chioma fluente e rigogliosa regala sicurezza e fiducia in sé stessi. Tuttavia i pericoli di caduta sono in agguato anche e soprattutto durante i cambi di stagione. Infatti, soprattutto nel periodo ... (Continua)

28/09/2012 12:12:26 Strano rapporto fra maggior potere e più bassi livelli di stress

Il potere salva dallo stress
Il potere logora davvero chi non ce l'ha. La massima attribuita a Talleyrand e riciclata con successo da un longevo politico italiano avrebbe una validità scientifica. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, infatti, sembra che a più potere corrisponda un minor livello di cortisolo nell'organismo. Si tratta, com'è noto, dell'ormone legato allo stress.
I ricercatori della Stanford University e della Harvard University hanno preso in esame ... (Continua)

28/09/2012 10:33:02 La Ciprofloxacina legata a un aumento dei casi infettivi
Infezione da MRSA agevolata da un antibiotico
Quando la cura è peggiore della malattia. Un gruppo di ricercatori, che stava studiando un batterio resistente alla penicillina e che porta infezioni in alcuni pazienti d'ospedale, ha scoperto che la presenza dell'infezione diminuisce significativamente quando diminuisce anche la prescrizione di un comune antibiotico della famiglia dei fluorochinoloni.
Il team di ricerca è stato coordinato dalla St George's University di Londra e ha pubblicato i suoi risultati sul Journal of Antimicrobial ... (Continua)
21/09/2012 I flavonoidi del cacao migliorano la circolazione influendo sulla pressione

Il cioccolato amaro abbassa la pressione
Alcuni cibi si mostrano in grado di agire come una sorta di farmaco nel nostro organismo, avendo peraltro il vantaggio di mostrarsi più desiderabili e con meno effetti collaterali. A sottolineare questo aspetto è la SINut, ovvero la Società Italiana di Nutraceutica, che si è riunita a congresso a Milano.
Cesare Sirtori, preside della Facoltà di Farmacia di Milano e presidente della SINut, spiega: “da anni è noto che la popolazione Kuna, al largo della costa di Panama, consuma grandi quantità ... (Continua)

19/09/2012 15:18:16 Leucoaferesi, nuova possibilità per donare
Donare midollo osseo senza trapianto
Il trapianto di midollo osseo incute spesso timore fra i potenziali donatori. La ricerca, tuttavia, ha studiato una nuova possibilità meno traumatica per aiutare quei pazienti che necessitano di un trapianto. Ogni anno servono 1000 nuovi donatori in Italia.
Negli studi più recenti, gli esperti hanno verificato la presenza di cellule staminali emopoietiche al di fuori del midollo osseo, ovvero nel sangue placentare – quello che si trova nel cordone ombelicale – e nel sangue periferico. ... (Continua)
18/09/2012 16:27:18 Inibire la proteina MBL aiuta a superare la crisi
Una proteina riduce i danni da ictus
Attraverso l'inibizione di una proteina del sangue chiamata Mannose Binding Lectin (MBL) è possibile ridurre in maniera significativa i danni cerebrali associati all'ictus. A rivelarlo è uno studio pubblicato sulla rivista Circulation da un team coordinato dalla dott.ssa Maria Grazia De Simoni, Responsabile del Laboratorio infiammazione e malattie del sistema nervoso dell'Istituto Mario Negri di Milano.
"Si possono identificare due aspetti importanti nel nostro studio – dichiara la dott.ssa ... (Continua)
18/09/2012 12:22:44 L'uso dei farmaci mette in pericolo le orecchie delle donne

Antidolorifici, rischio per l'udito
Un abuso di antidolorifici potrebbe mettere a rischio l'udito, in particolare quello femminile. Lo dice una ricerca statunitense della Channing Division of Network Medicine del Brigham and Women’s Hospital pubblicata sull'American Journal of Epidemiology.
I ricercatori hanno analizzato più di 60 mila donne fra i 31 e i 48 anni per un periodo che va dal 1995 al 2009. Più di 10 mila hanno riferito di aver avuto problemi all'udito.
Analizzando e incrociando i dati, gli scienziati hanno messo ... (Continua)

18/09/2012 09:27:26 Ritrovare salute e linea con la ‘dieta’ più antica del mondo

Digiuno intermittente: non costa nulla
Recuperare la salute e la linea può costare davvero poco con il digiuno ad intermittenza. Senza ricorrere a particolari diete e ricette, attenendosi con buon senso e autodisciplina, a un regime alimentare che prevede l’astensione dal cibo per un periodo di tempo che può andare dalle 16 alle 24 ore al massimo per settimana.
A sostenerlo è Fabio Piccini, medico e psicanalista, specializzato in disturbi del comportamento alimentare e obesità. Piccini propone diversi e possibili schemi di ... (Continua)

14/09/2012 Ma vanno rivisti i criteri per il calcolo delle probabilità

Nuovi test per prevenire l'infarto
Un gruppo di scienziati americani guidati dal prof. Eric Topol ha messo a punto un test del sangue in grado di predire l'infarto 1 o 2 settimane prima che questo si verifichi. I ricercatori dello Scripps Translational Science Institute di San Diego hanno descritto i dettagli del test sulle pagine di Science Translational Medicine. Il test si basa sulla valutazione delle cellule endoteliali presenti nel sangue, le quali prima di un infarto aumentano in maniera significativa e assumono forme ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale