Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 941 a 950 DI 2113

15/11/2012 14:54:01 Piccoli segreti per migliorare il nostro fisico

Belle con lo stretching
Lo stretching non è solo uno strumento usato dai terapeuti per prevenire e curare gli infortuni sportivi, ma un modo per migliorare il nostro aspetto, tenere la postura e dare vigore al nostro fisico.
Lo sa bene chi è abituata a farlo. Allungarsi serve a mantenere elastiche le articolazioni, i muscoli, a muoversi meglio. Naturalmente questo benessere investe anche la circolazione sanguigna. Quando si è contratti infatti, si creano delle aderenze tra le fibre muscolari e il tessuto connettivo ... (Continua)

12/11/2012 10:50:50 I nuovi farmaci in arrivo potrebbero debellare la malattia
L'epatite C ha gli anni contati
Ci vorranno ancora due o tre anni, ma pare che la strada intrapresa sia ormai quella definitiva per ciò che riguarda l'epatite C. A dirlo sono gli esperti che si sono ritrovati al congresso dell'AASLD (American Association for the Study of Liver Diseases) a Boston.
L'Italia è particolarmente colpita dal problema, visto che mostra la percentuale più alta in Europa di soggetti positivi al virus, il 3%. In prevalenza si tratta di persone oltre i 55 anni perché in passato le misure di sicurezza ... (Continua)
09/11/2012 14:21:21 L'assenza di Atpif1 può condurre a diverse forme di anemia
Anemia, scoperto gene fondamentale
L'anemia può essere causata dal deficit di un gene specifico. A dirlo è una ricerca del Brigham and Women's Hospital che ha analizzato il comportamento del gene mitocondriale Atpif1, fondamentale nel meccanismo di produzione e di sintesi dell'emoglobina per la formazione dei globuli rossi. L'emoglobina è la proteina incaricata del trasporto di ossigeno nel sangue.
La ricerca, che è apparsa su Nature, costituisce un passo avanti importante nella comprensione dei meccanismi di insorgenza ... (Continua)
05/11/2012 11:37:29 L'esame aiuta a distinguere le lesioni precancerose da quelle innocue
Un test genetico per il cancro all'intestino
Un team di ricerca australiano sta mettendo a punto un nuovo test di impronta genetica per la diagnosi precoce dei tumori di natura intestinale. I medici dell'Ente nazionale di ricerca Csiro, presso l'Università di Adelaide, insieme ai colleghi della Clinical Genomics hanno scoperto l'esistenza di un gruppo di geni legati allo sviluppo del cancro intestinale, ma anche di lesioni precancerose, associandoli con determinati cambiamenti di alcuni valori sanguigni.
La ricerca che ne è seguita ha ... (Continua)
30/10/2012 Il livello dell'ormone connesso con una maggior probabilità di recidiva

Recidiva cancro prostatico più facile con testosterone alto
L'improvvisa riduzione dei livelli di testosterone connessa con una radioterapia per la cura del tumore alla prostata è legata a una maggior probabilità di recidiva. A dirlo è una ricerca del Fox Chase Cancer Center secondo cui gli uomini che mostrano una rapida discesa della percentuale dell'ormone nel sangue a seguito della terapia hanno anche più possibilità di vedersi diagnosticare un secondo cancro.
La scoperta verrà dettagliata nel corso dell'incontro annuale dell'American Society for ... (Continua)

29/10/2012 Ricercatori europei indagano sul ruolo dei polimorfismi
Nuovo studio sull'Hiv resistente
Studiando l'impronta genetica che la resistenza ai farmaci causa nell'HIV, un team di ricercatori europei ha scoperto che i polimorfismi compensatori permettono ai virus resistenti di sopravvivere.
Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Retrovirology e finanziato dall'Unione Europea attraverso tre diversi progetti.
Prevenire la replicazione virale è la modalità attualmente usata per curare l'infezione da HIV-1. I ricercatori misurano il numero di particelle virali nel sangue e ... (Continua)
26/10/2012 La trombocitopenia immunologica ora può essere curata

Un farmaco per le “bambole di cristallo”
Una condizione di fragilità estrema caratterizza i pazienti affetti da trombocitopenia immunologica (Itp), nota anche come piastrinopenia. La malattia, che colpisce in prevalenza donne, costituisce una condizione cronica grave che causa un livello di piastrine nel sangue molto basso, esponendo quindi chi ne è affetto al rischio continuo di ecchimosi, sanguinamenti e a volte anche emorragie molto gravi se non fatali.
Un individuo sano mostra un numero di piastrine che varia fra le 150 mila e ... (Continua)

26/10/2012 Compresenza di Osas e forame ovale aumenta il pericolo
L'ictus ha un nuovo fattore di rischio
Una ricerca condotta in collaborazione fra 13 diverse Stroke Unit ha rivelato la presenza di un nuovo fattore di rischio per l'ictus. Lo studio, a cui ha partecipato anche l'Azienda ospedaliera Carlo Poma di Mantova, ha mostrato come la compresenza di apnee notturne e forame ovale costituisca una possibile causa di ictus.
L'Osas – Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno – colpisce circa il 4 per cento della popolazione di età media, mentre la sua incidenza si innalza molto nei soggetti con ... (Continua)
23/10/2012 Nuovi dati dall'ultimo congresso di Urologia

Disfunzione erettile, un rischio anche per i più giovani
Sono oltre 3 milioni gli italiani che soffrono di disfunzione erettile, un problema che tende a colpire sempre più anche i più giovani. Infatti il 15 per cento degli uomini che ne subiscono gli effetti ha meno di 40 anni. È l'allarme lanciato dal Congresso nazionale della Società di Urologia che si sta tenendo a Venezia.
Ferdinando Fusco, urologo presso l'Università di Napoli, spiega: “si tratta di un problema sempre più rilevante e che ci vede in prima linea tutti i giorni. Nei nostri ... (Continua)

22/10/2012 Studio associa la malattia alla presenza di funghi e muffa
Rischio sarcoidosi a causa della muffa
Chi è esposto alla presenza di muffa o funghi domestici corre più degli altri il rischio di sviluppare la sarcoidosi, patologia cronica infiammatoria dei polmoni. A dirlo è un team di ricercatori svedesi e sloveni che ha analizzato 62 pazienti non fumatori affetti da sarcoidosi, 34 dei quali mostravano manifestazioni extrapolmonari della patologia. Lo studio è stato presentato nel corso di CHEST 2012, convegno annuale dell'American College of Chest Physicians.
I medici hanno testato i ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale