Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 741 a 750 DI 2113

11/10/2013 10:19:36 I due alimenti agiscono in maniera preventiva

Papaya e tè verde contro il diabete
Bersi una tazza di tè verde o gustarsi una papaya potrebbe avere effetti benefici e preventivi riguardo il diabete. A dirlo è uno studio condotto dal Centro di Eccellenza per la Biomedica e Biomateriali di Ricerca dell'Università delle Mauritius, stando al quale tè verde e papaya mostrerebbero effetti benefici sui livelli di glucosio nel sangue, su quelli della proteina C reattiva e sull'acido urico.
Lo studio, firmato dal prof. Theeshan Bahorun, ha preso in esame 77 pazienti con diagnosi di ... (Continua)

10/10/2013 16:41:13 Ipertensione e diabete gli imputati principali

Nefropatia, un rischio concreto per molti
Soffrire di una malattia renale cronica può pregiudicare notevolmente la qualità della vita, in particolare se la patologia degenera rivelando la necessità della dialisi. Secondo le ultime stime tratte dallo studio Carhes, condotto nell'ambito del progetto Cuore, ben il 7 per cento della popolazione italiana in età adulta rischia l'insorgenza di una nefropatia.
“Stiamo parlando dunque di circa 3 milioni di potenziali pazienti affetti da malattia renale cronica”, afferma Loreto Gesualdo, ... (Continua)

08/10/2013 15:00:26 Il losartan aumenta il flusso sanguigno nei tumori solidi
Un farmaco per l'ipertensione utile contro il cancro
Un medicinale utilizzato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa, il losartan, potrebbe rivelarsi utile anche contro il cancro. A ipotizzarne un suo impiego in tal senso è un gruppo di medici inglesi e americani che ha pubblicato su Nature Communications i primi risultati della sperimentazione su modello murino.
Ora gli scienziati del Massachusetts General Hospital stanno per avviare un nuovo trial su soggetti con cancro al pancreas, uno dei tumori con il tasso di sopravvivenza più ... (Continua)
08/10/2013 11:42:45 Ricerca svela nuovi meccanismi molecolari

Come nascono le piastrine
Una ricerca ha fatto luce sui meccanismi molecolari alla base delle cellule che producono sangue. Lo studio, finanziato dall'Unione Europea, potrebbe contribuire a prevenire malattie che portano a infarti e ictus.
Il lavoro è stato svolto dalla ricercatrice Marloes Tijssen del Dipartimento di Ematologia dell'Università di Cambridge. Il suo lavoro si è concentrato sui "megacariociti", le cellule del midollo osseo che producono i "trombociti", le piastrine necessarie per la coagulazione del ... (Continua)

07/10/2013 12:17:07 Evento il più delle volte mortale

Nuovo esame per l’aneurisma dell’aorta addominale
Un nuovo tipo di esame può individuare la presenza di un aneurisma dell'aorta addominale (AAA), un anomalo rigonfiamento dell'aorta che attraversa la regione addominale che può rompersi causando un'emorragia interna il più delle volte mortale.
La ricerca, pubblicata sul Journal of Nuclear Medicine dalla dott.ssa Audrey Courtois dell'Università di Liegi e dai suoi colleghi, si è dedicata all'uso di una PET/CT, una tecnica di imaging con emissioni di positroni e tomografia computerizzata ... (Continua)

07/10/2013 La cancellazione di geni è più frequente nelle persone autistiche
Disordine genetico alla base dell'autismo
L'eliminazione dei geni sarebbe un discrimine evidente fra le persone autistiche e quelle sane. A dirlo è una ricerca dell'Icahn School of Medicine at Mount Sinai, secondo la quale i soggetti affetti da disordine dello spettro autistico (Asd) mostrano anche una possibilità maggiore di avere cancellazioni di geni rispetto alla media.
La scoperta, pubblicata sull'American Journal of Human Genetics a firma del prof. Joseph D. Buxbaum e del suo gruppo di studiosi, è stata effettuata grazie a ... (Continua)
04/10/2013 Un sedicenne americano mette a punto un nuovo sistema

Test low cost per il cancro al pancreas
In Italia sarebbe poco meno di un'utopia, ma negli Stati Uniti può accadere che un sedicenne del Maryland scopra un nuovo test per la diagnosi precoce del cancro al pancreas.
Il ragazzo si chiama Jack Andraka e il suo test è costituito da una striscia in grado di misurare i livelli di mesotelina, uno dei biomarcatori del tumore pancreatico presenti nel sangue di chi ne è colpito.
"Usando internet ho capito molto dei tumori al pancreas, da come vengono scoperti a come sono curati. Oggi i ... (Continua)

04/10/2013 Scoperta la causa alla base del nesso fra igiene orale e malattie cardiache

Cuore e denti, le statine fanno bene a entrambi
I pazienti affetti da patologie cardiache e con infiammazioni alle gengive beneficiano di alte dosi di statine. A dirlo è una ricerca pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology che riafferma il nesso esistente fra salute dentale e cardiaca.
Lo studio - condotto da Ahmed Tawkol e dal suo team della Cardiac Imaging Trials Program at Massachusetts General Hospital e dell'Harvard Medical School – ha coinvolto 59 pazienti affetti da malattie cardiache o a rischio sottoponendoli ... (Continua)

01/10/2013 Un mix di dieta, sport e discipline orientali per vivere di più

La via per non invecchiare
Come rallentare il naturale processo di invecchiamento? È la fatidica domanda su cui si arrovellano centinaia di ricercatori in tutto il mondo, alla ricerca della chiave di volta che assicuri all'umanità uno scatto in avanti in termini di tempo vitale a disposizione.
Ora una ricerca dell'Università della California di San Francisco tralascia l'approccio genetico per concentrarsi su un mix di scelte già attuabili dall'individuo ma che possono garantire risultati importanti.
Nello ... (Continua)

30/09/2013 15:15:52 Adozione di nuove tecniche non invasive

Nuove frontiere nella diagnosi preimpianto e prenatale
È oggi possibile eseguire una diagnosi genetica preimpianto dell’embrione attraverso la Blastocentesi, ossia l’analisi del liquido contenuto nella cavità della blastocisti, l’ultimo stadio a cui arriva l’embrione prima dell’impianto in utero.
La tecnica permette di indagare in maniera non invasiva sul DNA embrionale per individuare eventuali malattie genetiche o malformazioni cromosomiche.
È quanto emerge dallo studio condotto dal Dottor Bulletti in collaborazione con il Dottor Palini, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale