Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 731 a 740 DI 2113

22/10/2013 10:45:10 I progressi nella terapia delle patologie linfoproliferative

Nuova tecnica di trapianto per linfomi e leucemie
Percentuali di guarigione sempre più elevate tra i malati di patologie linfoproliferative (linfomi e leucemia linfatica cronica), ricorrendo all’utilizzo di nuovi farmaci. Mentre, grazie al “trapianto aploidentico”, che utilizza cellule staminali emopoietiche da donatore familiare si possono curare i casi più gravi di leucemie e anche di linfomi aggressivi.
Sono questi i progressi più significativi registrati negli ultimi mesi dalle Ematologie italiane, all’esame degli specialisti riuniti a ... (Continua)

22/10/2013 Pieno di batteri il 75 per cento dei prodotti on line

Pericoloso il latte materno venduto su Internet
Avete problemi ad allattare vostro figlio ma non volete rinunciare ai benefici del latte materno? Attenzione, perché l'idea di comprarne delle confezioni su Internet potrebbe essere avventata e controproducente.
Una ricerca effettuata da un'équipe del Nationwide Children's Hospital, negli Stati Uniti, ha scoperto che oltre il 75 per cento dei campioni di latte materno venduto su Internet è contaminato da batteri di vario tipo.
Lo studio, pubblicato su Pediatrics, evidenzia il fatto che ... (Continua)

20/10/2013 Le tecniche all'avanguardia per sconfiggere gli inestetismi della pelle

Lotta alla cellulite e carbossiterapia
Gambe più belle e più snelle anche per chi non vuole sottoporsi ad interventi troppo invasivi. Ridurre la circonferenza delle gambe, tonificare la pelle, diminuire smagliature, cellulite e cicatrici retraenti: è un problema tutto femminile che interessa l’80% delle donne senza distinzione di età e costituzione. “ Non è un sogno, ma oggi grazie al laser e alla Carbossiterapia è possibile”, afferma il Dottor Alfredo Borriello, direttore dell'unità operativa di Chirurgia plastica dell'Ospedale ... (Continua)

20/10/2013 Cause e rimedi per impedire il reflusso di sangue nelle gambe

10 consigli per prevenire e curare le varici
Semplici inestetismi o una vera e propria malattia? Le varici rappresentano un serio problema sanitario e sociale. Molto più frequenti nelle donne che negli uomini, si stima che circa una donna su dieci, tra i 30 e i 60 anni presenti questa patologia. “Le varici”, come spiega il Professor Giampiero Campanelli, Ordinario di Chirurgia generale all’Università dell’Insubria di Varese che vive e opera a Milano, “sono dilatazioni venose che per lo più colpiscono gli arti inferiori, gambe e cosce. ... (Continua)

18/10/2013 10:28:44 La Galectina 3 indica i livelli di fibrosi nel cuore
Insufficienza cardiaca, scoperto nuovo marcatore
Nelle patologie cardiache quali l’infarto, per esempio, è ormai noto che il tempo è fondamentale. Negli ultimi anni, dunque, sono stati realizzati una serie di interventi organizzativi, tecnologici e farmacologici per fare in modo che, dalla comparsa del dolore toracico, tipico di questa malattia, fino all’esecuzione di una terapia mirata alla ricanalizzazione del vaso coronarico occluso, i tempi d’intervento (compreso il trasporto in ambulanza) avvengano nel minore tempo possibile.
Ciò ha ... (Continua)
17/10/2013 22:42:30 Diverse combinazioni determinano diverso rischio
contraccettivi ormonali combinati e tromboembolia venosa
I contraccettivi ormonali combinati (Coc) consistono nella combinazione di due ormoni, estrogeno più un progestinico, al fine di bloccare l’ovulazione e quindi determinare un effetto anticoncezionale. La terapia con Coc aumenta , però, il rischio di tromboembolia venosa (Tev). Pertanto è importante che le donne prestino attenzione all’eventuale insorgenza di determinati segni e sintomi: comparsa di dolore o gonfiore alle gambe, improvvisa mancanza di respiro senza alcun motivo, respirazione ... (Continua)
17/10/2013 11:18:09 La chiave sta nell'ormone dopamina

Essere felici per abbassare la pressione
Per non soffrire di pressione alta conviene stare allegri. L'associazione fra le due condizioni è stata rivelata da uno studio svizzero del Politecnico Federale di Zurigo. L'effetto benefico dell'umore sulla pressione è legato al funzionamento del cosiddetto ormone della felicità, la dopamina.
I ricercatori elvetici, guidati dal prof. Martin Fussenegger, hanno scoperto che la dopamina può regolare un modulo genetico sintetizzante, il quale produce un agente che abbassa la pressione ... (Continua)

16/10/2013 09:48:36 Trattamenti poco invasivi per rimediare a un'eccessiva esposizione al sole

La cura della pelle in autunno
In autunno, quando le vacanze sono ormai solo un lontano ricordo, la pelle del viso non solo ha riacquistato il consueto pallore pre-estivo, ma risulta meno fresca, meno elastica, più disidratata. Tutti segni dell’eccessiva esposizione solare cui d’estate si sottopone il corpo quasi ossessivamente. Si tratta del cosiddetto “fotoaging”, che si manifesta con linee accentuate, disomogeneità del colorito, macchie, rilassatezza e cedimenti cutanei.
Prese dallo sconforto, molte donne, dopo aver ... (Continua)

15/10/2013 Vendite alle stelle dopo la scadenza del brevetto

Più Viagra per tutti!
Sta assumendo i contorni di un vero e proprio fenomeno sociale la nuova vita del Viagra. Dopo la scadenza del brevetto, il generico – denominato sildenafil - si è impossessato del 35 per cento del mercato italiano.
L'amministratore delegato di Doc (l'azienda che produce Sildenafil) Gualtiero Pasquarelli spiega: “nel caso del sildenafil concorrono diversi fattori a questo successo, non ultimo l'aver abbattuto del 60/70% il costo per confezione, proponendo un prodotto di pari efficacia e ... (Continua)

14/10/2013 17:46:40 La sostanza rivela i suoi effetti nocivi anche in età adulta

Il bisfenolo aumenta il rischio di aborto
Il bisfenolo fa ancora paura. Dopo la messa al bando dei vecchi biberon che contenevano la sostanza, per la precisione il bisfenolo-A (Bpa), una ricerca ne sottolinea comunque gli effetti nocivi anche sulle donne che hanno intenzione di rimanere incinte.
Stando ai risultati di uno studio della Stanford University presentato in occasione della conferenza annuale dell’American Society for Reproductive Medicine (Asrm), infatti, elevate concentrazioni della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale