Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 611 a 620 DI 2113

06/03/2014 16:46:00 Consigli per le donne in occasione della loro festa

8 marzo, tornare a essere felici
La Festa della donna celebra da più di un secolo la forza e la determinazione che la caratterizzano, qualità che le hanno permesso di ottenere conquiste sociali, politiche ed economiche.
Non sempre però questa forte volontà ha la meglio: complici emancipazione e cambiamenti non solo fisici ma anche sociali, le donne arrivate ad una certa età si scoprono insicure, insoddisfatte e timorose. Lo psichiatra Michele Cucchi, Direttore Sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano, spiega ... (Continua)

06/03/2014 15:43:31 Nuovo trattamento che riproduce le variazioni dei livelli di cortisolo

L'idrocortisone per l'insufficienza surrenalica
È disponibile un nuovo trattamento per l'insufficienza surrenalica. L'idrocortisone a rilascio modificato riproduce le naturali variazioni nei livelli di cortisolo nel corso della giornata. Ezio Ghigo, endocrinologo e preside della Scuola di Medicina dell'Università di Torino, spiega: “le terapie sostitutive orali a rilascio immediato finora disponibili si assumono due o tre volte al giorno ma non riproducono il profilo fisiologico: non possiamo evitare i picchi nel sangue, subito dopo la ... (Continua)

06/03/2014 14:57:00 Gravidanza, pillola e menopausa tra i fattori di rischio

Ictus, i rischi maggiori per le donne
A mettere a rischio di ictus le donne sono in particolare la gravidanza, la pillola anticoncezionale e la menopausa. Lo dicono le nuove linee guida emanate dall'American Heart Association e dall'American Stroke Association e pubblicate sulla rivista di settore Stroke.
Ai fattori di rischio in comune con gli uomini, quindi, le donne aggiungono anche altri elementi tipici del loro sesso, ricorda Cheryl Bushnell, direttrice del Wake Forest Baptist Stroke Center Education: “l'ictus è la quinta ... (Continua)

05/03/2014 15:31:55 Progetto avviato per la creazione di organi da trapiantare
Alla ricerca di cellule staminali del timo
Mediante la produzione di importanti cellule immunitarie, il timo gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del nostro sistema immunitario. Tuttavia, questo organo cruciale si deteriora con l'età ed è anche vulnerabile ai danni conseguenti ai trapianti. Un timo che invecchia lascia spesso le persone anziane più soggette a infezioni come l'influenza, mentre i pazienti che subiscono un trapianto di midollo osseo, ad esempio per curare un cancro del sangue, possono trovarsi con un danno al timo ... (Continua)
04/03/2014 12:43:04 La proteina viene liberata nel sangue in caso di danno miocardico

La troponina svela i danni cardiaci dopo un'operazione
Uno studio pubblicato su Anesthesiology da ricercatori canadesi ha messo a punto un nuovo tipo di diagnosi, il danno miocardico dopo chirurgia non cardiaca (Myocardial Injury after Noncardiac Surgery – Mins).
È un evento che colpisce molti pazienti finiti sotto i ferri per motivi diversi da problematiche cardiovascolari, come spiega il dott. Philip Devereaux, direttore del reparto di Cardiologia dell'Ospedale Juravinski e del Cancer Center di Hamilton: “a livello globale, più di 8 milioni di ... (Continua)

04/03/2014 Controindicate in caso di gare di resistenza

Le vitamine C ed E non fanno bene agli sportivi
Assumere vitamina C e vitamina E potrebbe non essere una buona idea per tutti quegli sportivi che si preparano a gare di resistenza. Secondo uno studio della Norwegian School of Sport Sciences di Oslo pubblicato sul Journal of Physiology, le sostanze agirebbero in maniera negativa sui muscoli in fase di allenamento.
I medici norvegesi hanno condotto un test della durata di 11 settimane nel corso del quale 54 atleti hanno ricevuto prima di ogni allenamento una pillola con un grammo di ... (Continua)

03/03/2014 15:19:00 Alcune alterazioni rendono meno probabile la malattia

Le variazioni genetiche nel diabete
Un team di ricerca del Broad Institute and Massachusetts General Hospital ha scoperto l'esistenza di alcune mutazioni genetiche che riducono il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in soggetti che mostrano fattori di rischio evidenti anche per l'obesità.
Lo studio, pubblicato su Nature Genetics, ha coinvolto 150mila pazienti con una rara mutazione del gene SLC30A8. L'alterazione, secondo quanto si legge nel resoconto dell'analisi, riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2 del ... (Continua)

03/03/2014 12:08:41 Sperimentato a Siena un nuovo tipo di riparazione del tendine

Intervento innovativo per il tendine di Achille
La riparazione del tendine di Achille può essere affrontata con un nuovo approccio chirurgico. È quanto emerge dall'esperienza dell'ortopedico Enrico Bonci dell'Uoc di Ortopedia ospedaliera del Policlinico Santa Maria alle Scotte diretta da Edoardo Crainz.
Il team del dott. Bonci è intervenuto su un giovane atleta affetto dalla condizione utilizzando una inedita tecnica chirurgica di tipo mini-open e un gel piastrinico di nuova concezione che riducono i tempi di recupero ... (Continua)

01/03/2014 10:50:36 Gli integratori possono avere un effetto contrario a quello voluto
Rischio di cancro alla prostata con il selenio
Il selenio e la vitamina E non proteggono dal cancro alla prostata, al contrario sembrano aumentarne il rischio. Lo dice una ricerca del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle pubblicata sul Journal of the National Cancer Institute.
I ricercatori hanno ricavato i dati provenienti dall'analisi SELECT (Selenium and Vitamin E Cancer Prevention Trial), uno studio randomizzato, placebo-controllato su 35mila uomini. Lo studio aveva come obiettivo la verifica della possibilità che alte ... (Continua)
01/03/2014 Studio rivela il caso di una giovane donna

Il priapismo è anche donna
Quando un uomo è colpito da un'erezione persistente e dolorosa si parla di priapismo. Tuttavia, pare che la stessa condizione possa essere sperimentata anche dalle donne. Uno studio apparso sul Journal of Sexual Medicine rivela il caso di una ragazza di 29 anni che ha subito un'erezione clitoridea lunga 5 giorni.
La donna stava assumendo un farmaco per stimolare la libido, ma ha notato un gonfiore delle labbra e dolore nella zona del clitoride. La giovane ha sospeso il trattamento, ma le sue ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale