Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 571 a 580 DI 2113

15/04/2014 Secondo uno studio Usa, un basso tasso glicemico favorisce le liti nella coppia

Lo zucchero fa bene all'amore
Una bassa quantità di zucchero nel sangue è nemica del matrimonio. A dimostrarlo è uno studio durato tre anni e condotto su 107 coppie sposate dall'Ohio State University (Usa), in collaborazione l'Università del Kentucky e l'University of North Carolina di Wilmington.
La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Pnas, ha dimostrato che, in preda alla fame, diventa forte il desiderio di molestare il proprio partner, e non solo a parole o con rumori molesti ma anche procurandogli del ... (Continua)

14/04/2014 11:57:00 L'accumulo di LDL aumenta l'incidenza delle malattie

Il colesterolo e il rischio di demenza e Alzheimer
Un colesterolo sotto controllo non fa bene soltanto al cuore, ma anche al cervello. L'accumulo del colesterolo cattivo, l'LDL, aumenta infatti il rischio di sviluppare una forma di demenza, secondo quanto emerso da una ricerca pubblicata sull'International Journal of Cardiology.
Stando ai risultati dello studio della National Taipei Medical University e della National Yang-Ming University di Taiwan, le statine riuscirebbero a ridurre del 25 per cento il rischio di sviluppare la demenza ... (Continua)

14/04/2014 11:05:00 Le paure vengono tramandate di padre in figlio per generazioni

Un trauma è per sempre
Con le nostre paure, provocate spesso da traumi vissuti nel corso della vita, dobbiamo imparare a convivere, questo lo sapevamo già. L'aspetto inedito e in un certo senso inquietante è che quello stesso trauma farà parte con ogni probabilità del corredo genetico di nostro figlio.
A proporre l'originale tesi è un gruppo di ricercatori svizzeri dell'Università di Zurigo che ha pubblicato su Nature Neuroscience gli esiti di uno studio effettuato su modello murino. Secondo gli scienziati ... (Continua)

11/04/2014 17:10:00 Un componente utilizzato nella produzione elimina alcune sostanze tossiche

Le patatine fritte possono anche far bene
Non si finisce mai di imparare. Che le patatine fritte in busta potessero addirittura rivelarsi salutari è davvero notizia di un certo rilievo. Lo sostiene tuttavia con dovizia di particolari uno studio dell'Università di Cincinnati pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry.
Secondo quanto scoperto dagli scienziati americani, l'olestra, un poliestere del saccarosio che si trova negli snack e nelle patatine a basso contenuto calorico sarebbe in grado di eliminare sostanze tossiche ... (Continua)

11/04/2014 15:49:00 L’eccesso di ormoni tiroidei causa modifiche sostanziali della scrittura

Se la tiroide è «sottosopra» ne risente anche la grafia
La grafia di una persona può essere influenzata anche dalla tiroide. Un team di ricercatori dell’Università Cattolica – Policlinico A. Gemelli di Roma ha infatti scoperto che uno squilibrio degli ormoni tiroidei provoca dei cambiamenti nel modo di scrivere del paziente, in particolare che l'ipertiroidismo, ovvero l'eccesso di ormoni tiroidei nel sangue, causa significative variazioni grafiche.
La scoperta è frutto di uno studio clinico supervisionato dal professor Alfredo Pontecorvi, ... (Continua)

10/04/2014 16:36:00 Stessa efficacia rispetto a quelli somministrati endovena

Ulcera, efficaci gli inibitori di pompa protonica orali
Una ricerca pubblicata su Alimentary Pharmacology and Therapeutics dimostra che gli inibitori di pompa protonica (PPIs) utilizzati per via orale sono altrettanto efficaci di quelli somministrati per vie endovenosa in caso di ulcera peptica e di emorragie ad essa legate.
Il risultato dello studio, coordinato dal dott. Kelvin Tsoi dell'Institute of Digestive Disease presso il Prince of Wales Hospital di Hong Kong, va comunque preso con le dovute precauzioni per via del fatto che la metanalisi ... (Continua)

09/04/2014 14:16:00 Troppi grassi e zuccheri predispongono al disturbo allergico

La dieta che causa l'asma
Anche il regime alimentare che si adotta nel corso della vita può favorire la comparsa dell'asma. Secondo una ricerca dell'Università di Newcastle, in Australia, la presenza di troppi cibi grassi, zuccheri e alimenti trasformati può stimolare in maniera indebita il sistema immunitario favorendo l'insorgenza dell'asma nei soggetti predisposti.
I cibi ricchi di grassi saturi non solo aumentano le probabilità di asma, ma riducono oltretutto l'effetto benefico dei medicinali utilizzati per il ... (Continua)

09/04/2014 10:41:00 Acne e psoriasi i pericoli maggiori per i sedentari

Un'ora di sport protegge la pelle
Lo sport non smette di stupire per i tanti effetti positivi che ha sull'organismo umano. A beneficiare di una certa attività fisica sarebbe anche la nostra pelle. A spiegarlo è la prof.ssa Gabriella Fabbrocini, docente di Dermatologia e Venereologia presso l'Università Federico II di Napoli: “lo sport e la salute sono un binomio inscindibile, soprattutto per gli adolescenti, per i quali, secondo le ultime ricerche, l’aspetto estetico sarebbe al primo posto nella lista dei loro desideri”.
Lo ... (Continua)

07/04/2014 16:11:36 L'innovativo sistema sarà d'aiuto soprattutto alle persone affette da Parkinson

Un cerotto farmacologico per la cura dei disordini motori
Un cerotto più sottile di un foglio di carta aiuterà pazienti neurologici a rilevare tremori e rilascerà sostanze farmacologiche terapeutiche. L'innovativo prototipo di cerotto elettronico, ancora in via di sviluppo ma che in futuro potrebbe aiutare gli individui affetti dal morbo di Parkinson e da altri disordini motori, è stato ideato e realizzato da un team di ricercatori coreani, in collaborazione con alcuni studiosi della MC10, startup di Cambridge, nel Massachusetts, attiva nel lancio di ... (Continua)

07/04/2014 14:41:12 Studio italiano indaga i meccanismi della cardiopatia

Da un verme il segreto per un cuore sano
Utilizzare un verme per cercare di capire i meccanismi che si innescano in caso di cardiopatia causata da un tumore del sangue. È quello che si sono proposti di fare alcuni ricercatori dell'Istituto Mario Negri di Milano e del San Matteo di Pavia, che si sono serviti del verme Caenorhabditis elegans per le loro esigenze scientifiche.
Lo studio del comportamento delle cellule tumorali del sangue e di come aggrediscano la faringe del verme ha aiutato il gruppo di ricerca a capire le azioni ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale