Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 551 a 560 DI 2113

12/05/2014 10:44:00 Ricercatori italo-americani scoprono un importante meccanismo

Leucemia, risvegliare un gene sentinella per combatterla
Un gruppo di ricerca italo-americano ha scoperto un importante meccanismo che si attiva in presenza di un tumore del sangue. Gli scienziati dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano guidati da Giovanni Tonon e quelli del Dana-Farber Cancer Institute presso la Harvard Medical School di Boston guidati da Kenneth C. Anderson hanno scovato infatti un meccanismo attraverso il quale le cellule tumorali del sangue riescono a superare le barriere che si oppongono alla loro proliferazione ... (Continua)

12/05/2014 I vegetali assoldati nella lotta alla patologia

Frutta e verdura contro l'ictus
Mangiare più frutta e verdura equivale a una riduzione del rischio di ictus pari al 20 per cento. È la buona notizia emersa da uno studio della Qingdao University pubblicato su Stroke.
I ricercatori hanno effettuato una metanalisi sulla base di vari studi realizzati negli ultimi 20 anni su un campione totale di 760mila uomini. Chi mangia più frutta e verdura mostra un rischio di ictus inferiore del 21 per cento rispetto a chi consuma vegetali in maniera normale. La probabilità di essere ... (Continua)

09/05/2014 15:35:00 Utile anche per la scoperta delle recidive

Melanoma, il linfonodo sentinella ne indica la gravità
Il controllo del linfonodo sentinella consente di stabilire la gravità del melanoma cutaneo che ha colpito un paziente in base al grado di diffusione delle cellule neoplastiche. Uno studio pubblicato su Plos Medicine ne segnala l'importanza per cercare di capire qual è il rischio di morte che il soggetto corre.
Anja Ulmer, una delle ricercatrici del team delle Università di Tubinga e Ratisbona che ha condotto l'analisi, spiega: “la prognosi di un cancro dipende anche dal grado di ... (Continua)

08/05/2014 15:34:00 Il disturbo colpisce il 70 per cento delle donne.
Candida, una minaccia per il sesso
C'è un'ombra minacciosa che si staglia sull'attività sessuale delle donne, la candidosi. A provocarla è un fungo piuttosto comune, la Candida Albicans, che causa l'infezione nel 70 per cento delle donne almeno una volta nella vita. Quando ne sono colpite, 8 su 10 rinunciano al sesso.
A riferire questi numeri è la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), che ha realizzato un sondaggio on line su un campione di 3000 donne.
Il presidente SIGO Paolo Scollo spiega: “la candida è un ... (Continua)
07/05/2014 15:35:00 Probabilità più alte di malattie cardiache congenite
Il fumo in gravidanza minaccia il cuore dei bambini
Fumare nel corso di una gravidanza non è davvero una buona idea. Secondo un recente studio del Seattle Children's Hospital, infatti, fumare durante il primo trimestre di gravidanza aumenterebbe del 70 per cento il rischio di patologie cardiache congenite nel feto. I ricercatori americani, che hanno presentato lo studio nel corso di un congresso di Pediatria che si è svolto a Vancouver, hanno analizzato 14mila casi di bambini nati con difetti cardiaci fra il 1989 e il 2011.
I bambini sono ... (Continua)
05/05/2014 12:32:00 Il plasma di esseri viventi più giovani frena l'invecchiamento

Trasfusioni di sangue per ringiovanire
Per gli uomini si prospetta un futuro da vampiri assetati di sangue? È una delle ipotesi che nascono da alcune ricerche condotte dalla Stanford University, dalla University of California e dall'Harvard Stem Cell Institute e pubblicate su Nature Medicine e su Science.
Secondo queste ricerche, infatti, l'iniezione di sangue giovane in un organismo anziano ha come effetto di frenare quei meccanismi che portano alla degenerazione dei tessuti e quindi al progressivo invecchiamento. A dimostrarlo ... (Continua)

05/05/2014 11:34:00 Nei soggetti predisposti il pericolo aumenta

Rischio di ictus per le tempeste geomagnetiche
A indurre l'ictus potrebbero contribuire anche le tempeste geomagnetiche. A lanciare l'allarme è uno studio di ricercatori neozelandesi condotto su un campione di 11mila persone che hanno subito un ictus.
Lo studio, che si è servito dei dati della US National Oceanic and Atmospheric Administration, segnala un possibile aumento del 20 per cento del rischio di ictus per i soggetti predisposti quando si verifica una tempesta geomagnetica, ad esempio un'eruzione solare.
La dott.ssa Valery L. ... (Continua)

05/05/2014 Atrogin-1 consente alle cellule di ripulirsi dalle tossine

Ecco la proteina che mantiene giovane il cuore
Si chiama Atrogin-1 ed è una proteina che svolge una funzione importante per la salute del cuore. Il suo compito, come evidenziato dallo studio finanziato da Telethon e condotto dai ricercatori dell'Università di Padova e del Venetian Institute of Molecular Medicine (VIMM), è individuare e smaltire le sostanze di scarto prodotte
dall'attività cellulare, che sarebbero dannose per il cuore se si accumulassero all'interno delle sue cellule.
I ricercatori, nello studio pubblicato sulla ... (Continua)

05/05/2014 Tumore della pelle forse presto sconfitto
Melanoma, arriva il vaccino
La risposta contro il melanoma potrebbe arrivare da un vaccino. Stanno sperimentando questo approccio diversi centri di ricerca fra cui l'Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori IRCSS.
Stando ai dati che verranno presentati nel corso del congresso internazionale Translational Research in Oncology che si terrà nei prossimi giorni a Forlì, il vaccino ideato dagli scienziati italiani garantirebbe una sopravvivenza 4 volte superiore rispetto alla media.
Massimo ... (Continua)
02/05/2014 11:27:00 Il rischio di morte si abbassa di un quarto

Le fibre prevengono l'infarto
Ignorare frutta e verdura non fa male solo al nostro intestino, ma sembra mettere a rischio anche il cuore. Chi ha subito già un infarto del miocardio e mangia più fibre, infatti, vede ridursi del 25 per cento il rischio di un secondo attacco. Per ogni 10 grammi di fibre in più al giorno si registra un calo del 15 per cento del rischio rispetto a chi ne mangia di meno.
A dirlo è uno studio condotto dalla Harvard School of Public Health di Boston e pubblicato sul British Medical Journal. La ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale