Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 541 a 550 DI 2113

19/05/2014 10:15:00 Sclerosi multipla, ma anche Alzheimer e Parkinson

Vene coinvolte in diverse malattie neurodegenerative
Il ‘fattore vene’ protagonista non solo nella sclerosi multipla, ma anche nel morbo di Alzheimer e nel Parkinson, questo uno temi più importanti emersi nel Congresso ‘Veinland’ che il Centro Malattie Vascolari dell'Università di Ferrara, diretto dal prof Paolo Zamboni, ha tenuto nell'Isola di Albarella (Rovigo) su ‘Innovazione ed eccellenza in Flebologia’, con la presenza di relatori che nei rispettivi campi di ricerca sono ai vertici nelle università internazionali.
L’Insufficienza venosa ... (Continua)

16/05/2014 12:25:00 Ricerche diverse puntano allo stesso obiettivo

Le molecole che allungano la vita
All'arco dei medici che cercano di combattere l'invecchiamento si aggiunge una nuova freccia, l'alfa chetoglutarato. Un team di ricercatori dell'Università della California ha pubblicato sulla rivista Nature gli esiti di uno studio effettuato sui vermi C. elegans, la cui alimentazione è stata integrata con supplementi di alfa chetoglutarato, un metabolita che è riuscito ad allungare la vita degli animaletti di circa il 50 per cento.
L'alfa chetoglutarato agisce su un enzima coinvolto nella ... (Continua)

15/05/2014 16:52:00 Anche l'insufficienza cardiaca fra i rischi

Menopausa e rischio cardiovascolare
Uno studio del Karolinska Institutet di Stoccolma pone l'accento sui rischi cardiovascolari insiti per le donne che entrano in menopausa prima del solito, fra i 40 e i 45 anni.
Lo studio, pubblicato su Menopause, rivela che in questa fascia della popolazione femminile si registra un tasso più elevato di casi di scompenso cardiaco o insufficienza cardiaca. Se la donna è fumatrice, poi, l'incidenza è ancora più alta.
L'analisi ha coinvolto oltre 22mila donne analizzando gli effetti a lungo ... (Continua)

15/05/2014 12:00:00 Dormire poco ci espone a pericoli per la salute

I rischi della mancanza di sonno
Uomini e donne dell'era moderna non tengono conto delle leggi che regolano l'evoluzione umana e pensano di poter fare a meno della giusta dose di sonno giornaliera. A lanciare l'allarme sono gli scienziati delle Università di Oxford, Cambridge, Harvard, Manchester e Surrey.
Il dott. Russell Foster, neuroscienziato dell'Università di Oxford, spiega: “siamo la specie più arrogante, sentiamo di poter abbandonare gli anni di evoluzione e ignorare il ciclo luce/buio”. È la vita moderna, con i ... (Continua)

14/05/2014 13:00:00 Già alla nascita si può diagnosticare una rara forma di immunodeficienza

Nuova analisi per la diagnosi di una malattia dei neonati
Dimostrata la possibilità di diagnosticare alla nascita, con una semplice analisi del sangue, una rara forma di immunodeficienza severa combinata, denominata PNP SCID, responsabile di danni clinici gravissimi o addirittura della morte dei neonati.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology, è il frutto del lavoro di un’équipe internazionale di ricerca, guidata da Università di Firenze e Azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze.
I ricercatori hanno ... (Continua)

14/05/2014 10:22:58 Le nuove pericolose mode dei più giovani

Selfite e vampirismo i nuovi rischi per gli adolescenti
La modernità porta con sé nuovi fenomeni sociali, anche pericolosi. A lanciare l'allarme la pediatra Teresa de Toni dell'Università di Genova e Federico Bianchi di Castelbianco, direttore dell'Istituto di Ortofonologia.
L'occasione è stata l’XI corso interdisciplinare di aggiornamento in ‘Adolescentologia’ in corso a Genova, durante il quale gli esperti hanno parlato di selfite e vampirismo.
La passione per gli autoscatti può trasformarsi infatti in una ... (Continua)

14/05/2014 Migliora la memoria e la capacità di apprendimento

La risata fa bene al cervello
Fare facce buffe allo specchio, tenere una matita tra i denti o non pronunciare parole negative. Sono alcune delle strategie proposte dai neuropsicologi per indurre a un sorriso, elisir di lunga vita mentale, come affermano le ricerche in materia.
Il riso fa buon sangue? Senz’altro fa una “buona mente”, almeno secondo uno studio recentemente presentato all’Experimental Biology Meeting di San Diego e ripreso dai neuropsicologi di Assomensana, associazione non profit che si occupa di ... (Continua)

13/05/2014 11:10:00 Aspettativa di vita maggiore se non si è troppo alti

Vita più lunga per chi è basso
Basso è bello. A dirlo è una ricerca dell'Università di Hawaii secondo cui l'aspettativa di vita sarebbe inversamente proporzionale all'altezza di un individuo. Pertanto, chi è più basso della media beneficerebbe di qualche anno in più di vita rispetto a chi è più slanciato.
L'analisi epidemiologica, pubblicata su Plos One, è stata effettuata sulla base dei dati del “Kuakini Honolulu Heart Program” (HHP) e del “Kuakini Honolulu-Asia Aging Study” (HAAS). Grazie ai dati emersi dai due studi, ... (Continua)

13/05/2014 10:45:00 Tadalafil e sildenafil migliorano l'afflusso di sangue nei muscoli

Farmaci per l'impotenza utili in caso di Duchenne
Uno studio americano ha recentemente proposto l'utilizzo di due farmaci per la disfunzione erettile – tadalafil e sildenafil – in caso di distrofia muscolare di Duchenne.
Il team guidato da Ronald Victor e dai colleghi del Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles ipotizza in uno studio pubblicato su Neurology che i due farmaci possano migliorare l'afflusso di sangue nei muscoli dei malati colpiti da questa forma di distrofia.
La Duchenne è al momento una malattia incurabile che porta al ... (Continua)

12/05/2014 17:00:00 Occhi rossi, lacrimazione e prurito, i rischi delle allergie oculari

Occhio all'allergia
La primavera in alcune zone d’Italia sta tardando ad arrivare, ma per chi soffre di allergia, i sintomi si stanno già facendo sentire. Pollini, polveri – e più avanti granelli di sabbia - sono alcune delle principali cause di occhi rossi e irritati quasi sempre sintomi di congiuntivite, un’infiammazione della sottilissima membrana trasparente che avvolge il globo oculare.
“Anche se al Nord, il maltempo le ha in parte ritardate, le allergie arriveranno e tutte insieme!”, avverte il Professor ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale