Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 491 a 500 DI 2113

08/08/2014 09:52:03 Nuovo studio indaga sul nesso fra le due condizioni
La natura del legame ischemia-Alzheimer
Il collegamento tra evento ischemico e degenerazione progressiva tipica dell’Alzheimer è al centro di un nuovo studio, frutto della collaborazione tra Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (In-Cnr) e Università dell’Aquila. Il lavoro, pubblicato sul ‘Journal of Neuroscience’, cerca di chiarire alcuni aspetti cellulari e molecolari, applicabili alle terapie per contrastare o rallentare la malattia.
“Negli ultimi anni si è dimostrato come l’incidenza di ... (Continua)
01/08/2014 15:54:43 Le indicazioni degli esperti per vacanze serene in caso di pressione alta

Ipertensione, i consigli per l'estate
Le vacanze si sa sono sempre un agognato periodo per rilassarsi dopo un faticoso anno di lavoro e per staccare la spina dalle incombenze e dalla routine quotidiane. Finalmente una parentesi per dedicarsi del tempo con calma e anche “viziarsi” un po’! Anche per chi soffre di patologie ipertensive l’estate può essere un momento per godersi il riposo e gratificare lo spirito senza grandi rinunce, basta sapere autoregolarsi e adottare qualche piccola attenzione affinché la pressione arteriosa sia ... (Continua)

31/07/2014 17:00:00 Valutare con attenzione la concentrazione di folati nel sangue

Come prevenire i difetti del tubo neurale
Per prevenire i difetti del tubo neurale è necessaria un'attenta valutazione della concentrazione di folati nei globuli rossi. Lo dice una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team di ricercatori cinesi e americani.
Krista Crider, che lavora presso i Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, spiega: "un biomarker affidabile (come le concentrazioni di folati sierica o dei globuli rossi) potrebbe essere utile per valutare il potenziale impatto di sanità pubblica ... (Continua)

31/07/2014 11:02:00 Non solo il controllo del diabete

Le tante applicazioni delle lenti a contatto
Qualche settimana fa è uscita la notizia di un accordo fra Google e Novartis per la produzione di lenti a contatto da utilizzare per il monitoraggio dei livelli di glucosio nel sangue.
Non è l'unica applicazione possibile per questa nuova categoria di prodotti tecnologici altamente performanti. Thomas Quinn, capo della sezione lenti a contatto e cornee dell'American Optometric Association, commenta: "ho molti pazienti che sono in cura ... (Continua)

30/07/2014 17:58:00 I rischi di un'esposizione forzata alla sostanza

Il piombo minaccia l'intelligenza dei bambini
Uno studio pubblicato su Jama Pediatrics rilancia l'allarme sull'esposizione al piombo legata all'intelligenza dei bambini. Secondo la ricerca guidata da Jianghong Liu dell'Università della Pennsylvania, la concentrazione ematica di piombo svolge un ruolo importante nell'insorgenza dei disturbi del comportamento fra i bambini di età prescolare residenti in Cina.
Spiega l'autore: "il piombo è un metallo tossico che può ridurre il quoziente intellettivo nei più piccoli, ma quando le ... (Continua)

29/07/2014 15:03:00 L'efficacia di peginterferone beta-1a
Plegridy cura la sclerosi multipla
È stata autorizzata la commercializzazione di plegridy (peginterferone beta-1a) per la cura della sclerosi multipla recidivante-remittente (SM-RR), la forma più comune di sclerosi multipla (SM). PLEGRIDY viene somministrato una volta ogni due settimane per via sottocutanea mediante un innovativo autoiniettore pronto all’uso (PLEGRIDY PEN) o una siringa preriempita.
“PLEGRIDY offre ai pazienti affetti da SM un interferone di comprovata efficacia che richiede un numero di iniezioni ... (Continua)
28/07/2014 15:37:45 Le sostanze riducono i livelli della glicemia

Origano e rosmarino contro il diabete
Semplici piante come l'origano e il rosmarino possono essere d'aiuto nella lotta al diabete. Lo dice uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry da un team dell'Università dell'Illinois guidato dalla prof.ssa Elvira Gonzalez de Mejia.
Le due spezie riuscirebbero ad abbassare notevolmente i livelli di glucosio nel sangue, consentendo una riduzione del rischio di insorgenza del diabete, un po' come fanno i comuni farmaci per il controllo della malattia.
Il team ... (Continua)

21/07/2014 14:38:53 Nuove speranze attraverso un'ingegnerizzazione delle cellule T
Terapia cellulare personalizzata contro le leucemie
Il Recettore antigenico chimerico CTL019 (ora di Novartis) ha ottenuto un iter privilegiato che serve a portare rapidamente sul mercato medicinali che trattano patologie gravi. Il Car, Chimeric antigen receptor permette di ottenere una terapia cellulare personalizzata per il trattamento di pazienti adulti e pediatrici affetti da leucemia linfoblastica acuta in recidiva o refrattaria. Questa nuova terapia sfrutta la tecnologia Car per riprogrammare le cellule T del paziente affinché attacchino ... (Continua)
18/07/2014 11:54:00 Nuove tecniche puntano a un maggior perfezionamento
Valvole aortiche riparate con la tecnica valve-in-valve
Da uno studio realizzato su 460 pazienti con valvole aortiche bioprotesiche strutturalmente deteriorate è emersa l’efficacia della tecnica valve-in-valve per la loro riparazione.
In particolare, la strategia si rivela vincente per riparare le stenosi o i leaks paraprotesici, piccoli rigurgiti fra l’anello della protesi e l’orifizio valvolare, senza dover ricorrere alla chirurgia a cuore aperto.
«La tecnica di sostituzione delle valvole aortiche prevede sempre di più l’uso di bioprotesi ... (Continua)
16/07/2014 17:41:00 Inutile il trattamento più prescritto

Sindrome di Sjögren, l’idrossiclorochina non serve
Non c’è alcun beneficio legato all’assunzione di idrossiclorochina per i pazienti affetti da sindrome di Sjögren. A stabilirlo è uno studio dell’Università di Strasburgo pubblicato su Jama.
Nel corso di 24 settimane di trattamento su 120 pazienti il farmaco non ha prodotto miglioramenti nei sintomi. I volontari sono stati divisi in due gruppi, il primo dei quali ha assunto idrossiclorochina, mentre l’altro solo placebo.
"Nel presente studio, l'idrossiclorochina non ha dimostrato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale