Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 381 a 390 DI 2113

09/01/2015 Il frutto a fine pasto aumenta il senso di sazietà

L'avocado fa bene al cuore e non fa ingrassare
Uno studio americano segnala la possibile efficacia preventiva esercitata dall'avocado rispetto alle patologie cardiovascolari. La ricerca dell'Università della Pennsylvania si è concentrata sulla varietà Hass ed è stata presentata nel corso dell'American Society for Nutrition Scientific Sessions and Annual Meeting at Experimental Biology.
Il dott. Li Wang, che ha coordinato lo studio, spiega: «il consumo di avocado diminuisce il numero delle particelle di colesterolo LDL piccolo e denso nei ... (Continua)

07/01/2015 10:17:00 Aiuta il fegato a combattere l’accumulo di grassi

Smaltiamo i dolci delle feste con il tè di Rooibos
Contro le abbuffate natalizie arriva il tè rosso del Sudafrica. Battezzato da qualcuno come il tè di Mandela, il tè di Rooibos rappresenta la soluzione migliore per digerire in maniera naturale gli abbondanti pasti natalizi.

Le preziose proprietà naturali della bevanda sudafricana sono state confermate da diverse ricerche internazionali, ultima delle quali lo studio svolto da medici spagnoli associati al Centre de Recerca Biomedica presso l’Universitat Rovira i Virgili di Reus. Il ... (Continua)

24/12/2014 14:38:00 Analisi cerca di comprendere il tipo di legame

Ipertensione e psoriasi, il nesso è evidente
Uno studio appena pubblicato su Jama Dermatology si è concentrato sul rapporto esistente fra psoriasi e ipertensione, affermando la probabilità di aggravamento della seconda in presenza di una psoriasi accompagnata da lesioni serie a carico dell'epidermide.
Il prof. Junko Takeshita, che lavora presso l'Università della Pennsylvania, spiega: “negli ultimi anni diverse analisi hanno evidenziato che i pazienti con forme particolarmente gravi di psoriasi sono a rischio di sviluppare anche altre ... (Continua)

24/12/2014 12:23:51 Efficace la deferoxamina rilasciata in maniera controllata
Un cerotto per le ulcere da diabete
Un nuovo cerotto per la cura delle ulcere causate dal diabete è stato messo a punto dai ricercatori della Stanford University School of Medicine, che ne hanno pubblicato i dettagli sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Le ulcere colpiscono circa il 15 per cento dei pazienti affetti da diabete di tipo 2. Il motivo è legato probabilmente alla sopravvenuta incapacità del tessuto di formare nuovi vasi essenziali per la guarigione delle ferite. Infatti un livello elevato ... (Continua)
23/12/2014 10:42:43 Le tecniche per acquisire tranquillità

Sperimentare sensazioni di calma e benessere
Respirazione addominale. Gli effetti fisiologici della respirazione addominale sono quelli di abbassare la pressione arteriosa e ridurre la frequenza del battito cardiaco, ridurre gli ormoni dello stress, ridurre l'accumulo di acido lattico nei tessuti muscolari, ripristinare la corretta concentrazione di ossigeno e anidride carbonica nel sangue, migliorare le funzioni del sistema immunitario, e, come risultato finale, di sperimentare sensazioni  diffuse di calma e benessere, da un lato e di ... (Continua)

19/12/2014 11:18:00 Sistema immunitario rieducato a combattere il tumore

Nuovo metodo guarisce una bambina dalla leucemia
Il caso di Emily Whitehead è candidato ad entrare nella storia della medicina. A due anni di distanza dall'intervento, la bambina mostra la totale assenza di cellule leucemiche nel flusso sanguigno.
La bambina americana ha combattuto e vinto la leucemia linfoblastica acuta, entrando nella storia come il primo paziente a superare il cancro grazie alla rieducazione del proprio sistema immunitario.
La terapia è opera di ricercatori del Children's Hospital di Philadelphia, che hanno ... (Continua)

19/12/2014 10:02:16 Il sistema riduce le ospedalizzazioni
Scompenso cardiaco, efficace CardioMEMS
Sono giunti nuovi dati a confermare l'efficacia del Sistema CardioMEMS HF per la gestione dello scompenso cardiaco. Il dispositivo, prodotto da St. Jude Medical, è stato oggetto di un’analisi retrospettiva basata sul trial clinico CHAMPION, che mostra una significativa riduzione delle riospedalizzazioni a 30 giorni per pazienti di 65 anni o più.
Lo studio CHAMPION ha misurato la sicurezza e l'efficacia del sistema CardioMEMS HF in pazienti affetti da scompenso cardiaco in classe NYHA III, ... (Continua)
18/12/2014 14:53:42 Ulteriore conferma per questa terapia di prima linea
Efient contrasta la cardiopatia coronarica
La terapia orale antiaggregante con Efient (prasugrel) è stata promossa in classe I per il trattamento della sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del tratto ST (NSTE-ACS) dalle Linee Guida sulla rivascolarizzazione miocardica della Società Europea di Cardiologia (ESC) e dall’Associazione Europea di chirurgia cardio-toracica (EACTS), presentate a Barcellona durante l’ultimo congresso ESC e pubblicate sull’European Heart Journal.
Questo upgrade si aggiunge a quello già ottenuto ... (Continua)
17/12/2014 14:45:48 Scoperte le alterazioni che provocano l'infarto del miocardio fra i giovani

Le cause genetiche dell'infarto giovanile
Un altro passo in avanti nella comprensione delle cause genetiche che determinano l’infarto del miocardio. Pubblicati nei giorni scorsi sulla prestigiosa rivista scientifica Nature i risultati di una nuova ricerca a cui hanno partecipato attivamente alcuni ricercatori italiani.
Il nuovo studio, coordinato da Sekar Kathiresan dell’Università di Harvard e del Massachusetts Institute of Technology di Boston, si è focalizzato sui soggetti con infarto giovanile o “precoce”, ovvero che insorge ... (Continua)

17/12/2014 10:12:00 I cibi che aiutano a sentirsi meglio

A Natale porta in tavola la salute
Chi lo dice che la tavola natalizia, imbandita di leccornie, debba per forza essere nemica della salute? Caffè ma anche cioccolato e la semplice acqua possono essere armi in più per preservare il benessere dell’organismo: l’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO), infatti, per queste festività consiglia alcuni alimenti che possono essere un valido supporto alla salute, in particolare dell’apparato digerente:

· Caffè - Il segreto sono le sostanze ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale