Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 261 a 270 DI 2113

10/07/2015 10:24:00 Se si beve troppo si colora di blu

Il tatuaggio che salva la vita
Un’idea per ridurre al minimo le tanto famigerate stragi del sabato sera. Due studenti americani della Miami Ad School – Chennai Divay Seshadri e Megan O’Neill – hanno ideato un tatuaggio che si colora di blu quando la persona beve troppo, dando così un segnale evidente del pericolo potenziale che si corre mettendosi al volante.
I due studenti si sono serviti di una tecnologia già disponibile che viene utilizzata nei test per i diabetici allo scopo di misurare il tasso alcolemico nel sangue. ... (Continua)

09/07/2015 10:06:00 Economico e semplice da usare

Nuovo chip individua il cancro alla prostata
Un team di ricercatori inglesi ha messo a punto un nuovo chip per la rilevazione del cancro alla prostata. Si tratta di un prodotto in vetro placcato d'oro che riesce a scovare le cellule tumorali prima degli altri test attualmente in uso.
Il chip, presentato sulle pagine di Chemical Science, ha bisogno soltanto di poche gocce di sangue per stabilire la presenza o meno del tumore. Al momento si utilizza il test del Psa, ovvero la concentrazione di una proteina denominata antigene prostatico ... (Continua)

06/07/2015 17:10:00 Disponibile anche in Italia il nuovo farmaco
Ipercolesterolemia familiare omozigote, arriva lomitapide
Anche nel nostro paese si potrà utilizzare il farmaco di nuova generazione lomitapide per il trattamento dell'Ipercolesterolemia familiare omozigote (HoFH). Si tratta di una condizione rara derivata da un difetto genetico che altera la funzione del recettore responsabile della rimozione del colesterolo dal sangue.
"L'arrivo di questo farmaco con un'indicazione specifica è un risultato che ci consente di guardare avanti con maggiore ottimismo", ha commentato in una nota dell'Osservatorio ... (Continua)
06/07/2015 10:29:00 Meno probabili anche i problemi cardiovascolari

Il succo di mirtillo riduce il rischio di ictus
Il succo di mirtillo è un'ottima scelta per fare una sana colazione o merenda. Secondo una ricerca del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, peraltro, berne due bicchieri al giorno ha l'effetto di ridurre il rischio di ictus.
L'analisi ha coinvolto due gruppi di volontari, il primo dei quali ha bevuto due bicchieri di succo di mirtillo a basso contenuto calorico. I soggetti del secondo gruppo, invece, hanno assunto un placebo dal sapore e dal colore simili al succo di ... (Continua)

03/07/2015 10:14:00 I risultati di Sapien 3

Nuova valvola aortica per la TAVI
Sono ottimi i risultati relativi all'utilizzo di Sapien 3 nei primi pazienti ad alto rischio cardiovascolare. È ciò che emerge dall'EuroPCR 2015, uno dei più importanti congressi di cardiologia europei.
L'impianto della nuova valvola aortica Sapien 3 via transcatetere (TAVI) è associato a un tasso di sopravvivenza del 91 per cento, con bassa incidenza di ictus e di leak paravalvolare.
A un anno dall’intervento l’impianto per via transfemorale di Sapien 3 è associato a un’incidenza di ... (Continua)

26/06/2015 17:24:00 Danni renali ridotti nei pazienti ad alto rischio
Il precondizionamento ischemico remoto
Il precondizionamento ischemico remoto riesce a ridurre i rischi di danni renali dopo la chirurgia cardiaca nei pazienti ad alto rischio. Lo afferma uno studio pubblicato su Jama da un team dell'Ospedale Universitario di Munster, in Germania.
Alexander Zarbock, coordinatore della ricerca, spiega: “il precondizionamento ischemico remoto serve a proteggere gli organi contro il danno tissutale che può verificarsi quando il normale flusso di sangue viene ripristinato in un tessuto ... (Continua)
25/06/2015 16:15:00 Disturbi più frequenti nelle prime fasi

Problemi di sonno per le donne in menopausa
Le donne che si trovano nella prima fase della menopausa soffrono più di altre di disturbi del sonno. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism da un team dell'Università di Witwatersrand, a Johannesburg.
Fiona Baker, coordinatrice della ricerca, spiega: “nei primi momenti della peri-menopausa, ossia della transizione fra ciclo mestruale regolare e assenza di mestruazioni, le donne possono avere flussi irregolari a causa delle fluttuazioni ormonali. ... (Continua)

25/06/2015 09:39:00 Aumenta anche il rischio di patologie cardiovascolari

Gli effetti dell'inquinamento sul cervello
L'inquinamento dell'aria non fa per niente bene al nostro cervello. Una ricerca pubblicata su Annals of Neurology da scienziati dell'Università della California dimostra che lo smog produce danni cerebrali.
Lo studio è stato realizzato su un campione di 1.400 donne senza segni di demenza che hanno partecipato a un grande trial prospettico fra il 1996 e il 1998. Fra il 2005 e il 2006, ad un'età variabile fra i 71 e gli 89 anni, è stato misurato il loro volume cerebrale attraverso la risonanza ... (Continua)

24/06/2015 11:42:00 Pillole a base di drospirenone più pericolose delle altre

Rischio coaguli per la pillola di terza generazione
Le pillole a base di drospirenone e altri ormoni, definite di terza generazione, aumentano il rischio di trombosi rispetto alle versioni precedenti. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Nottingham University.
La ricerca ha considerato l'associazione fra l'uso dei contraccettivi orali di terza generazione – che contengono cioè drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone – e il rischio di tromboembolismo venoso.
Gli studiosi inglesi hanno ... (Continua)

23/06/2015 12:14:00 Compromessa la circolazione sanguigna

Gambe sotto stress con i jeans «skinny»
Jeans troppo aderenti mettono a rischio le gambe. È la conclusione cui giunge un team di medici del Royal Adelaide Hospital and Department of Medicine, in Australia, che ha descritto il caso occorso a una donna di 35 anni, ricoverata in ospedale per problemi alle gambe.
La donna si è sentita male proprio a causa dell'effetto costringente dei jeans “skinny” - cioè aderenti – che aveva indossato per tutto il giorno mentre si occupava del trasloco.
Dopo tanti sforzi ed essere stata ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale