Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 211 a 220 DI 2113

21/10/2015 10:49:00 Nuovo strumento permetterà l'avvio di ricerche avanzatissime

Alla ricerca delle cellule rare
Alla ricerca dei segreti delle cellule rare. È stata presentata oggi al Meyer la donazione del Gruppo Farmaceutico Menarini all'Ospedale pediatrico fiorentino.
Si tratta di uno strumento innovativo, il "DEPArray" System, che consentirà l'avvio di ricerche avanzatissime in due Dipartimenti importanti: l'Oncologia pediatrica diretta da Claudio Favre e quello di Neuroscienze guidato da Renzo Guerrini.
I team da loro guidati potranno impiegare questo prezioso strumento per selezionare e ... (Continua)

19/10/2015 15:14:00 Possibile la messa a punto di nuovi sistemi di diagnosi

Un esame del sangue per l'Alzheimer
Il sangue potrebbe in futuro svelare l'esistenza del morbo di Alzheimer. È ciò che sperano alcuni ricercatori della Rowan University School of Osteopathic Medicine di Stratford, che stanno mettendo a punto un nuovo esame del sangue in grado di rilevare con precisione la presenza del morbo.
Gli scienziati americani si sono concentrati su due anticorpi da utilizzare come biomarcatori del sangue capaci di indicare la presenza e il livello di avanzamento della malattia.
Lo stesso test, in ... (Continua)

14/10/2015 17:30:00 Gli alimenti privi di glutine si trasformano in business

Quando il glutine diventa affare
Spesso una malattia diventa lo spunto per attivare un vero e proprio business alle spalle di pazienti o presunti tali. Potrebbe essere il caso anche della celiachia e ancor di più della sensibilità al glutine, patologia quest'ultima dai contorni piuttosto vaghi.
È ormai un dato di fatto che i prodotti alimentari privi di glutine stanno diventando una vera e propria moda, in particolare negli Stati Uniti e in Inghilterra, dove il consumo di questi cibi sta travalicando la necessità ... (Continua)

14/10/2015 11:53:00 Confermata la sicurezza del rimedio utilizzato da tempo per gli adulti
Litio sicuro per il disturbo bipolare dei giovani
Anche i più piccoli possono assumere litio se affetti da disturbo bipolare. Uno studio della Johns Hopkins University ha stabilito infatti che il trattamento è sicuro anche nella fascia d'età fra i 7 e i 17 anni.
Lo studio, pubblicato su Pediatrics, ha coinvolto 81 pazienti, dei quali 53 avevano assunto in passato altri farmaci che si erano rivelati inefficaci. I bambini e i ragazzi coinvolti nella sperimentazione hanno assunto una dose standard di litio, aumentata in maniera graduale nelle ... (Continua)
14/10/2015 10:53:36 Quando artroscopia e protesi non bastano

La medicina rigenerativa applicata allo sport
Dai più recenti approcci chirurgici alle nuove terapie biologiche per il trattamento e la risoluzione di lesioni articolari dovute a usura o traumi che caratterizzano soprattutto gli sportivi.
Questi i temi principali che verranno trattati nell’ambito del XXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Artroscopia (SIA), in programma a Carrara dal 21 al 23 ottobre 2015.
“Le procedure chirurgiche attuali per il trattamento delle lesioni articolari, ginocchio e spalla in primis, hanno ... (Continua)

13/10/2015 10:59:25 Studio esamina le caratteristiche dei malati non tabagisti

Tumore al polmone, differenze tra chi fuma e chi no
Quando il tumore del polmone colpisce una persona che non fuma ci sono in ogni caso differenze evidenti nella sua evoluzione rispetto ai pazienti fumatori.
A scoprirlo è uno studio dell'Istituto Portoghese di Oncologia presentato durante il congresso della European Respiratory Society di Amsterdam.
I ricercatori portoghesi hanno analizzato 904 pazienti fumatori affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule e 504 pazienti con la stessa patologia che non avevano mai fumato.
Le ... (Continua)

09/10/2015 10:51:51 Gli animali non si ammalano di tumore

Dagli elefanti il segreto per sconfiggere il cancro
Da tempo i ricercatori tentano di spiegare per quale motivo gli elefanti non si ammalino mai di cancro. Alla fine, un team dell'Huntsman Cancer Institute presso la University of Utah e dell'Arizona State University ha scoperto la ragione di questa sorta di immunità a beneficio dei pachidermi.
Lo studio pubblicato sul Journal of American Medical Association rivela che gli elefanti posseggono ben 40 copie del gene che codifica per p53, un noto soppressore tumorale. Negli uomini invece ci sono ... (Continua)

08/10/2015 14:33:58 Il caso di un bambino operato al Bambino Gesù

Un lavaggio del sangue cancella le allergie
Farà scuola il caso di Michele, un bambino di 7 anni affetto da un'allergia alimentare multipla associata ad asma. Fino a pochi mesi fa Michele rischiava quotidianamente di subire uno shock anafilattico dato che anche solo l'odore di certi alimenti – latte, uova, pesce – costituiva per il suo organismo un vero e proprio veleno.
Nel sangue del piccolo c'era una concentrazione di IgE – gli anticorpi prodotti dall'organismo in reazione alle allergie – tale da rendergli impossibile anche ... (Continua)

08/10/2015 12:15:00 Nelle arteriopatie ostruttive degli arti inferiori
Evitare le amputazioni con la terapia cellulare rigenerativa
Alcuni studi recenti hanno indicato un nuovo concentrato cellulare ad azione angiogenica e vasculogenica, le cellule mononucleate totali da sangue periferico.
“Le mononucleate da sangue periferico (PB-MNC Peripheral Blood Mononuclear Cells) hanno dimostrato sia in vitro che in vivo, sia in modelli animali che in trial clinici, di formare “nuovi vasi” in pazienti affetti da ischemia critica d’arto inferiore non vascolarizzabile”.
A parlare è il Dott. Danese, chirurgo vascolare ... (Continua)
08/10/2015 11:49:00 Passare troppo tempo seduti ostacola la circolazione
Alzarsi e camminare fa bene alla salute del cuore
Gli impiegati che lavorano 8 ore davanti a un computer dovrebbero prendere nota dei risultati di uno studio sulla salute del cuore. Passare troppo tempo seduti, infatti, pregiudica le condizioni del nostro apparato cardiovascolare.
Per questo, i medici della University of Missouri School of Medicine suggeriscono di alzarsi ogni tanto e passeggiare per una decina di minuti allo scopo di riattivare la circolazione sanguigna.
Jaume Padilla, coordinatore della ricerca apparsa su Experimental ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale