Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 21 a 30 DI 2113

16/06/2016 Il farmaco dell'amore riduce le probabilità di un attacco cardiaco
Viagra, effetto positivo sul cuore
Il Viagra fa bene al cuore, e non solo in senso metaforico. Il famoso farmaco che aiuta gli uomini nelle performance sessuali avrebbe anche un effetto positivo sulla salute del cuore maschile.
A dirlo è una ricerca dell'Università di Manchester anticipata dal quotidiano inglese Daily Express. Secondo i risultati dello studio, i pazienti che assumono Viagra hanno meno probabilità di subire un attacco di cuore o di morire per insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che non si servono del ... (Continua)
15/06/2016 11:22:00 Riduce significativamente le ipoglicemie rispetto all’insulina glargine

Diabete, nuove conferme per l’insulina degludec
Nuovi dati dimostrano che il trattamento con l’insulina basale degludec riduce significativamente il numero di eventi di ipoglicemia totali, notturni e severi rispetto all’insulina glargine.
I risultati degli studi SWITCH, i primi in doppio cieco e in disegno cross over sull’insulina basale che abbiano valutato il profilo di sicurezza ed efficacia di insulina degludec rispetto all’insulina glargine, sono stati presentati alla 76esima sessione scientifica dell’American Diabetes Association a ... (Continua)

14/06/2016 15:12:00 Alcune disfunzioni aumentano il rischio di disabilità intellettive

Autismo, coinvolto il sistema immunitario materno
Fra le donne con problemi a carico del sistema immunitario le probabilità di generare figli affetti da autismo con disabilità intellettiva aumentano. Lo dice uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry da un team dell'Università della California.
Gli studiosi si sono serviti del database del Dipartimento di Salute Pubblica californiano, puntando a scoprire i marker precoci dei disturbi dello spettro autistico.
Hanno individuato 184 mamme che avevano avuto figli affetti da autismo ... (Continua)

14/06/2016 11:50:00 Revisione chiede una rivalutazione delle linee guida sull'argomento

Il colesterolo non fa poi così male
Uno studio che fa scalpore. Un gruppo internazionale di ricercatori ha realizzato una metanalisi sul legame tra il rischio di eventi cardiovascolari e livelli eccessivi di colesterolo nel sangue.
La ricerca, pubblicata su Bmj Open, ha preso in esame 19 studi precedenti per un totale di 68mila soggetti coinvolti. Secondo i ricercatori, l'assunzione delle statine sarebbe sostanzialmente inutile perché non ci sarebbe un collegamento reale fra i valori del colesterolo Ldl e l'insorgenza delle ... (Continua)

14/06/2016 10:04:59 Avviata una sperimentazione per valutarne l'efficacia

Linfoma a cellule T, c'è plitidepsina
Il linfoma a cellule T angioimmunoblastico refrattario potrebbe trovare una nuova cura. PharmaMar ha infatti annunciato l'inizio di uno studio multicentrico, prospettico, cardine per analizzare l'efficacia del composto antitumorale di origine marina, la plitidepsina, in pazienti con recidiva e linfoma a cellule T angioimmunoblastico refrattario.
Poiché si tratta di una patologia rara, e dopo il consulto con la statunitense Food and Drug Administration (FDA), lo studio è stato concepito a ... (Continua)

13/06/2016 15:56:55 Spesso trascurata, si dimostra invece utile per la prevenzione

Aterosclerosi, l'importanza dell'omocisteina
Emocromo, colesterolo, transaminasi. Ecco alcuni degli esami del sangue più noti e gettonati. Pochi invece conoscono l’omocisteina, una proteina che, se presente ad alti livelli nel sangue, può in realtà creare gravi problemi cardiovascolari favorendo lo sviluppo dell’aterosclerosi.
Medici e ricercatori della Fondazione Santa Lucia hanno voluto così sottoporre a osservazione oltre cento pazienti in cura per riabilitazione a seguito di amputazione. Di questi, 91 avevano subito amputazione di ... (Continua)

10/06/2016 16:30:00 Sotto le 5 ore gli effetti negativi si moltiplicano

Dormire poco fa male al cuore
I nottambuli dovrebbero stare attenti alla salute del proprio cuore. Una ricerca condotta dalla Northwestern University Feinberg School of Medicine segnala gli effetti negativi prodotti da un riposo notturno inferiore alle 5 ore a notte, con particolare riferimento al ritmo cardiaco, che viene alterato.
I ricercatori guidati dall'italiana Daniela Grimaldi hanno pubblicato su Hypertension gli esiti di uno studio realizzato su un campione di 27 adulti sani. I soggetti sono stati divisi in due ... (Continua)

10/06/2016 14:37:12 Metodica innovativa basata su nanoparticelle d'oro

Cellule kamikaze contro il tumore
Veicolare agenti diagnostici e terapeutici nell’organismo umano sfruttando una delle caratteristiche più insidiose delle cellule tumorali, la loro abilità di asservire il sistema immunitario alla propria proliferazione e diffusione.
È quanto sono riusciti a realizzare ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche dell’Istituto di fisica applicata (Ifac-Cnr), in collaborazione con colleghi dell’Istituto di fisiologia clinica (Ifc-Cnr) e del Dipartimento di scienze biomediche ... (Continua)

10/06/2016 12:13:50 Il progetto Ultraplacad alla ricerca di un sistema diagnostico innovativo

Tumore del colon, un biosensore ne rivela la presenza
Un biosensore nano-fotonico capace di sfruttare la luce per rilevare infinitesimali quantità di marcatori tumorali. È l’idea progettuale ritenuta migliore fra oltre 450 proposte pervenute all’Unione Europea nell’ambito del prestigioso schema di finanziamento Horizon 2020.
ULTRAPLACAD, un consorzio europeo formato da 13 centri di eccellenza mondiale, svilupperà entro il 2017, con il supporto della Commissione Europea, un prototipo industriale di laboratorio che sarà testato clinicamente ... (Continua)

09/06/2016 09:20:00 Vantaggi e svantaggi legati al consumo dell'ortaggio

Le patate saziano ma aumentano la pressione
Le patate mostrano un significativo effetto saziante. Lo dice uno studio pubblicato su Nutrition and Diabetes e realizzato su un campione di ragazzi normopeso. I dati indicano che i soggetti che mangiavano purè di patate e una porzione di carne introducevano il 30-40 per cento di calorie in meno rispetto a una combinazione fra carne e pasta o riso o pane.
Le patate bollite, in particolare, hanno la maggiore capacità saziante e una risposta glicemica accettabile. Oltre ai carboidrati e al ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale