Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 191 a 200 DI 2113

16/11/2015 15:08:30 Effetto paragonabile a quello esercitato dai farmaci

L'olio extravergine di oliva come antidiabetico
L'olio extravergine di oliva può essere considerato un farmaco antidiabetico naturale. A sostenerlo è uno studio di ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma pubblicato su Nutrition & Diabetes.
Secondo gli scienziati romani, infatti, una dose quotidiana di 10 grammi di olio ha l'effetto di un antidiabetico orale con un meccanismo simile a quello dei farmaci di nuova generazione, le incretine, ormoni naturali prodotti a livello gastrointestinale che riducono il livello della glicemia ... (Continua)

16/11/2015 09:54:17 Resta attivo fino a 90 giorni per controllare la glicemia

Diabete, in arrivo il sensore “highlander”
Smart e mini, ma con una durata maxi. Sarà presentato all'inizio del 2016 il primo sensore per il monitoraggio continuo della glicemia completamente impiantabile. Grazie a un trasmettitore indossabile e ad una App per smartphone è in grado di dare risposte accurate e in tempo reale per 90 giorni consecutivi senza essere mai sostituito.
Due caratteristiche che promettono di dare un aiuto concreto a chi ha il diabete di tipo 1, 300mila persone in Italia, e vuole avere una vita attiva e ... (Continua)

16/11/2015 09:47:00 L'infezione può avvenire anche settimane dopo

Ebola pericoloso anche dopo la guarigione
Anche una volta sconfitto, il virus Ebola può tornare ad essere pericoloso. È il senso di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da Gibrilla Deen del Ministero della Salute e Igiene in Sierra Leone, che spiega: «I nuovi casi di malattia da virus Ebola (Evd) in Africa occidentale sono scesi dai 1.063 osservati nella settimana del 9 ottobre 2014, a meno di 10 casi settimanali in ottobre 2015».
Tuttavia, il virus si mostra in grado di persistere nei liquidi organici dei ... (Continua)

13/11/2015 11:09:07 Nuove prospettive di cura per celiachia, diabete di tipo 2 e danno epatico

Scoperto il meccanismo che controlla i batteri
Un team di ricercatori italiani ha scoperto una nuova struttura anatomica studiando l'origine delle malattie del tratto gastro-intestinale. Lo studio, apparso su Science, è firmato da un gruppo di ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano e dell’Università Statale di Milano, guidati da Maria Rescigno - Direttore del Programma di Immunoterapia allo IEO e professore del Dipartimento di Oncologia e Emato-Oncologia (DIPO) alla Statale.
Gli italiani hanno identificato una ... (Continua)

13/11/2015 10:44:01 Meglio ridurre il ricorso a tomografia computerizzata e D-dimero plasmatico

Esami eccessivi per l'embolia polmonare
Esami come la tomografia computerizzata (Tc) e il D-dimero plasmatico sono utilizzati in modo eccessivo nei confronti di pazienti con sospetta embolia polmonare. Lo dicono gli esperti dell'American College of Physicians (Acp) all'interno delle nuove linee guida sull'embolia polmonare pubblicate su Annals of Internal Medicine.
«Il dosaggio del D-dimero nel sangue è appropriato in chi ha un rischio intermedio di
embolia polmonare, mentre non è necessario se le probabilità sono basse», ... (Continua)

12/11/2015 15:38:58 Di ausilio quando sono sottoposti a esami fastidiosi o dolorosi

L'ipnosi aiuta i bambini a non sentire dolore
C’è chi la chiama immaginazione guidata e chi approccio ipnotico. Il risultato è uno solo: predisporre il personale sanitario con un atteggiamento così positivo da consentire ai bambini di sottoporsi a manovre dolorose o a esami fastidiosi quali sono appunto quelli di risonanza magnetica, che richiedono di rimanere fermi per lungo tempo dentro lo scanner.
All’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, come spiega Andrea Messeri, responsabile della Terapia del Dolore e Cure Palliative, “si tratta ... (Continua)

12/11/2015 12:35:00 Nuovo approccio per superare la barriera cranica

Cancro, la chemio che arriva dritta al cervello
Una nuova tecnica per la somministrazione di farmaci chemioterapici in caso di tumore al cervello è stata sperimentata con successo dal Sunnybrook Health Sciences Centre di Toronto.
I ricercatori canadesi hanno effettuato i primi test iniettando nel sangue alcune minuscole bolle riempite di gas, inviate al cervello grazie a un fascio di onde a ultrasuoni. La nuova tecnica è promettente non solo per la cura del tumore cerebrale, ma anche per il trattamento di varie malattie neurodegenerative ... (Continua)

12/11/2015 10:28:46 Efficace nella cura dell'insufficienza cardiaca

Algisyl, l'idrogel che ripara il cuore
Sono stati presentati i risultati degli studi clinici randomizzati su Algisyl, un idrogel concepito per la cura dell'insufficienza cardiaca. La LoneStar Heart Inc., l'azienda che lo produce, ha mostrato alla stampa gli esiti del follow-up a un anno dello studio AUGMENT-HF, studio clinico multicentrico, randomizzato e internazionale che punta a valutare la sicurezza e l'efficacia dell'Algisyl.
Classificato come dispositivo medico, Algisyl è un nuovo idrogel che viene impiantato in aree ... (Continua)

11/11/2015 14:22:00 Limitare a 50 grammi il suo consumo

Lo zucchero è un killer
Non più di 50 grammi al giorno di zucchero. È la misura limite indicata dalle raccomandazioni della Food and Drug Administration americana. 50 grammi di zucchero costituiscono circa il 10 per cento delle calorie quotidiane in un adulto, mentre di recente l'Oms ha suggerito di scendere al 5 per cento.
Secondo gli esperti, per le donne il limite dovrebbe scendere di un terzo, mentre per i bambini sotto i 3 anni il limite consigliato è di 25 grammi al giorno. Il problema principale però è ... (Continua)

09/11/2015 Basterà un semplice prelievo del sangue

Celiachia, stop all'endoscopia per la diagnosi
Niente più test invasivi per scoprire la celiachia, almeno per i bambini. Lo dicono le nuove linee guida del Ministero della Salute presentate nel corso dell'ultimo convegno dell'Associazione Italiana Celiachia (AIC).
In base al documento, nei bambini con livelli di anticorpi specifici 10 volte superiori ai valori normali l'endoscopia non è più necessaria. “Se non diagnosticata in modo corretto e tempestivo, la celiachia espone il paziente a conseguenze anche gravi: dall'osteoporosi alla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale