Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 1581 a 1590 DI 2113

23/09/2008 

Meno sale uguale meno ictus e infarto
Nuove ricerche scientifiche confermano che usare meno sale da cucina nella nostra alimentazione quotidiana giova alla salute e può prevenire l'insorgenza di malattie cardiovascolari.
Bastano 3 grammi in meno ogni giorno per tagliare del 20% la probabilità di andare incontro a un ictus e del 15% il rischio di infarto.
Riuscire a diminuire questo condimento porta dunque vantaggi considerevoli, considerando che insieme ictus e infarto uccidono ogni anno 17 milioni e mezzo di persone nel ... (Continua)

19/09/2008 

Telbivudina mette ko Epatite B
Ha una elevata potenza e rapidità d’azione, un ottimo profilo di tollerabilità e rappresenta oggi un’opzione di prima scelta nei pazienti affetti da Epatite Cronica B: si tratta di telbivudina, un nuovo trattamento orale,un inibitore specifico della polimerasi di HBV che possiede una maggior capacità nel ridurre la carica virale rispetto ad altri farmaci antivirali.
L’obiettivo di questa terapia è quello di ridurre e di bloccare a tempo indefinito la replicazione virale, allontanando così ... (Continua)

19/09/2008 

Emofilia: la cura precoce
I bambini emofilici oggi possono giocare, fare sport, andare a scuola, condurre un’esistenza esattamente identica a quella dei loro coetanei, grazie all’efficacia e sicurezza dei trattamenti disponibili somministrati già all’età di due anni. Una prospettiva impensabile fino a 20 anni fa quando il termine “emofilia” evocava realtà drammatiche di persone che rischiavano la vita per un taglio, profondamente limitate nella propria autonomia, con gravi danni alle articolazioni, incapaci anche di ... (Continua)

10/09/2008 
Meno infarti e mortalità con la cura precoce del diabete
Migliorare il controllo della glicemia nel diabete tipo 2 porta significativi benefici nel lungo periodo. Lo dimostrano i risultati a 30 anni del più classico degli studi in diabetologia - lo UK Perspective Diabetes Study (UKPDS) - condotto dall'Università di Oxford, presentati al 44° Meeting della European Association for the Study of Diabetes (EASD), e pubblicati online sul New England Journal of Medicine.
I ricercatori dell'Oxford Centre for Diabetes, Endocrinology and Metabolism hanno ... (Continua)
08/09/2008 

Il lavoro intellettuale fa ingrassare
Restare lunghe ore seduti davanti a un computer o a un libro, per studiare o lavorare, fa male alla linea.
I ricercatori canadesi dell'Universitè Laval in Quebec hanno osservato un campione di persone impegnate in attività intellettuali, sperimentando che alla fine di esse gli individui erano portati ad assumere molte più calorie di quelle effettivamente consumate.

Alcuni studenti sono stati invitati a svolgere per 45 minuti tre diverse attività: rilassarsi in poltrona, leggere e ... (Continua)

04/09/2008 
Cocaina: dal consumo occasionale alla dipendenza
A Roma e nei Castelli Romani è in forte crescita il consumo di cocaina in forma occasionale tra i ragazzi sotto i 25 anni.
Si tratta di un consumo di tipo “situazionale” (ovvero legato ad eventi specifici quali feste private, serate in discoteca o in locali notturni) da parte di assuntori sempre più giovani, appartenenti alle più diverse fasce sociali, che non si considerano in alcun modo tossicodipendenti; ma anche tra coloro che fanno un uso regolare di sostanze stupefacenti, è in aumento ... (Continua)
29/07/2008 
Terapia cellulare nella distrofia in stato avanzato
Pubblicato dalla prestigiosa rivista americana Nature Medicine il risultato della ricerca “Le cellule che esprimono PlGF-MMP9 ripristinano la microcircolazione e promuovono l’efficacia di una terapia cellulare nel muscolo distrofico “vecchio”.” basata sull’utilizzo dei mesoangioblasti, le cellule staminali normalmente associate ai vasi sanguigni, capaci di rigenerare il tessuto muscolare danneggiato e ripristinare la sua funzionalità. Uno degli aspetti più interessanti di queste cellule, ... (Continua)
21/07/2008 
Capillari umani sviluppati all'interno di topi
Topi di laboratorio hanno sviluppato all'interno del loro corpo una rete di capillari umani. Questo grazie agli esperimenti di un gruppo di ricercatori di Harvard. Gli esperti definiscono promettenti i risultati dell'esperimento. Per la formazione dei vasi sanguigni è stato usato un mix di cellule progenitrici (le staminali endoteliali e le mesenchimali) prelevate direttamente dal sangue e dal midollo osseo del paziente che ha permesso di riprodurre tutti i tessuti di cui si compongono i ... (Continua)
21/07/2008 

Mamme 'drogate' d'amore quando allattano
Quando un bambino viene allattato al seno il rapporto tra lui e la mamma diventa sempre più profondo. Questo accade perchè durante l'allattamento il cervello della mamma subisce delle modifiche. Infatti viene prodotto in maggiori quantità l'ormone ossitocina, il cosiddetto 'ormone dell'amore'.
Secondo i ricercatori della Wareick University che hanno condotto lo studio che ha portato a questa scoperta, il rilascio di livelli massicci di sostanze chimiche come l'ossitocina migliorerebbe i ... (Continua)

15/07/2008 

L'importanza dell'igiene intima
L'igiene intima è fondamentale per la pulizia degli organi genitali ma è anche altrettanto importante per mantenerli in un eccellente stato di salute e in buona efficienza.
Per una donna, oltre all'igiene è importante non dimenticare di eseguire esami specifici, come il Pap test, e visite di controllo. L'apparato genitale femminile subisce delle variazioni durante tutto l'arco della vita, variazioni determinate dai diversi ritmi ormonali che sono piuttosto statici durante l'adolescenza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale