Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 1381 a 1390 DI 2113

29/09/2010 12:30:47 I comportamenti da adottare (e quelli da evitare) per combattere le emorroidi
Emorroidi, un vademecum
Le emorroidi sono un disturbo del retto e dell’ano molto diffuso. La causa risiede nella dilatazione delle vene dovuta ad una pressione prolungata nella zona, da ricondursi ad esempio al fatto che si passi molto tempo seduti o in piedi, o che si soffra di stipsi. Dolore, prurito ed evacuazione dolorosa sono i sintomi. Per una cura palliativa sono disponibili farmaci per uso topico che risolvono solo temporaneamente il problema in quanto non agiscono sulla causa. Trattare la zona interessata con ... (Continua)
27/09/2010 Ricerca conferma i benefici prodotti dai flavonoidi

Cioccolato, un alleato per il cuore
Una nuova conferma arriva dall'ultimo studio sugli effetti del cioccolato pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition. La ricerca, che ha coinvolto 5.000 volontari americani, sostiene che mangiare cioccolato cinque volte a settimana produce una riduzione del rischio cardiovascolare del 57 per cento.
Seguiti nelle loro abitudini alimentari e nello stile di vita condotto, i volontari hanno mostrato una minor propensione alle patologie cardiache proporzionalmente alla loro passione per il ... (Continua)

27/09/2010 L'intolleranza al glutine spesso prodotta da errori alimentari

Celiaci si diventa
Da malattia dell'infanzia a vera e propria epidemia fra gli adulti. La celiachia sta diventando sempre più una patologia a carico di persone già adulte che, all'improvviso, si ritrovano intolleranti al glutine. La conferma viene da uno studio epidemiologico appena pubblicato sulla rivista Annals of Medicine.
Il gruppo di ricercatori, formato da scienziati italiani del Center for Celiac Research dell'Università di Baltimora, nel Maryland, punta il dito contro il consumo di farine fatte con ... (Continua)

24/09/2010 10:46:57 Una vita in prima linea aumenta la probabilità di malattie cardiovascolari

L'aggressività indebolisce il cuore
L'associazione fra aggressività e problemi di cuore è facilmente intuibile, ma a confermarlo ora c'è un vasto studio portato a compimento da un team italo-americano. I ricercatori hanno pubblicato i risultati dello studio condotto su un campione di 5000 cittadini sardi sulla rivista Hypertension.
La ricerca è partita da una valutazione delle attitudini comportamentali dei volontari attraverso un test che prevedeva 250 quesiti. In seguito, gli scienziati hanno sottoposto i soggetti a un ... (Continua)

24/09/2010 Ricerche sottolineano l'importanza del latte in una dieta equilibrata

Bere latte aiuta a perdere peso
Il consumo di latte e derivati associato al dimagrimento. Sembrerebbe un legame quantomeno azzardato, ma due diverse ricerche ne confermano l'esistenza. Il primo viene da Israele, da un gruppo di ricercatori della Ben Gurion University, che hanno analizzato i dati di 300 uomini e donne in sovrappeso fra i 40 e i 65 anni.
Gli scienziati hanno scoperto che chi assumeva latte e suoi derivati per un totale di circa 340 grammi al giorno registrava – seguendo un regime alimentare controllato – ... (Continua)

21/09/2010 Registrate piccole variazioni dei valori in coincidenza dell'ovulazione

Il ciclo mestruale influenza i livelli di colesterolo
Il risultato delle vostre analisi potrebbe essere poco attendibile se effettuate subito dopo il ciclo mestruale. Una ricerca dell'Università della Carolina del Nord evidenzia uno scarto in media del 5-8 per cento rispetto ai valori reali nelle donne in età fertile che fanno analizzare il sangue in prossimità dell'ovulazione.
Sunni Mumford, che ha coordinato lo studio pubblicandone i risultati sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, ha dichiarato: “non è una ... (Continua)

16/09/2010 Corretto il DNA di un ragazzo colpito da beta-talassemia
La terapia genica guarisce un malato di talassemia
La terapia genica segna un punto a suo favore guarendo un paziente affetto da beta-talassemia, una forma di anemia mediterranea causata da un difetto nella sintesi dell'emoglobina, la sostanza utilizzata dalle cellule ematiche per trasportare l'ossigeno all'interno dell'organismo.
Ciò comporta la necessità per il paziente di effettuare continue trasfusioni di sangue per sopravvivere o in alternativa procedere a un trapianto di midollo osseo, con le relative problematiche per trovare il ... (Continua)
14/09/2010 10:23:54 Il gusto amaro del frutto può rivelarsi una risorsa contro il diabete

Dal pompelmo un aiuto per i diabetici
Una sostanza presente all'interno dei pompelmi e di altri agrumi potrebbe costituire la base per un farmaco che aiuti le persone affette da diabete. A scoprire le proprietà della naringenina, questo il nome della sostanza, è un gruppo di ricercatori dell'Università di Gerusalemme e del Massachusetts General Hospital, negli Stati Uniti, finanziati dall'Unione Europea nell'ambito del Settimo programma quadro.
Gli scienziati hanno scoperto che la naringenina attiva una famiglia di piccole ... (Continua)

07/09/2010 10:23:28 Il vegetale avrebbe effetti anticancro grazie ai fitonutrienti che contiene

Cancro, le proprietà del crescione e un nuovo progetto
Già in passato erano noti gli effetti positivi sulla salute dell'uomo, tanto che il crescione d'acqua veniva chiamato l'“insalata che guarisce”. Ora una ricerca britannica dell'Università di Southhampton fa luce sulle proprietà reali del vegetale, evidenziando la capacità della pianta di proteggere dal cancro grazie agli isotiocianati, sostanze naturali fitonutrienti che ostacolano la crescita delle cellule tumorali.
La ricerca, condotta da Graham Packham e pubblicata sul British Journal of ... (Continua)

05/09/2010 I fusti piliferi registrano i livelli di cortisolo nell’organismo

Paura di un infarto? I capelli ti avvertono
Tutto lo stress che avvertiamo quotidianamente va a finire nei nostri capelli, che documentano la serie di tensioni, arrabbiature e ansie che ci investe ogni giorno. Per questa ragione, il test pilifero costituisce un valido strumento per concepire un cambiamento nel nostro stile di vita che alleggerisca il carico che il cuore deve sopportare.
A sostenerlo è una ricerca canadese, secondo cui uno dei principali fattori di rischio per l’infarto, ovvero lo stress, può essere controllato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale