Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2113

Risultati da 1001 a 1010 DI 2113

28/06/2012 Gli anticorpi mangiano le molecole di nicotina prima che arrivino al cervello

Un vaccino per il fumo che si nutre di nicotina
Un nuovo vaccino contro il fumo. Quante volte è stata annunciata la rivoluzione in grado di fermare la diffusione di questa pessima e pericolosa abitudine? Molte, ma in questo caso l'approccio sembra promettente e originale. Ronald Crystal, genetista presso la Cornell University di New York, fa riferimento a un classico degli anni '80 per illustrare il funzionamento del nuovo vaccino in sperimentazione: “pensiamo a Pacman. Gli anticorpi dell'organismo viaggiano ovunque nei vasi sanguigni. Se ... (Continua)

26/06/2012 16:08:17 L'innesto aiuta le arterie a rigenerarsi

Un impianto biodegradabile per ottimizzare il bypass
Un team di ricercatori dell'Università di Pittsburgh, negli Stati Uniti, ha messo a punto un nuovo tipo di innesto completamente biodegradabile per favorire la rigenerazione delle arterie dopo un intervento di bypass coronarico.
Questo tipo di impianto, i cui dettagli sono illustrati su Nature Materials, si dissolve nell'organismo nel giro di 90 giorni senza alcuna controindicazione. Si tratta di un approccio del tutto originale rispetto alle terapie utilizzate abitualmente per la ricrescita ... (Continua)

26/06/2012 11:01:19 Ricercatori americani smentiscono alcuni luoghi comuni

I miti estivi vanno sfatati
I luoghi comuni, si sa, sono duri a morire. Ciò è vero soprattutto per quanto riguarda la salute. Chi di noi non si è sentito suggerire l'uso della propria urina per lenire il dolore provocato dalla puntura di una medusa?
Bene, tutte stupidaggini! I pediatri Rachel C. Vreeman e Aaron E. Carroll, che lavorano presso l'Indiana University School of Medicine, hanno pubblicato due libri sul tema dei luoghi comuni popolari in tema di salute, smentendo ad esempio quello secondo cui anche dopo la ... (Continua)

26/06/2012 09:44:28 Quando è di breve durata il sistema immunitario si rafforza

Un po' di stress ci fa bene
Stressarsi quel tanto che basta per sentirci meglio. Sembra un paradosso, ma secondo uno studio della School of Medicine della Stanford University gli ormoni scatenati dallo stress hanno come effetto sul breve termine di aumentare la risposta immunitaria.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Psychoneuroendocrinology, dimostra che la risposta immunitaria viene amplificata, e non eliminata come si credeva prima, dal meccanismo chiamato “fight or flight” (combatti o scappa).
La ricerca si è ... (Continua)

26/06/2012 Migliora il tasso di sopravvivenza con bortezomib

Mieloma multiplo, l'efficacia di Velcade
Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha espresso parere positivo raccomandando l'approvazione della via di somministrazione sottocutanea di Velcade (bortezomib).
Nei pazienti con mieloma multiplo il trattamento con velcade (bortezomib) aumenta il tasso di sopravvivenza. La terapia, frutto dell'associazione tra velcade, melphalan e prednisone (VMP), presenta un vantaggio significativo in termini di sopravvivenza globale a lungo termine ... (Continua)

18/06/2012 15:28:31 Ricerca italiana sottolinea i benefici dell'approccio terapeutico
Il trapianto di midollo cura l'emofilia di tipo A
Per curare l'emofilia di tipo A potrebbe essere necessario un trapianto di midollo osseo. È la scoperta di un team di ricercatori italiani del Dipartimento di Scienze della Salute di Novara, che hanno pubblicato sulla rivista Blood i risultati di una sperimentazione.
L'emofilia di tipo A è una patologia ereditaria caratterizzata da una grave insufficienza della coagulazione del sangue causata da un deficit o dal malfunzionamento di una delle proteine preposte al processo di coagulazione, il ... (Continua)
18/06/2012 09:23:16 I ritocchini più richiesti a pancia, fondoschiena e ginocchia

Bellezza, il ritocco dopo il parto
Si diventa mamme sempre più tardi, con il rischio di recuperare con molta fatica la vecchia forma fisica. E così, soprattutto dopo i 40 anni, si chiede un aiutino al chirurgo plastico. Tra i punti critici “ombelico, fondoschiena e interno ginocchia. Questi i ritocchi più richiesti. Ma in alcuni casi anche braccia e seno”.
Parola di Mario Bellioni Businco, specialista, dirigente di Chirugia Plastica ricostruttiva ed estetica dell'ospedale San Giovanni Addolorata di Roma. Quando si supera ... (Continua)

15/06/2012 10:04:54 L'indurimento delle arterie si potrà combattere con una terapia ultra-specifica

Farmaci a orologeria contro l'aterosclerosi
Nei prossimi anni avremo a disposizione farmaci ultra-intelligenti contro l'aterosclerosi. Saranno delle vere e proprie piccole bombe a orologeria, che si attiveranno solo per dilatare i vasi sanguigni ostruiti dall'aterosclerosi, evitando così gli effetti collaterali dei normali vasodilatatori.
Questi farmaci infatti allargano i vasi sanguigni in maniera indiscriminata, portando a un abbassamento della pressione sanguigna e in alcuni casi a una riduzione di afflusso di ossigeno al cuore, ... (Continua)

14/06/2012 10:40:42 Un apporto calorico ridotto permette al cuore di mantenersi in forma

Meno calorie per un cuore più giovane
Un team di ricerca internazionale ha evidenziato i benefici indotti da un regime alimentare ipocalorico nel mantenimento di un cuore sano e giovane. I ricercatori della Facoltà di Medicina dell'Università di Washington di St Louis e quelli dell'Istituto Superiore di Sanità di Roma hanno scoperto che le persone che consumano meno calorie allo scopo di vivere più a lungo possiedono cuori che funzionano come quelli di soggetti di 20 anni più giovani. Le scoperte dello studio sono state illustrare ... (Continua)

13/06/2012 11:42:50 5 studi di fase III dimostrano i benefici indotti dal farmaco
Canagliflozin per il diabete di tipo 2
Sono addirittura 5 gli studi clinici di fase III a stabilire l'efficacia e la sicurezza di canagliflozin, un inibitore del co-trasportatore di sodio/glucosio di tipo 2 (SGLT2) in fase di studio per il trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2.
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica produttrice, la Janssen nel corso della 72^ edizione dell’ADA - American Diabetes Association, che si è tenuta a Philadelphia. Due dei cinque studi presentati, confrontando Canagliflozin 300mg/die con agli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale