Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 17

Risultati da 1 a 10 DI 17

10/06/2016 10:47:47 Sostanze utili per chi deve assumere le statine

Gli aminoacidi prevengono la miopatia
Nel 2010, con uno studio pubblicato sull’autorevole Cell Metabolism, si era dimostrato un elisir di lunga vita. Oggi si propone, in un nuovo lavoro pubblicato online sulla rivista internazionale di ricerca Antioxidants and Redox Signaling, come soluzione per un problema sicuramente rilevante e frequente in chi quotidianamente prende una categoria di farmaci - le statine - che tanta parte hanno nella prevenzione delle malattie cardiovascolari in chi ha colesterolo elevato o altri fattori di ... (Continua)

13/01/2016 10:54:00 Nuovo trial verificherà l'effetto del farmaco per il colesterolo

La simvastatina per curare il Parkinson
Un nuovo trial clinico verificherà l'eventuale efficacia della simvastatina per la cura del morbo di Parkinson. Il farmaco per il colesterolo verrà sperimentato su 198 persone affette da Parkinson. Lo studio, guidato dalla Plymouth University Peninsula Schools of Medicine and Dentistry, sarà in doppio cieco controllato con placebo.
«È incoraggiante vedere nuovi composti già approvati e quindi sicuri per l'uomo, in fase di sperimentazione contro il Parkinson», ha detto Camille Carroll, ... (Continua)

24/04/2015 12:33:45 Risultano efficaci in pazienti privi di alternative terapeutiche
Harvoni e Sovaldi, due farmaci per l'epatite C avanzata
Alcuni studi clinici rivelano l'efficacia dei fue farmaci Harvoni e Sovaldi per l'epatite C avanzata. I due medicinali prodotti da Gilead sono indicati per quei pazienti con malattia epatica in fase avanzata, ivi inclusi i pazienti con cirrosi scompensata, quelli con epatite C colestatica fibrosante (una rara e grave forma della malattia, che insorge dopo un trapianto di fegato) e quelli con ipertensione portale.
I dati saranno presentati al 50° Congresso annuale della European Association ... (Continua)
03/09/2014 12:01:00 Riduzione significativa di colesterolo Ldl e trigliceridi

Studio conferma l'efficacia della rosuvastatina
Un nuovo studio presentato nel corso del Congresso della Società Europea di Cardiologia mostra l'efficacia della rosuvastatina per il trattamento dell'ipercolesterolemia.
Il sottostudio della metanalisi VOYAGER, condotto sui dati di esposizione a rosuvastatina, simvastatina o atorvastatina di 15.800 pazienti, evidenzia come i pazienti affetti da ipertrigliceridemia abbiano ottenuto riduzioni notevolmente maggiori del colesterolo LDL (“cattivo”) se trattati con rosuvastatina 10-40 mg ... (Continua)

18/06/2014 14:15:00 Ricerca associa l'assunzione delle statine a una percentuale di rischio maggiore

Le statine aumentano il rischio di diabete
Le statine aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari, ma potrebbero aumentare il rischio di diabete. Uno studio del Canadian Network for Observational Drug Effect Studies (Cnodes) pubblicato sulle pagine del British Medical Journal rivela un aumento del rischio di insorgenza del diabete del 15% entro due anni dall'inizio del trattamento con farmaci come la rosuvastatina alla dose di 10 mg o più, l’atorvastatina (20 mg o superiore) e la simvastatina (40 mg o più).
Colin Dormuth, ... (Continua)

10/04/2014 11:30:00 Maggiore efficacia nel ridurre la mortalità
Statine più potenti dopo l'infarto
Chi sopravvive a un infarto dovrebbe iniziare una terapia basata su statine ad alta potenza come atorvastatina o rosuvastatina, più efficaci rispetto alla simvastatina nel ridurre la mortalità. A dirlo è uno studio dell'Università di Dundee, in Scozia, pubblicato sulla rivista di settore Heart.
Lo studio, firmato da Maheshwar Pauriah, si è servito dello United Kingdom General Practice Research Database, ricavando i dati di pazienti che avevano iniziato per la prima volta una terapia con ... (Continua)
09/01/2009 13:56:37 
Possibili danni agli occhi dalle statine anticolesterolo
I più diffusi e più efficaci farmaci per combattere il colesterolo, le statine, potrebbero provocare dei danni agli occhi.
Questo è quanto emerge da una ricerca scientifica pubblicata sulla rivista “Ophtalmology” e svolta dagli studiosi americani dell'Oregon Health & Science University.
Gli effetti indesiderati che i medici hanno riscontrato nelle persone sottoposte ad osservazione sono stati alcuni rari problemi della vista, la caduta delle palpebre o ptosi, episodi di visione ... (Continua)
10/11/2008 15:15:40 
Studio Jupiter conferma efficacia di rosuvastatina
Riuscire a capire come sia possibile evitare eventi cardiovascolari avversi nella parte di popolazione non considerataa rischio.
Questo è stato l'obiettivo dello studio scientifico Jupiter che ha pianificato e condotto una sperimentazione controllata e randomizzata con la rosuvastatina su 17.802 persone, scelte da un gruppo potenziale più grande di 89.890 individui. Lo studio Jupiter, di sui ora sono stati resi noti i primi risultati sull'obiettivo primario, è stato condotto ... (Continua)
29/05/2008 
Nuove conferme su rosuvastatina per aterosclerosi
La capacità della rosuvastatina, la statina che permette un’effettiva regressione dell’aterosclerosi, già dimostrata dai risultati dello studio ASTEROID mediante ultrasonografia intravascolare (IVUS), viene ora confermata, per la prima volta, anche dalle misurazioni ottenute con l’angiografia coronaria quantitativa (QCA). I nuovi dati confermano che rosuvastatina è la sola statina che, grazie alla sua efficacia nel ridurre efficacemente i livelli di colesterolo-LDL e aumentare quelli di ... (Continua)
27/03/2007 

Aterosclerosi e rosuvastatina
L'aterosclerosi consiste nella formazione sulle pareti delle arterie di placche che comportano un ispessimento delle pareti ed è la principale responsabile delle patologie cardiovascolari e la prima causa di morte a livello mondiale.
Inoltre il 60% degli eventi cardiovascolari si verifica nei soggetti classificati a rischio di malattia coronarica (CHD) “basso” o “intermedio”, così come definito dai criteri di valutazione del rischio di Framingham. Nuove evidenze cliniche dello studio ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale