Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 537

Risultati da 91 a 100 DI 537

27/02/2015 14:11:00 Screening molecolari e test genetici per casi di familiarità

Sindrome di Lynch in aumento fra i giovani
Essere affetti da cancro del colon-retto in età giovanile, è questa la caratteristica principale della Sindrome di Lynch (LS). Una rara malattia ereditaria a trasmissione autosomica dominante, che determina la predisposizione a sviluppare un cancro in questa ed in altre sedi, tra cui l’endometrio, l’ovaio, lo stomaco, i reni, le vie urinarie, la vescica, il pancreas, le vie biliari, il piccolo intestino.
Per far luce sulla complessa sindrome, detta anche “Cancro non poliposico ereditario ... (Continua)

25/02/2015 16:33:59 Ricercatori austriaci creano un organoide cerebrale

Il cervello in provetta
Una sorta di mini-cervello visibile in vitro. È quanto ha messo a punto Madeline Lancaster, giovane ricercatrice austriaca dell’Istituto di Biologia Molecolare dell’Accademia Austriaca delle Scienze a Vienna.
L'organoide cerebrale, questo il nome adottato dalla dott.ssa Lancaster e dal suo collega Jürgen Knoblich, è un ammasso di neuroni senza forma, ma del tutto funzionante, nel senso che al suo interno i neuroni hanno cominciato a differenziarsi.
Il mini-cervello ricreato in vitro non ... (Continua)

19/02/2015 16:52:00 Organi sintetici per la valutazione delle sostanze inquinanti
L'effetto dell'inquinamento su mini-organi artificiali
Un set di organi artificiali per la valutazione degli effetti dell'inquinamento. È ciò che è stato messo a punto dall'ente per l'ambiente statunitense (Epa), che ha realizzato un progetto da 18 milioni di dollari, arrivando allo sviluppo di mini-organi – fegato, reni, cuore, polmoni – da utilizzare per osservare gli effetti delle sostanze inquinanti sul metabolismo umano.
Sulle pagine della rivista Scientific American si leggono i dettagli dello studio che ha analizzato gli effetti di ... (Continua)
16/02/2015 17:24:00 Bere troppo può far male

C'è anche una dipendenza da acqua
Non è detto che bere tanta acqua si risolva in un beneficio per il nostro organismo. Secondo uno studio inglese, infatti, stare continuamente attaccati alla bottiglia può creare una vera e propria forma di dipendenza, definita dagli anglosassoni “aquaholism”.
Cosa comporta? Secondo i medici britannici insonnia, eccessiva sudorazione, affaticamento dei reni e diluizione anomala del sangue. Il prof. Mark Whiteley, fondatore dell'omonima clinica privata di Londra, spiega che bere in maniera ... (Continua)

16/02/2015 16:31:00 Un quarto dei casi legato al consumo della sostanza

La super-cannabis causa la psicosi
La skunk favorice i casi di psicosi. Uno studio del King's College di Londra rivela che almeno un quarto dei casi di malattie psicotiche come la schizofrenia è legato al consumo di varianti forti di cannabis.
La skunk è un ibrido creato negli anni '90 con all'interno una concentrazione di tetraidrocannabinolo pari al 15 per cento, assai superiore quindi al 4 per cento delle versioni tradizionali di cannabis. Il consumo quotidiano può rappresentare un rischio aumentato di 5 volte di ... (Continua)

09/02/2015 09:41:26 Sperimentazione in corso in un ospedale di Parigi

L'ipnosi può sostituire l'anestesia generale
L'ipnosi può rappresentare un valido aiuto nel corso di un intervento chirurgico per la rimozione del cancro al seno. È ciò che emerge dalla sperimentazione effettuata presso l'Istituto Curie di Parigi, dove già 70 donne hanno scelto di evitare l'anestesia generale e di affidarsi alle cure di un anestesista specializzato in ipnosi.
Le donne che si sottopongono all'asportazione della mammella – anche nei casi di interventi più pesanti – affrontano soltanto una leggera anestesia locale ... (Continua)

03/02/2015 14:47:00 Alimentazione sana e corretta igiene dentale

I segreti per un sorriso smagliante
Volete sfoggiare un sorriso da far invidia a una star di Hollywood? Bene, sappiate che potete ottenerlo, basta adottare come buone abitudini una corretta pulizia dei denti e un'alimentazione il più possibile sana ed equilibrata.
La pulizia regolare dei denti combatte efficacemente i batteri e previene quindi la formazione di carie, alito cattivo e fenomeni di scolorimento. Mantenere bassa la carica batterica nel cavo orale è di fondamentale importanza. I batteri infatti possono trasferirsi ... (Continua)

30/01/2015 11:46:56 Inserita nelle arterie inguinali

Una graffetta ferma l'ipertensione
La pressione alta può essere trattata applicando una graffetta hi-tech. Lo dice uno studio nato dalla collaborazione fra Rox Medical – un'azienda californiana – e la Queen Mary University di Londra e pubblicato su The Lancet.
Le normali contromisure adottate per limitare la pressione alta – alimentazione corretta, esercizio fisico, niente fumo, farmaci – in una certa percentuale di casi, il 15% circa, non producono risultati. In questi casi si parla di ipertensione resistente, una condizione ... (Continua)

30/01/2015 09:27:00 Il rischio dell'ipoglicemia notturna

Diabete, la paura vien di notte
L’ipoglicemia notturna che si manifesta durante il sonno quando uno è più indifeso crea molta ansia nella persona con diabete e soprattutto nei suoi familiari. È uno dei dati emersi dallo studio internazionale DAWN2 (Diabetes Attitudes Wishes and Needs), l’indagine più ampia mai svolta per analizzare, dal punto di vista della persona con diabete e del familiare, l’impatto della malattia sulla vita quotidiana.
Realizzato in collaborazione con International Diabetes Federation (IDF), ... (Continua)

29/01/2015 14:31:48 Il ruolo della genetica rivelato rivelato dall'approccio dei Big Data

Nuovi sistemi per la valutazione delle scansioni cerebrali
La potenza di calcolo offerta dalle nuove tecnologie potrebbe diventare essa stessa uno strumento importante nell'ambito della ricerca medica. Il consorzio Enigma ne è la testimonianza. Un gruppo di neuroscienziati e ricercatori di varie specializzazioni ha messo a confronto oltre 30mila scansioni cerebrali con il Dna delle persone sottoposte a risonanza magnetica, giungendo a identificare numerosi geni che sembrano poter giocare un ruolo importante nei vari fenomeni cerebrali.
“Enigma sta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale