Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 267

Risultati da 91 a 100 DI 267

07/09/2012 Nessun effetto positivo sulla memoria

Il Ginko biloba non previene l'Alzheimer
Uno studio francese pubblicato su Lancet afferma che il Ginko biloba preso sotto forma di integrazione alimentare non aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer e non ne frena la progressione. I ricercatori francesi del Centro di ricerca sulla malattia di Alzheimer di Tolosa hanno analizzato un campione di 2854 soggetti, dei quali 1406 hanno assunto ogni giorno circa 240 mg di estratto di Ginko biloba, mentre agli altri 1414 è stato somministrato soltanto placebo.
I volontari sono stati ... (Continua)

30/08/2012 21:18:43 Rivoluzionaria scoperta contro l’infertilità
Spermatozoi ricavati dalla pelle umana
Gli scienziati dell’Università di Pittsburgh, negli Usa, sono riusciti a trasformare cellule della pelle in spermatozoi. La tecnica completamente descritta su Cell Reports è stata realizzata utilizzando un cocktail di sostanze chimiche con le quali le cellule epiteliali sono state riprogrammate e indotte a diventare precursori dei gameti maschili, gli spermatozoi, cellule mature per la fecondazione. Però si tratta di spermatozoi ancora non in grado di fecondare.
In passato si era già ... (Continua)
03/08/2012 09:34:32 Un chip ci ricorda via web di prendere i farmaci prescritti

Via libera negli Usa alla «pillola-spia»
Un nano chip inglobato nelle pillole avvertirà il medico se stiamo seguendo o no la terapia da lui prescritta: il dispositivo, messo a punto dall’azienda statunitense Proteus Digital Health, ha ottenuto l'approvazione alla messa in commercio dalla Food and Drug Administration (FDA).
Questa pillola 'spia' è costituita da un chip in silicio di circa 1 millimetro quadrato, che contiene una piccola quantità di magnesio e rame. Questi metalli, a contatto con gli acidi presenti nello stomaco, ... (Continua)

28/05/2012 16:36:21 Le anomalie riscontrate spesso non hanno a che fare con la fertilità
Inutili gli screening per scoprire le cause di infertilità
“Non ci sono prove scientifiche dell’utilità degli screening nell’individuare possibili cause dell’infertilità o in grado di migliorare i risultati della fecondazione assistita”. A dirlo è il professor Giuseppe Ricci dell’Università di Trieste. “Troppe coppie - dice – si sottopongono a screening, relativi alla coagulazione, anomalie della tiroide, anomalie immunologiche, che non danno alcun risultato. Anzi consigliare lo screening, di utilità non dimostrata, può avere una serie di implicazioni ... (Continua)
28/05/2012 11:51:06 Nuovo contraccettivo maschile che non agisce sul testosterone

Pillolo maschile su base genetica
Sono tante le sperimentazioni dedicate alla messa a punto del “pillolo”, il contraccettivo maschile. Una nuova ricerca, tuttavia, punta alla realizzazione di un farmaco non su base ormonale ma su base genetica.
Si tratta dell'inibizione di un gene necessario nelle ultime fasi di maturazione degli spermatozoi, definito Katnal1. I ricercatori hanno verificato che la sua disattivazione su modello murino ha comportato la sterilità dei topolini. Gli scienziati ... (Continua)

25/05/2012 Mestruazioni su richiesta grazie al nuovo contraccettivo

Una pillola che programma il ciclo
Forse non sarà più necessario rovinarsi le vacanze al mare per una sfortunata coincidenza con il ciclo mestruale. Una nuova pillola contraccettiva, assunta in maniera continuativa, potrà consentire alle donne di scegliere il momento a loro più congeniale per avere le mestruazioni.
A dare l'annuncio della prossima commercializzazione sono stati gli esperti del Congresso nazionale congiunto della Società italiana di contraccezione e della Federazione italiana di sessuologia scientifica, in ... (Continua)

16/05/2012 07:50:57 Il primo e unico farmaco orale contro una delle più comuni disfunzioni sessuali

Dapoxetina contro l’eiaculazione precoce
La dapoxetina è il primo ed unico farmaco orale indicato per il trattamento dell’eiaculazione precoce.
“L’eiaculazione precoce è la disfunzione sessuale più comune nella popolazione maschile, può manifestarsi a qualunque età dopo la pubertà ed è una condizione medica che può dare origine ad un forte disagio nell'uomo e ripercussioni negative sulla vita di coppia" , ha commentato il Dott. Lorenzo Melani, Direttore dello Sviluppo della Ricerca Clinica del Gruppo Menarini.
"Le ... (Continua)

16/05/2012 Pochi disturbi grazie al basso dosaggio ormonale di Minesse
Minesse: una pillola con bassi effetti collaterali
1)Cosa pensano gli esperti

2)Per saperne di più

3)L'evoluzione della pillola nel tempo



Una “pillola” che possiamo definire piuma, che non pesa sul peso della donna. Un grande aiuto a lui, a lei e alla coppia. E sappiamo tutti quanto lui e lei e la coppia nel suo insieme abbiano bisogno di aiuto in una Società che non nasconde segnali di crisi. Un rapporto d’amore più sereno, più tranquillo, con meno paure passa anche per una “pillola”. Pincus quaranta anni fa cambiò ... (Continua)
07/05/2012 12:34:50 Nuovi possibili approcci alla malattia

Zonulina, una speranza per la celiachia
La celiachia si può battere. È questo il messaggio lanciato nel corso dell'ultimo congresso dell'Ifiaci, la federazione delle società di Allergologia e Immunologia Clinica, che si è tenuto a Verona. Grande interesse ha suscitato soprattutto l'intervento del prof. Alessio Fasano, uno dei massimi esperti della materia e docente presso l'Università del Maryland.
“Se per la sclerosi multipla e il diabete non è stato mai scoperto un fattore scatenante – ha spiegato Fasano - la celiachia ha come ... (Continua)

30/04/2012 12:57:49 Somministrati dai genitori senza alcuna prescrizione medica
Psicofarmaci, un tredicenne su quattro li assume
Secondo i risultati di uno studio condotto dall'Università di Torino a cura della Dott. sa Roberta Siliquini, Professore Ordinario di Epidemiologia, Igiene Generale e Sanità Pubblica all’università di Torino - un adolescente su quattro assume psicofarmaci a casa, su consiglio dei genitori, o fuori casa, in accordo con gli amici, quasi sempre senza prescrizione medica. Inizialmente, lo studio ha preso in esame una casistica di 600 soggetti, ma il progetto di ricerca prevede di arrivare a 2.000 ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale