Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 267

Risultati da 61 a 70 DI 267

19/03/2014 L'effetto positivo legato all'azione dei batteri intestinali

Elogio del cioccolato
Sono i batteri intestinali la chiave per capire da dove scaturisce il beneficio per l'organismo indotto dal consumo di cioccolato. Anche i batteri “ingurgitano” il cioccolato che arriva a destinazione nell'intestino, trasformandolo in composti antinfiammatori utili per la nostra salute.
I ricercatori della Louisiana State University coordinati dal dott. John Finley hanno sperimentato 3 polveri di cacao utilizzando come base un modello di tratto digestivo che simulava il processo digestivo in ... (Continua)

06/03/2014 14:57:00 Gravidanza, pillola e menopausa tra i fattori di rischio

Ictus, i rischi maggiori per le donne
A mettere a rischio di ictus le donne sono in particolare la gravidanza, la pillola anticoncezionale e la menopausa. Lo dicono le nuove linee guida emanate dall'American Heart Association e dall'American Stroke Association e pubblicate sulla rivista di settore Stroke.
Ai fattori di rischio in comune con gli uomini, quindi, le donne aggiungono anche altri elementi tipici del loro sesso, ricorda Cheryl Bushnell, direttrice del Wake Forest Baptist Stroke Center Education: “l'ictus è la quinta ... (Continua)

04/03/2014 Controindicate in caso di gare di resistenza

Le vitamine C ed E non fanno bene agli sportivi
Assumere vitamina C e vitamina E potrebbe non essere una buona idea per tutti quegli sportivi che si preparano a gare di resistenza. Secondo uno studio della Norwegian School of Sport Sciences di Oslo pubblicato sul Journal of Physiology, le sostanze agirebbero in maniera negativa sui muscoli in fase di allenamento.
I medici norvegesi hanno condotto un test della durata di 11 settimane nel corso del quale 54 atleti hanno ricevuto prima di ogni allenamento una pillola con un grammo di ... (Continua)

03/03/2014 Gli anticoncezionali orali aumentano il pericolo della malattia

Rischio di sclerosi multipla con la pillola
Una revisione condotta dai ricercatori del Kaiser Permanente Southern California ha stabilito che esiste un rischio maggiore di sviluppare la sclerosi multipla nelle donne che fanno uso dei contraccettivi orali.
L'analisi ha analizzato i dati di 305 donne fra i 14 e i 48 anni a cui era stata diagnosticata la sclerosi multipla fra il 2008 e il 2011 oppure una condizione che la precede, la cosiddetta sindrome clinicamente isolata (CIS). Si tratta di una condizione in cui fa la sua comparsa un ... (Continua)

20/02/2014 15:59:02 Lo strumento punta a sostituire le iniezioni
Una pillola robot per i malati di diabete
Basta alle iniezioni di insulina. Un team di ricercatori della start up Rani Therapeutics, finanziati fra gli altri da Google, ha messo a punto una pillola robot che si occupa di rilasciare in maniera controllata e graduale l'insulina nell'organismo del paziente.
Lo strumento consiste in un polimero digeribile con sottili aghi cavi fatti di zucchero che rilascia il farmaco nell'intestino.
La pillola, ideata dal fondatore della Rani Therapeutics Mir Imran, potrà essere usata innanzitutto ... (Continua)
12/02/2014 12:21:01 Evitare un uso indiscriminato di Viagra & co.

Pillole dell'amore sì, ma solo quando servono
La loro scoperta è stata rivoluzionaria per la qualità della vita sessuale maschile.
Una classe di farmaci che hanno consentito a molti uomini affetti da patologie organiche di riavere una vita sessuale attiva.
Viagra e similari sono farmaci, che migliorando la perfusione in termine di flusso e di pressione sanguigna del pene, consentono di avere e mantenere l’erezione più a lungo.
Ma attenzione, pillola dell’amore sì, ma non per tutti.
No se non hai una patologia organica, ... (Continua)

10/02/2014 10:14:57 Metodica rivoluzionaria praticata al Bambino Gesù

Un palloncino per l'obesità dei bimbi
Quando diete e terapie comportamentali falliscono, anche per i bambini obesi può esserci l'opzione del palloncino intragastrico. Questo strumento viene inserito all'interno dello stomaco per favorire il senso di sazietà e aiutare il paziente a seguire un regime alimentare adeguato e a dimagrire in maniera sensibile.
La procedura più seguita finora è stata l'introduzione del palloncino per via endoscopica, ma adesso il paziente può beneficiare di una tecnica alternativa. Il soggetto deve ... (Continua)

31/01/2014 13:01:21 La riconoscibilità del farmaco come fattore essenziale

Farmaci generici e aderenza alla terapia
Nella buona riuscita di una terapia, un elemento molto importante è la continuità con cui vengono assunti i farmaci e quindi la completa aderenza alla cura. In questo senso, la prescrizione di un farmaco generico al posto di quello di marca, può creare confusione nel paziente e, non essendo più familiare e ‘riconoscibile’, rischia di non essere più assunto con la dovuta regolarità.
Il prof. Claudio Borghi, Ordinario di Medicina Interna al Sant'Orsola Malpighi di Bologna, sottolinea ... (Continua)

30/01/2014 14:42:10 Attesa di oltre 18 mesi in media fra una gravidanza e l'altra

Dopo la pillola la seconda gravidanza è più dura
Le donne che scelgono la pillola o dispositivi intrauterini come la spirale come sistema contraccettivo dopo la prima gravidanza devono poi attendere in media 18 mesi da quando decidono di avere il secondo figlio. Si tratta di un'attesa significativamente maggiore rispetto ad altri sistemi come il preservativo o gli spermicidi.
A dirlo è una ricerca apparsa sull'American Journal of Obstetrics and Gynecology a firma di ricercatori dell'Università della California di San Francisco. La dott.ssa ... (Continua)

27/01/2014 11:03:31 Tecnica in via di diffusione anche in Italia per le donne in menopausa

Il laser per tornare ad amare dopo la menopausa
Superati i 50 anni molte donne sono costrette a rinunciare a una vita sessuale soddisfacente. Ciò a causa degli effetti della menopausa sul loro organismo, colpito da uno stravolgimento ormonale difficile da gestire.
Dagli Stati Uniti è arrivata da poco una tecnica laser che aiuta le donne ad andare oltre i problemi della menopausa. Ne parla il dott. Claudio Giorlandino, presidente della Fondazione Artemisia per lo studio e la ricerca delle patologie della donna, della gestante e del feto: ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale