Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 267

Risultati da 21 a 30 DI 267

22/07/2015 10:20:00 Nel tuorlo potrebbe nascondersi la soluzione

L’intolleranza al glutine si combatte con le uova
Alcuni anticorpi presenti nel tuorlo delle uova avrebbero la capacità di curare l’intolleranza al glutine. Lo dice uno studio della University of Alberta, in Canada, riportato dal quotidiano inglese Daily Mail.
I ricercatori britannici hanno creato una pillola da assumere prima dei pasti che ha l’effetto di “immunizzare” i celiaci rispetto agli effetti del glutine. Quest’ultimo, rivestito dagli anticorpi presenti nel tuorlo delle uova, passa nell’organismo senza creare danni. "Questo ... (Continua)

14/07/2015 16:50:00 Fondamentale anche la formazione degli operatori sanitari

Meno gravidanze indesiderate grazie a pillola sottocutanea
Il tasso di gravidanze indesiderate può calare vistosamente grazie all’utilizzo di impianti ormonali sottocutanei e alla formazione degli operatori sanitari sui dispositivi intrauterini (Iud).
Lo dice uno studio pubblicato su The Lancet da un team dell’Università della California di San Francisco. Lo studio, realizzato in collaborazione con la Planned Parenthood Federation of America, è firmato da Cynthia Harper.
La dott.ssa, che lavora presso il Bixby Center for Global Reproductive ... (Continua)

10/07/2015 17:20:20 I consigli dell'Aifa per non pregiudicare le proprietà dei medicinali

Il caldo mette a rischio anche i farmaci
L'afa estiva minaccia anche i farmaci che molti di noi assumono quotidianamente. Le alte temperature e la maggior esposizione ai raggi solari, infatti, pongono problemi di corretta conservazione dei medicinali, necessaria affinché i cittadini non corrano rischi diretti o indiretti per la propria salute.
L'Agenzia del Farmaco (Aifa) ha predisposto un documento in cui vengono elencati i consigli per mantenere l'integrità dei farmaci e la loro efficacia.
Oltre alle raccomandazioni valide per ... (Continua)

24/06/2015 11:42:00 Pillole a base di drospirenone più pericolose delle altre

Rischio coaguli per la pillola di terza generazione
Le pillole a base di drospirenone e altri ormoni, definite di terza generazione, aumentano il rischio di trombosi rispetto alle versioni precedenti. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Nottingham University.
La ricerca ha considerato l'associazione fra l'uso dei contraccettivi orali di terza generazione – che contengono cioè drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone – e il rischio di tromboembolismo venoso.
Gli studiosi inglesi hanno ... (Continua)

12/06/2015 16:18:18 Fa ricrescere immediatamente nuovi tessuti
La pillola che cancella le ferite
È sufficiente una pillola per far ricrescere nuovi tessuti allo scopo di sostituire quelli danneggiati da una ferita. L'hanno inventata i ricercatori della Case Western Reserve e dello UT Southwestern Medical Center, negli Stati Uniti, che hanno pubblicato sulla rivista Science il resoconto della loro scoperta.
Il farmaco, per il momento identificato con la sigla Sw033291, sembra in grado di riparare i danni prodotti al colon, al fegato e al midollo osseo su modello animale.
Uno degli ... (Continua)
27/05/2015 14:40:00 Alta la mortalità a un anno dalla dimissione

Infarto, il problema dell'aderenza alla terapia
Sembra un paradosso, ma è percentualmente più rilevante il tasso di mortalità per infarto a un anno dalla dimissione ospedaliera che durante il ricovero per via della crisi.
Infatti diminuiscono le morti in ospedale ma aumentano quelle ad un anno dalla dimissione, perchè spesso i pazienti interronpono le terapie anche a causa degli effetti collaterali. Lo studio IMPROVE-IT dimostra quanto sia importante abbattere i livelli di LDL, ma i pazienti ritengono il colesterolo, anche quello cattivo, ... (Continua)

08/05/2015 16:09:00 Ricerca francese ipotizza l'inedito legame

Il Viagra potrebbe sconfiggere la malaria
La pillola dell'amore potrebbe eradicare il Plasmodium falciparum, il parassita responsabile della malaria. A scoprirlo è un team di ricerca francese guidato dalla dott.ssa Catherine Lavazec dell'Institut Cochin di Parigi.
Il più famoso tra gli inibitori della fosfodiesterasi V – l'enzima la cui inibizione migliora l'afflusso di sangue nei corpi cavernosi del pene – sembra avere un effetto benefico anche sulla malattia infettiva.
Nello specifico, il trattamento sembra “irrigidire” il ... (Continua)

06/05/2015 15:53:00 Casi di decessi e danni permanenti

Pillole dimagranti letali
Sentirsi bruciare dall'interno. È la terribile sensazione che ha provato la 21enne inglese Eloise Parry, morta lo scorso 12 aprile per aver assunto pillole di Dnp, Dinitrofenolo.
La sostanza è talmente pericolosa che è intervenuta l'Interpol, raccomandando alle polizie del mondo intero di perseguirne la diffusione. Il Dnp è usato come sostanza base per la fabbricazione di esplosivi, è un nitrocomposto derivato dal fenolo, un composto aromatico del benzene.
L'effetto sull'organismo è ... (Continua)

28/04/2015 17:22:00 Avanafil entra in azione già dopo 15 minuti

La pillola dell'amore «veloce»
Un successo annunciato quello della pillola dell'amore. Il principio attivo, denominato Avanafil, ha la particolarità di entrare subito in azione, nel giro di 15 minuti, rappresentando una piccola rivoluzione nel campo delle pillole che combattono la disfunzione erettile.
Nell'ultimo anno sono state vendute 1,2 milioni di pillole nel nostro paese, circa 4mila al giorno. "Avanafil ha un profilo d'azione adatto a colmare un 'vuoto' nelle attuali terapie della disfunzione erettile - spiega ... (Continua)

23/04/2015 12:26:00 Alcune persone geneticamente predisposte ad essere punte

Le zanzare sono attratte dal Dna
Tante persone dovranno mettersi il cuore in pace, verranno sempre punte dalle zanzare. Lo dice uno studio della London School of Hygiene & Tropical Medicine, secondo cui il fattore genetico sarebbe determinante nell'attirare i fastidiosi insetti.
La ricerca ha reclutato coppie di gemelli identici e non identici, scoprendo fra i primi la stessa capacità di attirare le zanzare. Gli scienziati inglesi hanno inserito alcuni esemplari di Aedies zanzare aegypti – quelle che causano la dengue – in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale