Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 31

Risultati da 1 a 10 DI 31

08/04/2016 16:58:35 Lista di procedure costose, inutili e potenzialmente dannose

Le pratiche da evitare in tossicologia
Gli esperti americani di tossicologia medica aderiscono alla campagna Choosing Wisely con una lista di 10 pratiche da evitare perché costose, spesso inutili e potenzialmente dannose. La lista è stata redatta dai medici dell'American college of medical toxicology e dell'American academy of clinical toxicology.
Ecco i 10 punti:

1) per il trattamento di una malattia o come forma preventiva non vanno utilizzati farmaci omeopatici, integratori alimentari non vitaminici o a base di erbe. ... (Continua)

03/03/2016 12:15:00 Il test combinato potrebbe ridurre il ricorso alla colonscopia

Tumore del colon, nuovi positivi dati su Cologuard
Arrivano nuovi dati sull'utilizzo di Cologuard per la diagnosi del tumore del colon-retto. Sono stati presentati nel corso del XXII Congresso Nazionale delle Malattie Digestive FISMAD (Federazione Italiana Società Malattie Apparato Digerente), che si è svolto a Napoli.
I risultati indicano un’ulteriore potenziale applicazione per il test non invasivo sul Dna e l’emoglobina fecali per lo screening del tumore colon-retto. Se utilizzato per selezionare pazienti da sottoporre alla colonscopia ... (Continua)

29/12/2015 14:00:00 L'esplosione di petardi può provocare invalidità non solo a occhi e mani

Rischi per l'udito con i botti di Capodanno
Pochi si sottraggono a una tradizione che sembra ormai entrata nel Dna degli italiani, ovvero l'esplosione di petardi, fuochi d'artificio e botti di varia natura nel corso dei festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno.

Come ogni anno, peraltro, arrivano puntuali le raccomandazioni del personale medico che si troverà come sempre a dover far fronte alle altrettanto consuete corse al pronto soccorso della notte di San Silvestro. Si sente spesso parlare, in primo luogo, di danni invalidanti ... (Continua)

11/11/2015 11:00:05 Non assicura benefici rispetto alla resezione colica

Diverticolite, il lavaggio peritoneale non è consigliato
Uno studio apparso su Jama è arrivato alla conclusione che il lavaggio peritoneale non sia meglio dell'intervento chirurgico in caso di diverticolite perforata. Al contrario, in alcuni casi la soluzione potrebbe rivelarsi meno efficace.
A sostenerlo è il primo autore della ricerca Johannes Kurt Schultz dell'Akershus University Hospital di Lorenskog in Norvegia: «In caso di perforazione la diverticolite del colon richiede di solito la resezione chirurgica, ma dato che la procedura si associa ... (Continua)

25/06/2015 15:10:00 Trattamento totalmente percutaneo
Tecnica innovativa salva bambina affetta da atresia
Per la prima volta una neonata di appena 1500 grammi, affetta da atresia polmonare a setto intatto, è stato salvata con un trattamento totalmente percutaneo, presso la Cardiologia dell'ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino.
Si tratta del neonato più piccolo al mondo trattato con questa tecnica all'avanguardia non invasiva. L'atresia polmonare a setto intatto è una cardiopatia congenita complessa e rara, (<1% di tutte le cardiopatie congenite), non ... (Continua)
24/06/2015 17:23:00 Colloquio con il neurochirurgo Umberto Godano
Sempre più rivoluzionarie le tecniche neuroendoscospiche
La neuroendoscopia trans-cranica ha avuto, negli ultimi venti anni, un notevole sviluppo diventando una tecnica basilare nel bagaglio del neurochirurgo e determinando un cambio radicale nel trattamento di molte patologie neurochirurgiche, in particolare per l’idrocefalo.
Professor Godano quali interventi sono eseguibili in neuroendoscopia?
“La neuroendoscopia nasce per il trattamento dell’idrocefalo, l’aumento cioè della quantità di liquor cerebro-spinale nelle cavità dei ventricoli ... (Continua)
09/05/2014 10:20:00 In sperimentazione l'utilizzo del fattore di crescita nervoso (NGF)

Uno studio per la cura della cheratite neurotrofica
Sono frutto della Ricerca&Sviluppo Dompé, azienda biofarmaceutica italiana, le nuove prospettive di trattamento delle ulcere corneali in pazienti affetti da Cheratite Neurotrofica, patologia oculare rara ancora oggi orfana di cura, che colpisce meno di una persona su 5.000 nel mondo.
RhNGF (Nerve Growth Factor ricombinante umano) è attualmente in fase avanzata di sviluppo nell'ambito dello studio clinico REPARO, che coinvolge 39 centri in 9 paesi europei. In occasione dell'ARVO Annual ... (Continua)

18/04/2014 15:59:00 Il documento mira a ridurre le morti a causa dell'infezione
Le linee guida Oms sull'epatite C
Anche l'Organizzazione mondiale della sanità scende in campo contro l'epatite C, pubblicando le prime linee guida sulla malattia. L'infezione colpisce circa 140 milioni di persone in tutto il mondo, causando oltre 350mila morti all'anno.
Stefan Wiktor, direttore del programma Oms per l'epatite, spiega: «la pubblicazione coincide con la disponibilità di farmaci orali più efficaci e sicuri, e con la promessa di composti ancora migliori nei prossimi anni».
Il documento, presentato nel corso ... (Continua)
10/04/2014 16:36:00 Stessa efficacia rispetto a quelli somministrati endovena

Ulcera, efficaci gli inibitori di pompa protonica orali
Una ricerca pubblicata su Alimentary Pharmacology and Therapeutics dimostra che gli inibitori di pompa protonica (PPIs) utilizzati per via orale sono altrettanto efficaci di quelli somministrati per vie endovenosa in caso di ulcera peptica e di emorragie ad essa legate.
Il risultato dello studio, coordinato dal dott. Kelvin Tsoi dell'Institute of Digestive Disease presso il Prince of Wales Hospital di Hong Kong, va comunque preso con le dovute precauzioni per via del fatto che la metanalisi ... (Continua)

07/08/2013 14:46:44 Dolori e difficoltà dopo un intervento di laparoscopia
Come curare la sindrome aderenziale
La sindrome aderenziale è una patologia post-chirurgica, causata dalla presenza di connessioni cicatriziali stabili all’interno della cavità addominale, che compromettono la fisiologica attività dell’apparato gastrointestinale. Si caratterizza per la triade: 1) cicatrice chirurgica, 2) dolore addominale, 3) alterazione del transito intestinale.
Le aderenze addominali possono essere viscero-viscerali (tra due o più visceri) e viscero-parietali (tra visceri e parete addominale).
La ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale