Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 91

Risultati da 41 a 50 DI 91

28/09/2011 Disturbi dell'umore e calo del desiderio tra gli effetti del cambio di stagione

Il mal d'autunno nelle donne
Gli esperti lo chiamano Disturbo affettivo stagionale (Sad), ma tutti lo provano sulla propria pelle, in particolare le donne. Si tratta di quella serie di disturbi legati al cambio di stagione, che porta con sé vari effetti fra cui un calo più o meno significativo del desiderio, episodi di insonnia, repentini cambiamenti di umore e un rapporto non equilibrato con l'alimentazione.
Secondo i dati della Sigo – l'associazione dei ginecologi italiani – la Sad colpisce in prevalenza le donne, ... (Continua)

28/09/2011 Scopri i problemi della sessualità
Disfunzioni sessuali
In fase preliminare va detto che, per essere catalogati come disfunzioni, i seguenti disturbi devono presentare contemporaneamente le condizioni qui di seguito illustrate.
Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo: si presenta con carenza o assenza di fantasie sessuali e desiderio. Il giudizio di carenza o assenza viene fatto dal clinico, tenendo conto dei fattori che influenzano il funzionamento sessuale, come l'età e il contesto di vita del soggetto; conseguenza che ne deriva è disagio o ... (Continua)
14/09/2011 16:20:02 Nelle donne il piacere pare sganciato da funzionalità biologiche

Sesso, l'orgasmo femminile è inutile?
L'orgasmo femminile è un sottoprodotto dell'evoluzione maschile. Cosa vuol dire? Che l'unico motivo per cui anche la donna prova – o può provare – piacere nel rapporto sessuale è la somiglianza biologica con l'uomo. Ciò significa che il piacere femminile è legato a cause del tutto accidentali in quanto non ha alcuna utilità pratica, a differenza di quanto succede nell'uomo. Non è necessario ricordare, infatti, come l'uomo abbia bisogno di giungere all'apice dell'eccitazione per adempiere al ... (Continua)

27/05/2011 Il desiderio si auto-alimenta grazie a un maggior coinvolgimento

Il sesso con la persona amata modifica il cervello
Essere innamorati produce effetti positivi anche sul sesso. L'esperto americano David Shnarh è convinto che avere rapporti sessuali con la persona amata influisca sulle dinamiche cerebrali e determini un aumento del desiderio e una sua persistenza sul lungo periodo.
Shnarh definisce il livello di coinvolgimento raggiunto in queste condizioni dai due amanti un “incontro sensomotorio”, nel corso del quale “la relazione in generale diventa più stabile e l'attrazione per una persona cara è più ... (Continua)

16/05/2011 Due ricerche svelano i meccanismi alla base dell'orgasmo nelle donne

Sesso, la doppia origine del piacere femminile
Per molti costituisce ancora un mistero, ma ora due diverse ricerche potrebbero aiutare a comprendere meglio il piacere femminile e le sue forme. In entrambi i casi, i ricercatori hanno analizzato il cervello delle donne che hanno partecipato alle ricerche attraverso l'uso di uno scanner cerebrale, individuando così due vie del piacere.
Il primo studio, della Rutgers University del New Jersey, ha analizzato un gruppo di donne studiandone le reazioni nel momento in cui raggiungevano da sole ... (Continua)

09/04/2011 Come raggiungere l'apice del piacere

I misteri dell'orgasmo femminile
Il problema dell'orgasmo femminile non viene spesso discusso, perché considerato un argomento tabù. Purtroppo i dati parlano chiaro circa il 10 per cento delle donne adulte non ha mai avuto un orgasmo nella vita e la maggior parte delle donne ben il 70 per cento, invece raggiunge il piacere solo grazie a stimolazioni aggiuntive alla penetrazione, ma l'orgasmo non rappresenta l'unico problema sessuale femminile, ma solo la punta dell'iceberg. Sono da considerare disfunzioni sessuali anche ... (Continua)

17/01/2011 

Allergia al liquido seminale, sintomi simili all'influenza
Stanchezza, febbre, mal di gola irritazione degli occhi. Sono questi i sintomi di quella che è stata battezzata “allergia al sesso” e che colpirebbe uomini di solito cinquantenni, ma anche giovani, dopo un orgasmo, con sintomi che si prolungano anche per una settimana.
Ad aver rilevato questa condizione già diversi anni fa era stato il dottor Marcel Waldinger, allora capo del dipartimento di psichiatria e neuro-sessuologia dell'Ospedale Leyenburg (L'Aia) e alla ricerca era stato dedicato un ... (Continua)

08/11/2010 Si attivano ben 30 zone cerebrali

Per raggiungere l'orgasmo la donna usa il cervello
Uno studio americano ha dimostrato che durante l'apice del piacere sessuale, l’attività neuronale nel cervello delle donne attiva fino a 30 zone diverse, tra cui quelle responsabili per il tatto, le emozioni, la gioia, la soddisfazione e la memoria.
Se uno studio di un paio di anni fa, pubblicato sulla rivista Scientific American aveva voluto cercare quali aree del cervello vengano spente per riuscire a raggiungere il massimo piacere, questa volta invece l'obiettivo è stato individuare ... (Continua)

03/11/2010 Il drospirenone riaccende la voglia

Calo del desiderio femminile e pillola
Le donne italiane e il sesso pare siano sempre più distanti: ben il 30% presenta un calo drastico del desiderio, secondo un recentissimo studio dell’Università di Pavia.
Le cause non sembrano essere di tipo psicologico, né legate all'inaffidabilità dei partner, sembra invece che siano di origine biologica, determinate da un basso livello di endorfine, le molecole che regolano i meccanismi di gratificazione e di protezione dal dolore.
Oggi arriva uno studio che premia una molecola, ... (Continua)

15/10/2010 Dopo il sesso atteggiamenti diversi ma legati da un filo conduttore

Il sesso influenzato dall'evoluzione
Quello che gli anglofoni chiamano “post-orgasmic chill” – ovvero il freddo dopo l'orgasmo, dove freddo è riferito non solo al corpo, ma anche all'anima – pare essere prerogativa esclusivamente maschile.
Una ricerca statunitense conferma una sensazione diffusa secondo cui alla fine di un rapporto le donne desiderano mantenere l'intimità attraverso piccole attenzioni, coccole e una conversazione che si concentri sulla coppia. Al contrario, l'uomo è subito pronto a staccare la spina, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale