Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 103

Risultati da 1 a 10 DI 103

07/07/2016 11:27:00 Studio americano mostra gli effetti positivi della sostanza

La cannabis può curare l'Alzheimer
La cannabis potrebbe essere assoldata per la cura del morbo di Alzheimer. Lo prefigura uno studio apparso su Aging and Mechanisms of Disease a firma di ricercatori del Salk Institute di La Jolla, in California.
Stando ai dati emersi dalla ricerca, i composti contenuti nella marijuana, in particolare il tetraidrocannabinolo, sarebbero in grado di stimolare la rimozione cellulare di beta amiloide, proteina tossica il cui accumulo è associato alla comparsa del morbo di Alzheimer. La ricerca, ... (Continua)

21/06/2016 10:56:00 Risultati preliminari su efficacia e sicurezza

La terapia genica per la leucodistrofia metacromatica
La terapia genica messa a punto nei laboratori dell’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica di Milano (SR-Tiget) conferma la sua efficacia per il potenziale trattamento precoce della leucodistrofia metacromatica (MLD).
Si tratta di una rara malattia neurodegenerativa causata dall’alterazione di un gene chiamato ARSA (arilsulfatasi), che porta alla perdita progressiva delle capacità cognitive e motorie dei bambini che ne sono colpiti.
I risultati pubblicati sulla rivista ... (Continua)

07/06/2016 10:19:59 Ricerca italiana svela nuove possibilità terapeutiche

Dalle cellule di maiale un aiuto contro l'Huntington
Un nuovo approccio per la Malattia di Huntington è possibile grazie all'utilizzo di particolari cellule provenienti dai maiali. Sulla rivista scientifica internazionale CNS Neuroscience & Therapeutics è stata pubblicata la base per questo nuovo approccio terapeutico sperimentale alla malattia.
Il lavoro è frutto della collaborazione tra Ferdinando Squitieri - responsabile dell'Unità di Ricerca e Cura Huntington e Malattie Rare dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza - e i ricercatori della ... (Continua)

30/05/2016 L'esposizione cumulativa alimenta i meccanismi di insorgenza della malattia

I pesticidi aumentano il rischio di Sla
Uno studio apparso su Jama Neurology pone l'accento su un possibile nesso fra l'esposizione prolungata ai pesticidi e il rischio di insorgenza della Sla. I ricercatori della University of Michigan di Ann Arbor guidati da Eva Feldman hanno analizzato l'influenza esercitata dall'esposizione professionale e ambientale ai pesticidi nei meccanismi di insorgenza della sclerosi laterale amiotrofica, terribile malattia autoimmune e neurodegenerativa.
Lo studio ha coinvolto 156 pazienti affetti da ... (Continua)

14/04/2016 17:15:00 Nei pazienti obesi e affetti da sindrome metabolica

Antidiabetici utili in caso di sclerosi multipla
In pazienti obesi affetti da sclerosi multipla, l'utilizzo di due farmaci antidiabetici come la metformina e il pioglitazone è associato a un migliore controllo dei sintomi. Lo dice uno studio pubblicato su Lancet Neurology che si è concentrato sulla forma recidivante remittente della malattia neurodegenerativa.
Gli scienziati dell'Istituto per la ricerca neurologica di Buenos Aires, coordinati da Jorge Correale, hanno evidenziato l'effetto dei medicinali su pazienti che mostravano una ... (Continua)

11/04/2016 11:19:48 Studio dimostra l'efficacia dell'approccio su modello animale

Malattia di Krabbe, una possibilità dalla terapia genica
La malattia di Krabbe potrebbe essere curata grazie alla terapia genica. Lo dimostra un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Istituto San Raffaele Telethon di Milano (SR-Tiget) guidati da Angela Gritti, capo dell’unità Terapia genica con cellule staminali neurali per le malattie da accumulo lisosomiale.
La ricerca ha dimostrato l’efficacia di un approccio di terapia genica intracerebrale per bloccare il danno neurologico in una grave malattia, quella di Krabbe, causata da mutazioni in ... (Continua)

31/03/2016 15:54:00 La malattia della pelle aumenta il rischio della patologia neurodegenerativa

Rosacea associata al Parkinson
I soggetti colpiti da rosacea rischiano più di altri anche l'insorgenza del morbo di Parkinson. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Jama Neurology da un team dell'Università di Copenhagen.
La rosacea è una malattia infiammatoria cronica della pelle che causa rossore, teleangectasie ed eritemi sul volto. Alexander Egeberg, principale autore della ricerca, spiega: «Quali siano le cause della rosacea non è ancora chiaro, ma un ruolo importante è svolto da una maggiore attività a livello ... (Continua)

18/03/2016 Dimezzato il rischio di insorgenza grazie all'attività fisica
Lo sport riduce il rischio di Alzheimer
Se non è ancora possibile curarlo, il morbo di Alzheimer può essere però prevenuto grazie a uno stile di vita ben preciso. Una ricerca condotta dall'Università della California di Los Angeles e dall'Università di Pittsburg ha quantificato i benefici derivanti dall'attività fisica nella prevenzione della temibile malattia neurodegenerativa.
L'analisi, pubblicata sul Journal of Alzheimer’s Disease, ha analizzato 876 anziani con un'età media di 78 anni che facevano parte del vasto studio ... (Continua)
09/03/2016 12:44:25 La degenerazione dei motoneuroni non è l'unica causa

Sla, anche i muscoli coinvolti nell'insorgenza
A provocare l'insorgenza della Sla non sarebbe soltanto la degenerazione dei motoneuroni. Lo ha scoperto un team di ricercatori italo-americani che ha pubblicato su Pnas i dettagli dell'analisi.
La Sla è una malattia neurodegenerativa che colpisce i motoneuroni. Queste cellule vengono distrutte e la persona perde in maniera progressiva il controllo muscolare, fino alla paralisi respiratoria.
Gli scienziati dell'Università La Sapienza di Roma, della Fondazione Ri.MED, dell'IRCCS San ... (Continua)

21/01/2016 17:07:00 Studio su pazienti affetti da trisomia 21

L'Alzheimer spiegato dalla sindrome di Down
Un nuovo trial clinico proverà a trovare una soluzione per la cura del morbo di Alzheimer. Ad annunciarlo sono i ricercatori della University of California di San Diego, che somministreranno a 24 adulti con sindrome di Down un vaccino ideato per evitare l'accumulo di placche di proteina beta-amiloide nel cervello.
Il vaccino si chiama ACI-24 e stimola la produzione di anticorpi diretti contro gli accumuli tossici del peptide beta-amiloide. I ricercatori hanno scelto i pazienti Down perché ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale