Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 526

Risultati da 1 a 10 DI 526

23/02/2015 17:19:00 La ginnastica sulla neve coniuga divertimento e benessere fisico

Ski fitness, restare in forma d'inverno
Come si fa a conservare una forma ottimale d'inverno, quando il freddo e la pioggia tolgono la voglia di fare esercizio? Semplice, basta andare in settimana bianca e praticare lo Ski fitness, una disciplina ideata per tutti coloro che amano la montagna e vogliono prendersi cura di sé anche nelle fredde giornate invernali.
Questo tipo di allenamento sulla neve consente di consumare un numero significativo di calorie, circa 500 in un'ora di lezione, che si basa su esercizi da eseguire a ritmo ... (Continua)

17/02/2015 14:22:00 Il connubio di tossina e filler consente di ottenere risultati migliori

Un mix di botulino e acido ialuronico per il volto
L’azione combinata di tossina botulinica e filler contrasta i segni dell’invecchiamento sul volto in modo migliore e più a lungo di quanto farebbero le due sostanze singolarmente. «I risultati degli ultimi studi clinici condotti e pubblicati sulle riviste scientifiche sono concordi nell’affermare che l’utilizzo combinato delle due sostanze sia la strada da seguire per l’antiaging» afferma Giuseppe Sito, vicepresidente dell’Associazione italiana Terapia Estetica Botulino (Aiteb).
Il mix ... (Continua)

16/02/2015 15:27:30 Responsabile di una progressione rapida della malattia

Un enzima mancante scatena la Sla
Un team di ricercatori italiani ha scoperto che la mancanza di un enzima è alla base di una rapida progressione della sclerosi laterale amiotrofica. La ricerca, pubblicata su Brain, apre la strada a nuovi possibili trattamenti per la grave malattia degenerativa.
La SLA colpisce i motoneuroni, con conseguente perdita progressiva del controllo muscolare nel paziente fino alla paralisi respiratoria. Secondo le stime recenti, in Italia sono colpite 3 persone su 100mila.
Gli scienziati ... (Continua)

12/02/2015 10:59:48 Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro
I segni che indicano la morte imminente in oncologia
Quando si sta per avvicinare la fine, un malato di cancro mostra una serie di segni fisici inequivocabili. Uno studio pubblicato su Cancer e coordinato dal prof. Eduardo Bruera dell'Università del Texas di Houston ha individuato 8 segni fisici legati a una morte imminente nel malato terminale di cancro.
“Avvicinandosi agli ultimi giorni di vita, i pazienti oncologici in fase terminale sperimentano numerose modifiche della sfera neurocognitiva, cardiovascolare, respiratoria e della funzione ... (Continua)
09/02/2015 15:25:41 Epidemia diffusa in Colorado
Paralisi muscolare infantile legata a un enterovirus
Uno studio pubblicato su The Lancet rivela la possibile esistenza di un'epidemia in corso in Colorado sulla popolazione pediatrica. Alcuni bambini sono stati colpiti da paralisi muscolare flaccida e disfunzioni dei nervi cranici forse a causa di un virus respiratorio noto come EV-D68, uno degli oltre 100 enterovirus non-polio.
Il coordinatore dello studio Kevin Messacar, infettivologo presso il Children Hospital di Aurora, spiega: “grazie agli sforzi a livello mondiale per eradicare i ... (Continua)
04/02/2015 14:22:00 Il Parlamento inglese autorizza la nuova tecnica di fecondazione

Un embrione, tre genitori
Dalla Gran Bretagna arriva una vera e propria rivoluzione. Il Parlamento ha autorizzato l'utilizzo di una nuova tecnica di fecondazione assistita basata sulla creazione di embrioni con il materiale genetico di 3 genitori.
La tecnica è stata pensata per consentire alle donne portatrici di malattie mitocondriali gravi di avere comunque bambini senza il pericolo di trasmettere loro queste terribili patologie.
La statistica medica dice che un bambino su 6.500 nasce con patologie gravi ... (Continua)

03/02/2015 11:37:00 Revisione prioritaria per il nuovo farmaco
Yondelis per il sarcoma dei tessuti molli
È stato avviato l'iter della revisione prioritaria per la designazione di nuovo farmaco a Yondelis (trabectedina), destinato ai pazienti affetti da sarcoma dei tessuti molli (STS) in stadio avanzato, inclusi i sottotipi liposarcoma and leiomiosarcoma, già sottoposti a trattamento chemioterapico con antraciclina.
Yondelis ha ottenuto, nel 2001 da parte della Commissione Europea e nel 2004 e da parte della FDA statunitense, lo status di farmaco orfano per il trattamento del sarcoma dei ... (Continua)
29/01/2015 15:04:19 La intralipoterapia rimodella il corpo dall’interno

Il trattamento contro pancetta e accumuli di grasso
Addome, interno coscia, fianchi e persino doppio mento. Sono le zone dove si formano concentrazioni di grasso difficili da eliminare, anche con dieta ed esercizio fisico. La risposta arriva dall’intralipoterapia, un trattamento specifico per combattere il grasso localizzato.
«È una tecnica che si basa sull’utilizzo di aqualyx, il primo iniettabile al mondo autorizzato come dispositivo medico per il trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate. Agisce dall’interno, intervenendo ... (Continua)

27/01/2015 15:07:22 Per riuscire è necessario un impegno costante

Credere ai propri sogni
Gallese, a seguito della scoperta dei neuroni a specchio, descrive l’importanza dell’immaginazione come una sorta di simulazione mentale: “In quanto esseri umani, abbiamo la facoltà di immaginare mondi che possiamo avere o non avere visto prima, immaginare di fare cose che possiamo avere o non avere compiuto prima. Il potere della nostra immaginazione può dirsi pressoché infinito.
L’immaginazione visiva condivide con la reale percezione diverse caratteristiche. Ad esempio, il tempo impiegato ... (Continua)

15/01/2015 15:00:31 Ottenuti partendo dai precursori miogenici
Ecco i muscoli in provetta
Un team di ricercatori della Duke University è riuscito per la prima volta a realizzare delle fibre muscolari in provetta del tutto funzionanti. I muscoli reagiscono come quelli naturali rispondendo a vari stimoli elettrici, biochimici o ai farmaci.
Lo studio, pubblicato su eLife, è firmato da Nenad Bursac e Lauran Madden. I muscoli sono stati ottenuti sulla base dei precursori miogenici, cellule ricavate a loro volta dalle staminali e moltiplicate più di 1000 volte. Le cellule sono state ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale