Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 91 a 100 DI 2155

29/03/2016 14:21:00 Finora il contagio era caratteristica dell'età adulta
Tubercolosi, anche i bambini possono trasmetterla
La tubercolosi non è più una malattia da adulti. Gli ultimi dati a disposizione rivelano una novità preoccupante sulle modalità di trasmissione dell'infezione. Alberto Villani, responsabile del reparto di Pediatria e malattie infettive dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, spiega: «La tubercolosi sta diventando più pericolosa perchè i batteri che ne sono la causa stanno mutando e sono diventati più aggressivi. Tanto che si sta verificando un fenomeno inedito: ora anche i bambini sono ... (Continua)
29/03/2016 12:16:00 Combinazione di idroclorotiazide e amiloride

Ipertensione, nuova associazione per curarla
Per combattere l'ipertensione i farmaci di prima scelta sono i diuretici, e la classe più utilizzata è quella dei tiazidici. Tuttavia, il limite di questi farmaci è rappresentato dall'aumento del rischio di insorgenza del diabete.
«Lo studio Pathway-3, recentemente pubblicato su "Lancet", dimostra peraltro che la combinazione di idroclorotiazide (diuretico tiazidico) con un "vecchio" diuretico risparmiatore di potassio, l'amiloride, riduce tale rischio. Gli autori propongono pertanto questa ... (Continua)

24/03/2016 16:40:00 Nuovi geni associati al rischio di insorgenza dell'infarto

Infarto, trigliceridi tra i fattori di rischio
I trigliceridi annoverati tra i fattori di rischio nell’insorgenza dell’infarto. Lo dimostrano, per la prima volta, i risultati di uno studio internazionale pubblicato sul New England Journal of Medicine.
La scoperta è stata fatta da Domenico Girelli, Nicola Martinelli e Oliviero Olivieri tre ricercatori del dipartimento di Medicina dell’Università di Verona, al lavoro nel Verona Heart Study in collaborazione con l’Università di Harvard e il Mit, Massachusetts Institute of Technology di ... (Continua)

22/03/2016 17:30:56 Approfondite le caratteristiche cliniche della glossite migrante benigna

Cos'è la misteriosa lingua geografica
Glossite migrante benigna. Un nome complesso per definire una strana condizione, che prende anche il nome di lingua geografica. La dott.ssa Elena M. Varoni, giovane assegnista di ricerca dell’Università degli Studi di Milano, e Sem Decani, consulente medico presso l'U.O. di Odontostomatologia II dell'Ospedale San Paolo di Milano, hanno pubblicato sulla prestigiosa rivista The New England Journal of Medicine un lavoro che ha approfondito, tramite minuziosa documentazione fotografica, le ... (Continua)

22/03/2016 15:25:00 Buoni risultati indipendentemente dal sottotipo allergico

Asma, efficace tiotropio Respimat
L'aggiunta di tiotropio Respimat alle normali terapie di mantenimento dell'asma aiuta a migliorare la funzionalità respiratoria e il controllo dei sintomi. Lo annunciano i nuovi risultati disponibili presentati da Boehringer Ingelheim nel corso del Congresso dell’American Academy of Allergy, Asthma & Immunology in corso a Los Angeles.
Le analisi in questione hanno valutato sicurezza ed efficacia dell’aggiunta di tiotropio Respimat ad altre terapie di mantenimento nell’ampia popolazione di ... (Continua)

21/03/2016 17:23:00 Risultati efficaci per l'antagonista del recettore oppioide mu

Naldemedina cura la costipazione indotta da oppioidi
Un nuovo farmaco per la cura della costipazione indotta da oppioidi è stato presentato nel corso del congresso annuale dell'American Academy of Pain Medicine. Si tratta della naldemedina, un antagonista del recettore oppioide mu che si è rivelato efficace in uno studio di fase III. Il medicinale è risultato superiore al placebo senza tuttavia ridurre gli effetti analgesici degli oppioidi.
Allo stato attuale, i pazienti in cura con i farmaci oppioidi contrastano la costipazione conseguente ... (Continua)

21/03/2016 15:43:15 Procedura chirurgica mininvasiva per trattare il disturbo

Cataratta, nuova tecnica grazie alle staminali
Dalla Cina arriva una novità importante per la cura della cataratta. Uno studio apparso su Nature descrive infatti una nuova tecnica chirurgica mininvasiva basata sull'utilizzo delle cellule staminali.
I ricercatori della Sun Yat-sen University di Guangzhou, guidati da Haotian Lin, spiegano: «La terapia con cellule staminali ha molte potenzialità nel campo della medicina rigenerativa, anche se molte incertezze, tra cui la potenziale oncogenicità e l'eventuale rigetto immunitario, ne hanno ... (Continua)

21/03/2016 11:20:00 I consigli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Ipoacusia infantile, come prevenirla
L'ipoacusia infantile è un fenomeno più diffuso di quanto si pensi. Sono ben 32 milioni i bambini che ne soffrono al mondo, secondo gli ultimi dati resi noti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.
L'aspetto più negativo è che in oltre la metà dei casi la condizione potrebbe essere evitata. Ciò emerge da un rapporto presentato dagli esperti dell'Oms, dal quale si evince che il 40 per cento delle ipoacusie infantili è di origine genetica, il 31 per cento deriva da un'infezione, ad esempio ... (Continua)

18/03/2016 14:50:09 I disturbi del sonno possono pregiudicare le performance cerebrali

Il cervello e il sonno
“Il nostro giocattolo più grande è il cervello”. Così affermava Charlie Chaplin, che il proprio, di cervello, lo ha certamente sfruttato a dovere. In occasione della Settimana Mondiale del Cervello, gli esperti della Società Italiana di Neurologia (SIN) richiamano l’attenzione sui numerosi studi scientifici che dimostrano come il cervello, a differenza di altri organi, migliori il proprio funzionamento in proporzione al lavoro effettuato e non risenta, quindi, di un particolare processo di ... (Continua)

17/03/2016 14:16:00 La Settimana Mondiale del Cervello segnala l'importanza della diagnosi precoce
Il tempo è cervello
Quando si tratta di malattie neurologiche il tempo è determinante. La Settimana Mondiale del Cervello, promossa in Italia dalla Società italiana di neurologia, lo ricorda attraverso incontri ed eventi che vertono proprio sul rapporto fra il tempo e le malattie neurologiche, con riferimento non solo all'urgenza, ma anche all’esigenza di diagnosi tempestive e di soluzioni anticipatorie nelle malattie croniche.
“Il fattore tempo – sostiene il Prof. Leandro Provinciali, Presidente della SIN – è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale