Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 811 a 820 DI 2155

17/07/2013 16:18:55 Terapia personalizzata su smartphone

Un'app anche per il diabete
Ogni persona è diversa, diversa quindi dovrebbe essere la cura da seguire. È questo il principio su cui si basa il modello per la terapia personalizzata del trattamento del diabete di tipo 2 messo a punto da AMD – Associazione Medici Diabetologi.
Oggi questo algoritmo terapeutico, già fonte di ispirazione per l’analogo modello realizzato dall’IDF – International Diabetes Federation, l’organizzazione internazionale che raccoglie le società scientifiche e le associazioni di volontariato ... (Continua)

16/07/2013 La firma di risposta all'aspirina individua i candidati alla terapia

Un'aspirina per il cuore, ma non per tutti
Il trattamento a base di aspirina per i cardiopatici non è estendibile a tutti i pazienti. Ve ne sono molti, infatti, che non rispondono alla terapia. Per capire in maniera preventiva chi lo farà, può essere messa in campo l'Ars, ovvero la firma di risposta all'aspirina.
Si tratta di un gruppo di geni piastrino-specifici in grado di scoprire quei cardiopatici per i quali il farmaco non avrà effetto, esponendoli quindi al rischio di infarto e di morte. A interessarsi all'argomento è un team ... (Continua)

15/07/2013 Sviluppate a Siena nuove molecole peptidiche anticancro

Nuove molecole per antitumorali intelligenti
Nuovi peptidi da impiegare nella lotta al cancro sono stati sviluppati nei laboratori del dipartimento di Biotecnologie mediche dell'Università di Siena. Le nuove molecole, denominate Nt4, possono colpire le cellule tumorali in maniera selettiva, aggredendo in particolare quelle del cancro al colon, del pancreas e della vescica.
In modelli sperimentali, i peptidi Nt4, sintetizzati in forma tetra-ramificata, sembrano in grado di trasportare farmaci, indirizzandoli selettivamente sulle cellule ... (Continua)

15/07/2013 Medico americano raccomanda la modifica dei foglietti illustrativi

Più informazioni sui farmaci oncologici
Non basta sapere che un farmaco ha come effetto l'aumento dell'aspettativa di vita per il paziente oncologico. Chi deve assumere antitumorali per poter sopravvivere ha anche il diritto di sapere quali effetti quel farmaco avrà sul suo corpo.
In un articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine, Ethan Basch dell'Università di Chapel Hill, in North Carolina, spiega: “quando mi siedo con i miei pazienti per discutere l'avvio di un nuovo regime chemioterapico, spesso le loro prime ... (Continua)

11/07/2013 Ricerca americana lega il sesso ad ansia e depressione

Sesso occasionale: stasera (non) ti conosco
Coloro che soffrono di un disagio psicologico sono più propensi a impegnarsi in rapporti sessuali occasionali o è in coloro che sono più propensi ai rapporti sessuali occasionali che aumenta la probabilità di soffrire di un disagio psicologico!!!???
Questo il dilemma emerso da uno studio condotto da Melina M. Bersamin, ricercatore della California State University di Sacramento, su 3.907 studenti universitari di età compresa tra i 18 e i 25 anni.
Al di là del domandarsi se è nato prima ... (Continua)

11/07/2013 Studio scientifico mostra la loro inefficacia

Omeopatia e agopuntura, è solo un bluff
Da molti anni le cosiddette medicine complementari (chiamate anche ‘non convenzionali’ o alternative), come ad esempio l’agopuntura e l’omeopatia, provano a dimostrare la loro fondatezza e utilità usando i metodi scientifici e i moderni studi clinici.
Ora però uno studio afferma che queste cure si dichiarano efficaci e credibili sulla base di un calcolo sbagliato: le prove cliniche effettuate finora dalle medicine complementari non sarebbero, in sostanza, valide.
Una circostanza non da ... (Continua)

10/07/2013 Grande successo, ma gli esperti lanciano l'allarme

Dukan, la dieta alla francese fa male e non funziona
L'impero economico creato in breve tempo dal dott. Pierre Dukan rivela l'enorme diffusione dei principi alimentari associati al nome dell'ormai ex medico francese. Nell'aprile dello scorso anno, infatti, su sua stessa richiesta, l'Ordine dei medici francese lo aveva radiato dall'albo.
Il suo nome rimane al centro delle polemiche, riattizzate dalla decisione dello stesso Ordine di infliggergli in ogni caso una sospensione “postuma” di 8 giorni per il caso di una sua vecchia paziente, che ... (Continua)

09/07/2013 Rischio minore associato alla somministrazione della sostanza

Il litio previene il suicidio
Dal litio non giunge solo un aiuto contro gli stati depressivi, ma sembra che la sostanza possa anche ridurre in maniera considerevole il rischio di suicidio nei casi di persone affette da disturbi dell'umore.
A segnalarlo è una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team italo-britannico delle Università di Verona e di Oxford. Secondo i ricercatori, la sostanza agirebbe riducendo le ricadute depressive, l'aggressività e l'impulsività.
Andrea Cipriani, psichiatra del ... (Continua)

04/07/2013 18:08:14 Ritardate nelle donne rispetto agli uomini
Diagnosi di cancro vescicale e di cancro renale
Una diagnosi tempestiva per i pazienti che presentano sintomi causati da cancro è una priorità urgente per i sistemi sanitari di tutto il mondo. A livello globale, la maggior parte dei pazienti con cancro per prima cosa si rivolge ad un medico non specialista (di solito un medico di medicina generale), che dovrà sospettare in modo appropriato la diagnosi al fine di inviare il paziente ad uno specialista. Pertanto risulta fondamentale che non si verifichino ritardi diagnostici si verificano ... (Continua)
04/07/2013 12:12:24 Ricreato nei topi un fegato a partire da cellule staminali umane

Un fegato umano da cellule staminali
La grave carenza di donatori per il trattamento di insufficienza d'organo in fase terminale mette in evidenza la necessità di generare organi da cellule staminali umane pluripotenti indotte (iPSCs) .
Fino ad oggi nessuno studio è riuscito a generare un organo vascolarizzato tridimensionale come il fegato.
Un gruppo di studiosi giapponesi, coordinato da Takanori Takebe dell'Università di Yokohama, ha realizzato un fegato perfettamente funzionante a partire da cellule staminali ottenute ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale