Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 801 a 810 DI 2155

02/09/2013 18:01:26 Varianti genetiche identificano chi può beneficiare di una terapia preventiva
Prevenzione del cancro al seno
I farmaci tamoxifene e raloxifene vengono anche utilizzati per prevenire l'insorgenza del cancro al seno nelle donne a rischio. I primi geni predittivi dell’efficacia di questi due farmaci sono stati identificati grazie ad uno studio, finanziato dal National Institutes of Health e pubblicato su Cancer Discovery. La ricerca, frutto della collaborazione dei genetisti della Mayo Clinic di Rochester, Minnesota, e del Centro Riken di Medicina Genomica di Tokyo, ha usato i dati e il Dna dei pazienti ... (Continua)
09/08/2013 12:52:29 Terapia fortemente innovativa secondo la Fda

Serelaxina per lo scompenso cardiaco acuto
Basandosi sulle evidenze cliniche disponibili, la Fda americana ha definito serelaxina una “breakthrough therapy”, ovvero una terapia fortemente innovativa.
Le evidenze considerate “dimostrano un sostanziale miglioramento rispetto alle terapie attualmente disponibili”.
Lo studio a cui fa riferimento la Fda in particolare è Relax-Ahf, un trial di fase III che ha dimostrato una riduzione del 37 per cento della mortalità a 6 mesi da un episodio di scompenso cardiaco acuto rispetto ai ... (Continua)

08/08/2013 16:01:39 Adozione dei due parametri per ridurre il rischio di ictus e attacchi cardiaci

Controllo di pressione e colesterolo allontana l'infarto
I fattori di rischio cardiovascolari più noti sono senz'altro l'ipertensione e i livelli di colesterolo. Un controllo simultaneo e costante dei due parametri permette di ridurre al minimo il rischio di infarto o di ictus.
Lo dice uno studio dell'Università di Charleston, in South Carolina, che ha esaminato circa 17mila soggetti che hanno risposto ai questionari posti dal National Health and Nutrition Examination fra il 1988 e il 2010.
Lo studio, pubblicato su Circulation, ha preso in ... (Continua)

08/08/2013 14:10:26 Nuovo bersaglio terapeutico per controllare l’accumulo di sostanze dannose

Nuove speranze per le malattie genetiche rare
Scoperta una nuova via di produzione dei glicolipidi, importanti mattoni delle membrane cellulari coinvolti nello sviluppo di numerose malattie genetiche. Il lavoro, condotto da Antonella De Matteis dell’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Napoli, ha meritato le pagine di Nature e apre interessanti prospettive per tutte quelle rare patologie in cui queste sostanze non vengono adeguatamente smaltite e si accumulano, con pesanti ripercussioni su cellule e tessuti.
I glicolipidi ... (Continua)

30/07/2013 11:14:46 Il farmaco per la sclerosi avrebbe effetto anche contro la patologia cardiaca
Fingolimod per lo scompenso cardiaco
Un farmaco autorizzato per la cura della sclerosi multipla sembra avere effetto anche contro lo scompenso cardiaco. A dirlo è una ricerca pubblicata su Circulation: Heart Failure da medici dell'Università dell'Illinois, dell'Università di Manchester e dell'Istituto di medicina molecolare di Pechino.
John Solaro, fisiologo presso l'Università dell'Illinois, spiega: “malattie come l'ipertensione e la stenosi aortica aumentano la pressione del sangue causando un lento ispessimento del muscolo ... (Continua)
24/07/2013 Un'alimentazione sana aiuta la propria salute riproduttiva

La fertilità si preserva anche a tavola
La fertilità si preserva anche a tavola. In una società dove una coppia su cinque soffre di problemi di infertilità (dati OMS), una buona alimentazione è infatti il primo passo verso quegli stili di vita corretti che aiutano a mantenere in buono stato la propria salute riproduttiva.
“Evitare il fumo, l'eccesso di alcol e l'uso di droghe: sono le prime raccomandazioni che rivolgiamo alle coppie che sono alla ricerca di un figlio”, premette Marina Bellavia, ginecologa, specialista in Medicina ... (Continua)

23/07/2013 15:59:25 Valido sostituto delle visite di controllo dopo l'intervento

L'utilità della telemedicina nel post-operatorio
Nel post-operatorio chirurgico la telemedicina può rappresentare un valido sostituto delle visite di controllo. Ad affermarlo è Sherry Wren, docente di chirurgia alla Stanford University School of Medicine, in California, che ha pubblicato sulla rivista Jama Surgery un articolo sull'argomento.
Spiega la prof.ssa statunitense: “una terapia chirurgica più efficiente e con un alto grado di soddisfazione del malato è una necessaria evoluzione del modello attuale, che prevede di rivedere i ... (Continua)

22/07/2013 21:31:26 Effettuare la terapia dopo la ventottesima settimana
Come prevenire l’anemia emolitica dei neonati
Somministrare immunoglobuline anti-D alle gestanti Rh-negative con feto Rh-positivo evita l’anemia emolitica nei neonati (Men). La prevenzione risulta più efficace se la profilassi viene effettuata tra la ventottesima e la trentesima settimana, piuttosto che dopo il parto. Lo dice uno studio svedese pubblicato sulla rivista Acta Obstetricia et Gynecologica Scandinavica. In caso di incompatibilità tra il gruppo RhD della madre (Rh-negativo) e quello del bambino (Rh-positivo), il neonato può ... (Continua)
19/07/2013 14:40:29 Il consumo in gravidanza dei medicinali mette a rischio la salute del bimbo

Problemi al feto con farmaci antiepilettici
Problemi di sviluppo motorio, linguistico e sociale, oltre alla comparsa di tratti autistici. Sono questi i rischi per i figli di donne che nel corso della gravidanza assumono farmaci per tenere a bada l'epilessia.
A dirlo è uno studio apparso su Epilepsia, rivista edita dall'International League Against Epilepsy. Stando ai dati, l'epilessia è abbastanza diffusa fra le donne in età fertile, e la percentuale di quelle che utilizzano i farmaci durante la gravidanza va dallo 0,2 allo 0,5 per ... (Continua)

19/07/2013 La realtà circostante favorisce la comparsa della malattia
Rischio di diabete più basso in un ambiente sano
Ormai parlando di diabete dobbiamo scomodare il termine epidemia. La grandissima diffusione della patologia negli ultimi decenni va spiegata innanzitutto da un punto di vista socio-ecologico. È quanto afferma un documento dell'American Diabetes Association, che sulla rivista Diabetes sostiene la fondamentale importanza dei fattori sociali, ambientali ed economici nella vera e propria esplosione che ha caratterizzato il diabete di tipo 2 negli ultimi anni.
Al di là del proprio atteggiamento ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale