Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 1371 a 1380 DI 2155

10/01/2011 I pediatri mettono in guardia dall'uso dei mucolitici al di sotto dei due anni

Per i bambini più piccoli meglio evitare i mucolitici
I genitori dovrebbero astenersi dal somministrare mucolitici a bambini al di sotto dei due anni. È la raccomandazione che emerge da una nota della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), la quale suggerisce appunto di “evitare l'uso di farmaci mucolitici nei bambini al di sotto dei due anni d'età, in presenza di sintomi di raffreddore e tosse".
I pediatri hanno pubblicato la nota sulla base di un'analisi condotta dall'Agenzia del farmaco che ha preso in esame una serie ... (Continua)

07/01/2011 12:26:28 Meglio la plastica del metallo per gli amanti del piercing

Tutti i pericoli del piercing
Rischio infezioni per chi sceglie di farsi un piercing. Non è una novità, ma uno studio recente dell'Università di Innsbruck mette in guardia dall'utilizzo dai metalli con i quali vengono confezionati i gioielli usati per i famosi anellini.
La ricerca, coordinata da Ines Kapferer e pubblicata sul Journal of Adolescent Health, ha analizzato 80 persone dotate di piercing dividendole in 4 gruppi sostituendo gli anelli utilizzati con altri prodotti realizzati con materiale sterili, due di ... (Continua)

05/01/2011 15:31:42 Addio gesso, è arrivato il BNS, una rivoluzione nel campo ortopedico

La pasta biotech rigenera l'osso e ripara le fratture
Sarà una rivoluzione dell'ortopedia, nella riparazione delle fratture ossee, si chiama “Fracture Putty” o BNS, e cioè bio-nano scaffold, è una pasta formata da una matrice polimerica e da particelle di silicio nanoporoso, che forniscono il supporto meccanico, a cui sono aggiunti fattori di reclutamento di cellule staminali dell'osso che provvederanno alla sua riparazione. La pasta, infatti, una volta iniettata nella frattura, si solidifica in tempi rapidi e permette all'arto leso di sopportare ... (Continua)

03/01/2011 In aumento le richieste per correggere precedenti interventi

Chirurgia estetica, un paziente su 5 chiede una correzione
È in forte crescita il numero di chi è costretto a ricorrere a un secondo intervento di chirurgia estetica per porre rimedio ai danni di una precedente operazione.
Il maggior numero di errori riguarda le protesi mammarie, che interessano l'80% delle operazioni totali, ma come segnalato dal New York Times tra le operazioni che necessitano di ulteriori interventi ci sono anche i lifting e le rinoplastiche.
Una conferma per l'Italia arriva dai dati del Rapporto Pit Salute del Tribunale per ... (Continua)

03/01/2011 La naturalezza è il segreto per una bellezza senza tempo

Lifting endoscopico e staminali per risultati naturali
Belle sì, ma non in modo ostentato o artificioso grazie al lifting endoscopico e alle cellule staminali. Sono queste le tendenze emerse durante la serata "Il fascino della bellezza", organizzata nel salone Maison Mamì di Milano per scoprire le ultime tendenze delle stagione, ma anche per indagare sulle caratteristiche che accomunano la bellezza in tutti i periodi storici.
“La parola d'ordine è naturalezza: è questo il requisito che oggi più che mai è di moda nel campo della bellezza”, ... (Continua)

31/12/2010 Studio apre nuove prospettive sul loro utilizzo in chirurgia ricostruttiva

Dal grasso, le staminali per la rigenerazione dei tessuti
Lo studio pubblicato nell’ultimo numero di Cell Trasplantation osserva i meccanismi utili alla rigenerazione dei tessuti, dopo aver isolato cellule staminali adulte prelevate dal tessuto adiposo di pazienti che hanno avuto un autotrapianto di lipoaspirato.
Gli autori, dr.ssa Valentina Folgiero del Laboratorio di Oncogenesi Molecolare dell’Istituto Regina Elena, ricercatrice nel gruppo diretto dalla dr.ssa Rita Falcioni, in collaborazione con la dr.ssa Stefania Bucher, responsabile di ... (Continua)

28/12/2010 Migliorano gli standard e si allungano i tempi di conservazione

Nuova tecnica di conservazione per i trapianti di cuore
Una nuova tecnica si preannuncia come una grande novità nel campo della medicina dei trapianti. Si tratta di una procedura ancora in fase di sperimentazione, ma che porterebbe dei vantaggi indubitabili in termini di conservazione del cuore espiantato da un donatore e in attesa di essere trapiantato.
I ricercatori del Ronald Reagan UCLA Medical Center negli Stati Uniti hanno messo a punto un macchinario denominato Organ Care System, che permette di mantenere il cuore espiantato in una ... (Continua)

28/12/2010 Donne che ne soffrono in gravidanza rischiano una forma cronica

Gambe senza riposo in gravidanza
Chi soffre della Sindrome delle gambe senza riposo (Rls) durante la gravidanza mostra un rischio maggiore di sviluppare una forma cronica della patologia nel corso degli anni e anche in eventuali altre gravidanze.
Ad affermarlo è una ricerca condotta da un ricercatore italiano dell'Ospedale San Raffaele Turro di Milano, Mauro Manconi, che ha pubblicato sulla rivista specializzata Neurology i risultati di uno studio approfondito su questo diffuso disturbo ... (Continua)

27/12/2010 In arrivo un farmaco a base di teobromina

Una sostanza nel cioccolato calma la tosse persistente
Il cioccolato può essere utile anche per la tosse. Secondo l'annuncio apparso sul Daily Telegraph riguardo l'immissione in commercio di un prodotto contro la tosse persistente, la teobromina, principio attivo della nuova medicina e molecola presente nel cioccolato, avrebbe un effetto calmante dell'infiammazione che causa la tosse.
Il prodotto, già in commercio in Corea del Sud, è frutto di una ricerca di qualche anno fa di studiosi dell'Imperial College di Londra, Peter Barnes e Maria ... (Continua)

27/12/2010 Anche le cure naturali comportano rischi

Medicina alternativa, attenzione ad usarla sui bambini
Attenzione a banalizzare l'equazione “medicina naturale = zero rischi per la salute”. L'uso di preparati e farmaci della cosiddetta medicina alternativa può essere, in realtà, pericoloso per i bambini, e può avere effetti collaterali anche gravi e addirittura fatali, se si utilizzano in sostituzione della medicina tradizionale.
Ad affermarlo è un rapporto australiano pubblicato dalla rivista “Archives of Disease in Childhood”. I ricercatori hanno analizzato 39 incidenti registrati dall'unità ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale