Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 10

Risultati da 1 a 10 DI 10

10/06/2016 15:20:24 Superati i test di sicurezza e tollerabilità

Ittiosi lamellare, si sperimenta il trifarotene
L'ittiosi lamellare potrebbe essere curata grazie alla molecola trifarotene. Lo annuncia Galderma, la casa farmaceutica che sta sviluppando la molecola per il trattamento della patologia dermatologica che provoca la formazione di squame su tutta la pelle.
La molecola ha superato i test di sicurezza e tollerabilità nel corso di uno studio clinico di fase I.
«Siamo lieti di constatare che i risultati di questo studio supportano lo sviluppo continuativo del trifarotene, che potrebbe ... (Continua)

25/01/2016 14:30:00 Messa a punto dagli esperti del Bambino Gesù di Roma

Trapianto di cornea, nuova tecnica per i bambini
Una nuova tecnica laser per il trapianto parziale di cornea consente ai bambini di recuperare la vista rapidamente, riducendo il rischio di rigetto. È stata messa a punto e sperimentata con successo all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dall'équipe del prof. Luca Buzzonetti, responsabile dell'Unità Operativa Complessa di Oculistica.
Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Refractive Surgery. La nuova tecnica si basa sull'utilizzo evoluto del laser a femtosecondi - ... (Continua)

26/03/2013 Interventi meno invasivi e più veloci

Occhiali addio con il super laser
All'Istituto Clinico Humanitas di Milano lo usano ormai da un paio di mesi. Si tratta di un nuovissimo laser a eccimeri per la cura dei disturbi visivi più frequenti, dalla miopia alla presbiopia, dall'astigmatismo all'ipermetropia.
Il macchinario, di fattura tedesca, rappresenta un'evoluzione di quelli già in uso in molti centri oculistici pubblici e privati in Italia. Paolo Vinciguerra, oftalmologo dell'Humanitas, ne spiega i principali vantaggi: “con le tecniche laser utilizzate finora la ... (Continua)

21/06/2012 12:27:55 Nuove tecniche di trapianto e gli sviluppi della terapia genica
Novità sulle distrofie corneali
Sulle distrofie corneali si prospettano nuove tecniche di trapianto. Se ne parlerà nel corso di un convegno organizzato a Venezia dalla Fondazione Banca degli Occhi del Veneto Onlus e dal Laboratorio di Fisiopatologia Corneale di Villa Igea di Forlì.
Oculisti e chirurghi oftalmologi provenienti da tutta Italia avranno l'occasione di incontrare una delle massime esperte internazionali, Jayne S Weiss.
Le distrofie corneali costituiscono un gruppo di malattie della cornea tutte di origine ... (Continua)
13/10/2011 15:25:23 Una tecnica innovativa tra quelle cosiddette “lamellari”

La cheratoplastica endoteliale per il trapianto di cornea
Spesso l'unica soluzione per recuperare la vista dopo una malattia della cornea è il trapianto. L'intervento è eseguito sia nei giovani sia negli anziani ed è quello che fra tutti i trapianti ha la maggior possibilità di successo. Infatti, la capacità della cornea trapiantata di rimanere trasparente è del 90% al primo anno, e dell'80% a dieci anni di distanza. Recentemente è stato presentato un nuovo laser che consente una maggiore precisione rispetto al bisturi. Questo laser è chiamato "a ... (Continua)

04/12/2008 13:13:43 
Recapiti delle banche degli occhi in Italia
LE BANCHE DEGLI OCCHI IN ITALIA
Il compito di una banca degli occhi è raccogliere, selezionare, conservare e distribuire cornee idonee e altri tessuti oculari, per chirurgia elettiva o interventi urgenti. Le banche degli occhi devono distribuire i tessuti secondo principi etici (coloro che erogano servizi sanitari hanno il dovere di accertarsi che essi siano di buona qualità e disponibili per tutti coloro che ne hanno bisogno).
Le banche degli occhi statunitensi raccolgono circa 90.000 ... (Continua)
11/03/2008 

Un nuovo laser per la miopia
Da più di 15 anni si parla di correzione laser della miopia, dell’ipermetropia e dell’astigmatismo, ma solo da poco, con l’introduzione di una nuova tecnologia, questo trattamento è diventato ancora più sicuro, preciso ed affidabile. “Sicuro a tal punto - ci spiega il dottor Gennaro TRAMONTANO, chirurgo oculista a Milano e a Napoli - che addirittura la NASA, l’Ente Spaziale Americano, abilita gli astronauti che hanno subìto il trattamento con questa nuova strumentazione a volare nello spazio. ... (Continua)

15/01/2008 

Una nuova cura per il cheratocono
Il cheratocono è una delle più comuni patologie oculari diffuse tra uomini e donne soprattutto di giovane età. Circa una persona su mille ogni anno scopre di essere affetto da questa malattia distrofica che provoca uno sfiancamento ed un assottigliamento della cornea e la conseguente diminuzione della vista. Il dottor Gennaro Tramontano, chirurgo oculista a Milano e a Napoli, ci spiega in cosa consiste questa nuova rivoluzionaria terapia per bloccare il cheratocono ed afferma: “ si chiama ... (Continua)

07/06/2006 
Pericolose le infezioni causate dalle lenti a contatto
Le lenti a contatto sono mezzi protesici molto pericolosi. Il rischio di perdere la vista a causa di infezioni è molto alto.
"Le infezioni provocate dalle lenti a contatto stanno crescendo in modo enorme - ha avvertito il prof. Vincenzo Sarnicola, Presidente della SICSSO - e questa tendenza è sottolineata dagli studi condotti in alcune strutture specializzate, anche se sono parziali poiché in Italia non esistono dati epidemiologici certi sul fenomeno. Occorre maggiore attenzione nell'uso ... (Continua)
27/02/2004 
Nuova tecnica chirurgica per gli astigmatici
L' astigmatismo è un difetto di rifrazione visiva dovuto a una curvatura variabile della cornea lungo i vari meridiani.
I raggi provenienti da un oggetto non sono rifratti allo stesso modo e non convergono tutti insieme nel fuoco, perciò un occhio astigmatico non è in grado di mettere a fuoco ad es. il quadrante di un orologio, poichè vanno a fuoco su piani diversi.
L’astigmatismo attualmente si corregge principalmente con lenti cilindriche positive o negative a seconda dei casi. ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale