Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 36

Risultati da 1 a 10 DI 36

15/03/2016 09:55:00 Fenomeno inspiegabile colpisce una ragazza inglese

La ragazza che piange lacrime di sangue
Non è una statua, ma una persona in carne e ossa, una ragazza inglese che all'improvviso ha cominciato a lacrimare sangue. Marnie-Rae Harvey ha 17 anni e dal marzo del 2013 sanguina non solo dagli occhi, ma anche dalle orecchie, dal naso, dalle gengive, dal cuoio capelluto, dalla lingua e dalle unghie delle mani. Una condizione tremenda e totalmente invalidante, che ha costretto la ragazza a chiudersi dentro casa.
Per i primi 2 anni del calvario, la ragazza ha tossito sangue, ma l'anno ... (Continua)

25/10/2014 12:03:38 Mal di testa dovuto a eccesso di ossidazione

La colpa dell'emicrania è dei radicali liberi
È l'azione dei radicali liberi a scatenare il mal di testa. Lo dice una ricerca dell'Istituto scientifico San Raffaele Pisana pubblicato su Antioxidants and Redox Signaling. I radicali liberi a contatto con le cellule e i tessuti del nostro organismo producono ossidazione, il cui eccesso provoca l'emicrania.
I ricercatori hanno coinvolto 750 persone affette da emicrania con aura. Dalle analisi è emersa la presenza di una variante alterata, un enzima che interrompe i fenomeni ossidativi della ... (Continua)

16/09/2014 12:34:00 Attenzione ai primi segnali manifestati dai bambini

Quando i problemi di concentrazione dipendono dalla vista
Con il rientro sui banchi di scuola, sarà facile notare che spesso i bambini assumono, a casa o in aula, una postura non del tutto corretta: fate attenzione, perché non sempre è indice di svogliatezza, mancanza di volontà o di concentrazione, ma può nascondere reali problemi di vista. Come riconoscere allora se un bambino è semplicemente svogliato e/o distratto o ha realmente difetti visivi? A spiegarcelo è il dottor Marco Moschi, direttore sanitario di Clinica Baviera Italia.
“La testa ... (Continua)

18/06/2014 12:24:00 Attenzione agli sforzi eccessivi per i nostri occhi davanti al pc

Occhio al computer!
L'evoluzione della tecnologia ci facilita la vita, ma rappresenta una vera e propria minaccia per la salute dei nostri occhi. Passiamo ormai molte ore della giornata non solo davanti al pc per motivi di lavoro, ma anche con gli occhi fissi sui nostri nuovi “giocattoli” tecnologici, smartphone e tablet in primis, e su vecchie fiamme come la TV.
Uno studio dell'Università Keio di Tokyo pubblicato su Jama Ophthalmology, ha studiato gli effetti di un'esposizione prolungata agli schermi dei ... (Continua)

13/06/2014 16:48:00 I suggerimenti per evitare fastidi e irritazioni

Preservare anche d’estate la salute degli occhi
Tutti pronti per la bella stagione ma attenzione ai classici fastidi che l’estate può riservare a chi porta lenti a contatto (Lac). La voglia di tuffarsi in mare o in piscina è spesso accompagnata da irritazioni spiacevoli, soprattutto se non si ha l’accortezza di rimuovere le lenti prima di fare il bagno.
In piscina il nemico numero uno è il cloro, che può irritare l’occhio e causare congiuntiviti. Questo vale per tutti, sia per i portatori di lenti sia per chi non le indossa. Gli occhi ... (Continua)

21/05/2014 I rimedi per guarire dal disturbo fastidioso
L’orzaiolo, cosa è e come si cura
L’orzaiolo è una patologia di tipo infettivo, solitamente causata da una tipologia di batteri denominata stafilococchi, che colpisce una o più delle ghiandole sebacee delle palpebre, situate alla base delle ciglia. Nella maggior parte dei casi, le ghiandole interessate sono quelle esterne, anche dette “di Zeis” o “Moll”. La ghiandola di Zeis è una ghiandola sebacea unilobare che si trova al margine della palpebra e supporta l'azione delle ciglia.
La ghiandola prende il nome dall'oftalmologo ... (Continua)
12/05/2014 17:00:00 Occhi rossi, lacrimazione e prurito, i rischi delle allergie oculari

Occhio all'allergia
La primavera in alcune zone d’Italia sta tardando ad arrivare, ma per chi soffre di allergia, i sintomi si stanno già facendo sentire. Pollini, polveri – e più avanti granelli di sabbia - sono alcune delle principali cause di occhi rossi e irritati quasi sempre sintomi di congiuntivite, un’infiammazione della sottilissima membrana trasparente che avvolge il globo oculare.
“Anche se al Nord, il maltempo le ha in parte ritardate, le allergie arriveranno e tutte insieme!”, avverte il Professor ... (Continua)

21/03/2014 11:19:30 Un difetto genetico che colpisce pochi bambini in tutto il mondo

I social network scoprono una malattia rara
Un team di ricercatori dell'Università di Stanford, in California, è riuscito a descrivere una nuova malattia genetica rarissima grazie all'ausilio dei social network. Il caso è illustrato sulle pagine di Genetics in Medicine.
Il primo caso venuto alla luce è stato quello di Grace Wilsey, una bambini di 3 anni che accusava una serie di sintomi incompatibili con qualsiasi malattia conosciuta, fra i quali mancanza di lacrimazione, ritardo nello sviluppo e degenerazione del fegato. I ... (Continua)

16/12/2013 16:54:00 Quando starnuti e lacrime sono dovuti all'albero addobbato

Allergici all'albero di Natale
Starnuti, occhi rossi e difficoltà a respirare. A volte non sono il sintomo di un raffreddore, ma di un'allergia. E se si è in periodo pre-natalizio come ora, potrebbe essere proprio colpa dell'albero di Natale.
Ad avvertirci è una ricerca della Upstate Medical University pubblicata su Annals of Allergy, Asthma and Immunology. I ricercatori sono partiti da un dato preciso, l'aumento dei sintomi allergici durante le feste natalizie. Hanno esaminato degli abeti di Natale in tutte le loro ... (Continua)

28/06/2013 Al mare o in piscina con le lenti a contatto, attenzione a cloro e sabbia

Per un uso corretto delle lenti a contatto
Lasciato il brutto tempo alle spalle, pare che finalmente l’estate stia arrivando e con essa la voglia di tuffarsi in mare o in una fresca piscina. Per chi porta le lenti a contatto (Lac) occorre però fare attenzione perché le irritazioni sono dietro l’angolo: fare il bagno con le lenti, senza le dovute precauzioni, è un’abitudine che sarebbe meglio togliersi definitivamente se non si vogliono rischiare brutte sorprese durante le tanto desiderate vacanze estive.
Il bagno al mare o in ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale