Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 799

Risultati da 771 a 780 DI 799

29/11/2002 
I benefici del pesce annullati dal mercurio?
Il mercurio presente nel pesce può causare malattie cardiache, ma su questa tesi non c'è accordo tra gli scienziati.
Due studi differenti, entrambi pubblicati sull'ultimo numero del New England Journal of Medicine danno risposte opposte. Da una parte gli scienziati della John Hopkins Bloomberg School of Public Health, che rivelano: ''gli attacchi di cuore sono direttamente associati alla eccessiva presenza di mercurio. Chi ha alti livelli di questo metallo vede piu' che raddoppiati i ... (Continua)
21/11/2002 
L'obesità colpa di una proteina
Fra i fattori responsabili dell'obesità ci sarebbe una proteina che in seguito a ricerche è risultata ''particolarmente attiva'' nei topi obesi o nutriti con una dieta ricca di grassi. Secondo ricercatori della Harvard School of Public Health di Boston ''questi animali hanno naturalmente, a livello del fegato, del muscolo e della massa grassa, un'alta attivita' della proteina JNK1''.
Gli specialisti sottolineano che il coinvolgimento della JNK1 nell'obesita' sembra confermato dal fatto ... (Continua)
13/11/2002 

Per la salute è meglio cucinare a fuoco lento
Soprattutto per i diabetici, mangiare cibo cotto a fuoco lento è più salutare. La fiamma troppo alta, infatti, innesta nel cibo un processo, chiamato glicazione, che è dannoso per diabetici e chi ha problemi cardiovascolari. Lo rivelano, su Proceedings of the National Academy of Sciences i ricercatori del Mount Sinai Medical School di New York. Cuocere alle alte temperature, in padella, come sulla griglia o nel microonde ''attiva una reazione che combina zuccheri, grassi e proteine - spiega ... (Continua)

30/08/2002 

I falsi miti dell'alimentazione
Lo zucchero crea assuefazione, mangiare con il raffreddore digiunare con la febbre, non bere durante i pasti, l'olio spremuto a freddo contiene meno grassi, mangiare alimenti acidi turba l'equilibrio acido/alcalinico del corpo: si tratta di convinzioni clamorosamente errate che crollano miseramente di fronte alla seria indagine scientifica. A smentire alcuni dei 'miti' che ci condizionano a tavola, e' l'European Food Information Council sulle pagine della sua rivista 'FoodToday'. ... (Continua)

21/06/2002 

Occhi: gli antiossidanti bloccano la degenerazione maculare
Gli antiossidanti riescono ad abbassare il rischio di degenerazione maculare, la principale causa di cecità nell'anziano. Lo ha dimostrato uno studio statunitense pubblicato, nel 2001, sulla rivista 'Archives of Ophtalmology'. L'autrice dello studio, Johanna Seddon (Harvard University, Boston), a presentato a Roma sia lo studio sia la ricerche, ancora in corso che ne sono derivate, in occasione del lancio di un nuovo tipo di integratore alimentare, in commercio nel mese di ottobre.
Il ... (Continua)

20/06/2002 

La nuova liposuzione ''soft''
La liposuzione vi terrorizza? Ecco un nuovo trattamento soft che scioglie i grassi.
Quante volte abbiamo letto di giovani donne che volevano perdere qualche chilo in fretta, stroncate durante interventi di liposuzione? Sicuramente notizie del genere provocano ansia nei molti che anche in Italia vorrebbero ricorrere a questa tecnica radicale di dimagrimento. La stragrande maggioranza dei nostri connazionali infatti vorrebbe liberarsi del grasso in eccesso ma rinuncia perché ha ... (Continua)

12/06/2002 

Una molecola contro l'obesità
Una nuova molecola in grado di inibire l'appetito ed aumentare anche il metabolismo energico lipidico potrebbe rivelarsi una terapia ''miracolosa'' contro l'obesità, se i primi risultati ottenuti sul topo saranno confermati anche nell'uomo.
La molecola C75, spiegano i ricercatori della John Hopkins University School of Medicine di Baltimore, oltre ad inibire la sintesi degli acidi grassi, agisce in maniera profonda sulla loro ossidazione, riducendo l'accumulo lipidico.
Gli ... (Continua)

28/05/2002 

La liposuzione e la cellulite
Il grasso è cellulite? Per risolvere il problema ci sono varie strade, tra queste la liposuzione è quella più conosciuta ma sono diversi i metodi da conoscere prima di sottoporsi ad intervento chirurgico. Ne sono un esempio la mesoterapia, le diete, i massaggi.
Quello della cellulite è un problema che affligge 9 donne su dieci e la causa principale è la cattiva circolazione, cioè un funzionamento cattivo e lento del sistema circolatorio che provoca gonfiore dei tessuti e accumulo di ... (Continua)

25/03/2002 

Per dimagrire è inutile eliminare solo i grassi.
E' proprio così: sembra uno sacrificio inutile sottoporsi a diete povere di grassi se a questo sforzo non corrisponde una riduzione generale dell'apporto calorico.
Lo hanno stabilito gli esperti della Vermont University, i quali per il loro studio hanno messo a confronto due gruppi di persone a dieta dei quali il primo limitava l'apporto di grassi, mentre il secondo manteneva un regime alimentare poco calorico, vale a dire si sono limitati a ridurre l'apporto di cibo in generale. Il ... (Continua)

13/03/2002 
La steatosi epatica
Non è raro avvertire una sorta di pesantezza la fegato. Questo potrebbe essere allora un campanello di allarme che ci predice un controllo approfondito per un organo che potrebbe essere rimasto affetto appunto da steatosi epatica, una delle cause più frequenti di ingrossamento del fegato.
Vediamo nel dettaglio. La patologia - che talvolta è asintomatica, in altri casi si presenta anche con nausea e vomito - è caratterizzata da un accumulo di grasso all'interno delle cellule epatiche. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale