Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 799

Risultati da 721 a 730 DI 799

26/02/2004 
L’olio di fegato di merluzzo benefico contro l’asma
Quando si pensa all’olio di fegato di merluzzo si pensa ad un rimedio della nonna che molto mal volentieri veniva ingurgitato nei tempi andati da bambini giudicati un po’ troppo gracili dalle mamme. Ebbene pare proprio che bisognerà invece rivalutarne le proprietà, in quanto la ricerca scopre sempre nuovi benefici legati proprio al detestato olio.
L’olio di fegato di merluzzo è un olio grasso che si estrae dal fegato fresco di alcune specie di Gadus, e altre specie affini che si trovano ... (Continua)
13/02/2004 
Olio di fegato di merluzzo rallenta i danni dell’artrosi
L’olio di fegato di merluzzo è un olio grasso che si estrae dal fegato fresco di alcune specie di Gadus, e altre specie affini che si trovano nei mari del nord.
È tradizionalmente utilizzato come integratore nutrizionale per l’elevato contenuto di vitamina A, D e di Omega 3 indispensabili per la nostra salute, ha la funzione di fissare il calcio nelle ossa, quindi è prescritto negli stati di rachitismo.
L’olio di fegato di merluzzo assicura anche un apporto di fattori essenziali ... (Continua)
10/02/2004 

Un po’ di grassi aiutano chi è a dieta
Dopo il fondamentalismo della dieta di Atkins, made in USA, tutta proteine e niente carboidrati, si sono susseguite ricerche e pareri di ricercatori con idee che vanno in controtendenza. Oltre a coloro che rivalutano il ruolo dei carboidrati ci sono anche coloro che hanno il coraggio di sfatare il mito dei grassi.
Secondo una nuova ricerca, sempre made in Usa, qualche grasso in piu' rispetto alle raccomandazioni usuali le persone a dieta possono assumerlo, naturalmente in quantità molto ... (Continua)

05/02/2004 

Scoperto l’enzima responsabile della sclerosi multipla
E’ stato scoperto un enzima che svolge un ruolo centrale nella fase iniziale e nella progressione della sclerosi multipla. La malattia si potrebbe combattere inattivando quell’enzima, rivelatosi fondamentale per l’innescarsi della sclerosi multipla. Una speranza in più per i pazienti che soffrono di una delle malattie più comuni e più devastanti per il sistema nervoso.
Secondo i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Neuron, l’enzima, è stato identificato in una cavia ... (Continua)

03/02/2004 

Il cervello? Mettiamolo a dieta
Mangiare troppo non fa male solo alle coronarie bensì è in grado di danneggiare il nostro cervello e farlo invecchiare prima.
Il Dottor Mark P. Mattson, neuroscienziato al National Institute of Aging di Baltimora afferma: “tagliare il 30% delle calorie giornaliere protegge il cervello, lo rende più resistente alle malattie e, negli animali, è dimostrato aumenti la durata della vita”.
Gli esperti affermano che le persone notano alterazioni nella capacità di ricordare ... (Continua)

30/01/2004 

Nuovo studio scagiona i carboidrati: non fanno ingrassare
La rivincita dei carboidrati: così si potrebbe riassumere l’esito cui è giunto un nuovo studio condotto da William J. Evans dell’University of Arkansas for Medical Sciences e pubblicato da Archives of Internal Medicine.
I consigli su come perdere peso stanno diventando quasi una mania degli organi di informazione, ma anche dei ricercatori. Spesso si ha l’impressione che si diano informazioni contraddittorie, ma gli esiti delle ricerche andrebbero letti in maniera approfondita.
Secondo ... (Continua)

18/01/2004 

Più giovani e belli con la cioccolata e il vino
Alimenti come la cioccolata, il vino, il caffè, il tè, sono state spesso accusati di far male alla salute, forse per via del loro più o meno accentuato effetto psicoattivo, magari associato sinergicamente con la loro bontà o gradevolezza. Ora invece, con il progredire della ricerca, ferme restando poche controindicazioni che però valgono per qualunque alimento quando se ne fa abuso, si rivelano contenere delle preziose virtù terapeutiche, sia come alimento che sotto forma di estratti, ... (Continua)

07/01/2004 

La mania per il culturismo può celare l’anoressia inversa
E’ stata definita “anoressia inversa” per via dell’analogo e contrario meccanismo con cui si manifesta rispetto a quella “classica”. Anch’essa catalogata tra i disturbi del comportamento alimentare, si manifesta principalmente nei maschi invece che nelle femmine, consiste nell’ossessione di vedersi troppo gracili invece che troppo grassi, ma come per l’anoressia “classica” ha dei risvolti psicologici, che spesso affondano le radici nella propria infanzia. Ad essere oggetto di sfogo del ... (Continua)

22/12/2003 
Gli antiretrovirali forse causano la lipodistrofia
Secondo un'ipotesi presentata da alcuni ricercatori olandesi sull'edizione del 22 novembre di The Lancet, la lipodistrofia potrebbe essere causata dagli effetti dei farmaci antiretrovirali su specifiche regioni del cervello.
Secondo il gruppo di medici di Amsterdam e Leiden, la ridistribuzione del grasso corporeo potrebbe essere causata dagli effetti dei farmaci antiretrovirali sul sistema nervoso autonomo, la rete subcosciente di neuroni che controlla l'attività degli organi e dei ... (Continua)
15/12/2003 

Aterosclerosi: è un’infezione la causa della malattia
L'aterosclerosi è una malattia molto diffusa nel mondo occidentale che colpisce le arterie, è responsabile di un numero elevato di morti, ed è la prima causa di disabilita' e mortalita' nel mondo. E’ caratterizzata dal fatto che le arterie colpite hanno un calibro ridotto e quindi il flusso di sangue che può arrivare ai diversi organi risulta diminuito. Le conseguenze possono essere diverse in relazione agli organi colpiti: infarto miocardio, ictus, dolore agli arti inferiori. La ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale