Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 799

Risultati da 541 a 550 DI 799

14/04/2010 I suggerimenti e le ricette per limitare l'irritabilità

Colon irritabile, consigli dietetici
Sindrome del colon irritabile. Si tratta di una malattia “funzionale” dell’apparato digerente.
Consigli dietetici
Non vi sono alimenti proibiti in senso stretto. Vanno evitati i pasti abbondanti. Si sconsigliano alimenti contenenti cioccolato, caffè, tè, bevande alcoliche, bevande gassate, latte che possono talora indurre stipsi o diarrea. Alcuni alimenti, come i cavoli e i legumi favoriscono il meteorismo intestinale. I cibi grassi, burro, margarina, carni rosse, salse come la ... (Continua)

12/04/2010 Studio conferma gli effetti dei flavonoidi da estratto di foglie di vite rossa

Dalle foglie di vite rossa un aiuto contro la cellulite
In ansia per la prova costume ormai imminente? Tranquille, la natura può darvi una mano. Secondo una recente ricerca, infatti, gli estratti delle foglie di vite rossa aiutano a combattere la cellulite. La cellulite è un inestetismo a carico dell’ipoderma, il tessuto di natura adiposa situato sotto la pelle, che riguarda l’80-90% della popolazione femminile. Si manifesta come conseguenza delle degenerazione dell’ipoderma dovuta ad alterazioni del microcircolo che vanno a incidere sulle sue più ... (Continua)

10/04/2010 Ricerca su italiasalute

Nutriceutica, il futuro è curarsi mangiando
La Nutriceutica è la fusione tra Nutrizione e Farmaceutica, che porta alla nascita di un nuovo modo di mangiare in modo da dare specifici risultati estetici, per abbellire dal di dentro il consumatore. Si punta alla promozione di abitudini dietetiche basate sull’utilizzo di prodotti naturali, al fine di migliorare l’aspetto della persona e favorire il benessere psico-fisico dell'individuo.
Per questo gli alimenti oggi non possono più essere considerati solo come un mezzo di sostentamento, ... (Continua)

25/03/2010 Rimedio naturale per frenare la fame e la voglia di dolci

Una pillola a base di erbe riduce l'appetito
Si chiama Zotrim la nuova pillola messa in campo per il controllo del peso. La pillola è una sintesi di tre sostanze naturali, erba mate, Guaranà e Damiana, e avrebbe un effetto di riduzione dell'appetito evidente, stando a quanto afferma una ricerca inglese dell'Università di Liverpool.
Zotrim diminuirebbe di un quinto l'appetito, agendo in particolare sul desiderio di mangiare dolci. È il risultato emerso dalla ricerca condotta dai medici inglesi e pubblicata sulla rivista Journal ... (Continua)

19/03/2010 10:49:30 Scoperta sul diabete di ricercatori del progetto “Lymphangiogenomics”

La proteina che regola l'assorbimento dei grassi
Si punta sulla proteina VEGF-B per controllare l'accumulo di grassi nei muscoli. Un gruppo di ricercatori europei ha presentato uno studio che potrebbe aprire la strada a nuovi tipi di trattamento per la regolazione degli acidi grassi, il cui accumulo aumenta il pericolo di insorgenza del diabete di tipo 2 e di malattie cardiovascolari.
Gli acidi grassi vengono assunti dall'organismo attraverso la carne, il pesce e i derivati del latte. Alcuni di essi, gli omega 3, sono ormai famosi perché ... (Continua)

23/02/2010  Una ricerca in corso tenta di comprendere i meccanismi del diabete nei delfini

Diabete, studiare i delfini per capirlo meglio
Capire i delfini per guarire l'uomo. È ciò che intendono fare alcuni ricercatori americani del National Marine Mammal Association di San Diego, in California. Nell'ambito di una ricerca ancora in corso, gli scienziati si sono concentrati sull'analisi delle differenze fra uomini e delfini per ciò che riguarda il diabete.
I mammiferi tanto amati dai bambini hanno la capacità di influenzare la gestione dell'insulina in maniera diretta e cosciente. Quando si trovano a digiuno, attivano ... (Continua)

22/02/2010 I prodotti più indicati per la propria pelle

Una corretta cosmesi
Una perfetta cura del proprio corpo impone la (conseguente e coerente!) corretta gestione della pelle. L’igiene cosmetologica prende in considerazione tre momenti-chiave quali la detersione, l’idratazione e la fotoprotezione che, tutti e tre, rappresentano un atto di prevenzione quotidiano.
Un’efficace detersione cutanea (sia per pelli normali che, come vedremo, per quelle seborroiche) deve rimuovere ogni tipo di impurità presente sulla pelle: lo sporco idrosolubile - derivante da ... (Continua)

16/02/2010 I bambini accuditi dai nonni rischiano di più l'obesità

Bimbi più grassi se stanno con i nonni
Sarà che i nonni sono sempre pronti a viziarli, ma i risultati di una ricerca inglese sono impietosi. I bambini che passano le loro giornate con i nonni hanno più possibilità di essere in sovrappeso rispetto ai coetanei che vengono seguiti direttamente dai genitori o che frequentano l'asilo nido.
È la conclusione cui giunge una ricerca di un'équipe dello University College di Londra, i cui risultati sono stati anticipati dal Daily Telegraph. Lo studio ha preso in esame circa 12 mila ... (Continua)

09/02/2010 11:09:35 Studio individua nei soft drinks un fattore di rischio per il cancro al pancreas

Tumori, attenti all'aperitivo
Ogni moda ha il suo prezzo. L'aperitivo, fenomeno sociale sempre più di tendenza, potrebbe avere effetti nocivi sulla salute. È quanto emerge da una ricerca americana dell'Università del Minnesota che associa l'abitudine di ritrovarsi con gli amici dopo il lavoro per bere una cosa insieme al pericolo di insorgenza di cancro al pancreas.
Nello specifico, il rischio sarebbe legato al consumo abituale e prolungato nel tempo di bibite analcoliche zuccherate, la scelta più comune insieme ai ... (Continua)

14/01/2010 Un regime alimentare più equilibrato aiuta a combattere la depressione

Via la depressione con una dieta più sana
Per le donne che soffrono di depressione potrebbe essere un buon inizio. Cambiare le proprie abitudini alimentari, recuperando un equilibrio compromesso da cibi troppo grassi, le aiuterebbe ad uscire dal tunnel della depressione, almeno stando ai risultati di una ricerca australiana.
Lo studio, a firma della dott.ssa Felice Jacka dell’Università di Melbourne, arriva alla conclusione che i problemi psicologici sono più comuni fra le donne che consumano una maggior percentuale di cibi ricchi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale