Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 799

Risultati da 431 a 440 DI 799

28/12/2011 Quello scremato è la migliore opzione per prevenire la patologia

Il latte è un alleato contro il diabete
Bere latte fa bene, soprattutto se ha pochi grassi. La conferma viene da tre diversi studi tutti provenienti dall'Università di Harvard di Boston. La prima ricerca, che ha analizzato 37 mila donne, ha verificato che un consumo giornaliero di latte pari a quattro porzioni riduce il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 del 43 per cento. L'altro studio, anch'esso pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition, ha evidenziato come un bicchiere di latte privo di grassi apporti ... (Continua)

27/12/2011 13:18:01 Alla base della degenerazione non un meccanismo immunitario bensì dismetabolico

Ipotesi di malattia metabolica per sclerosi multipla
Una patogenesi simile all’aterosclerosi potrebbe essere ipotizzata anche per la sclerosi multipla, in cui il difettoso metabolismo dei grassi sarebbe centrale nel divenire della malattia. In particolare il colesterolo “cattivo” appare ancora come il protagonista principale; questa nuova chiave di lettura dei meccanismi patogenetici della malattia la si deve ad un’antropologa forense del John Jay College of Criminal Justice di New York, Angelique Corthals che ha pubblicato il modello teorizzato ... (Continua)

27/12/2011 I sintomi della patologia alleviati dagli antiossidanti

Olio d'oliva e pesce contro la pancreatite
Per prevenire o comunque alleviare i sintomi della pancreatite acuta risultano efficaci l'olio extravergine di oliva e il pesce. Lo afferma una ricerca dell'Università di Granada, in Spagna, che ha studiato gli effetti degli alimenti nei confronti di questa patologia di origine ossidativo-infiammatoria a carico del pancreas.
Stando ai risultati, olio d'oliva e pesce riuscirebbero ad esercitare un effetto benefico grazie all'idrossitirosolo e all'acido oleico, elementi presenti in ... (Continua)

27/12/2011 Un composto al suo interno sembra in grado di colpire le staminali leucemiche

Dall'olio di pesce uno spunto per curare la leucemia
La cura per la leucemia potrebbe passare per uno studio approfondito delle proprietà benefiche dell'olio di pesce. Un team di scienziati della Penn State University ha scoperto che un composto contenuto all'interno dell'olio di pesce è in grado di colpire le cellule staminali leucemiche.
In una sperimentazione su modello murino, il composto Delta-12-protaglandin J3 ha mostrato di poter eliminare le staminali correlate alla leucemia mieloide cronica. Il composto deriva dall'EPA, l'acido ... (Continua)

19/12/2011 09:47:54 I livelli di colesterolo diminuiscono con una dieta a base di carne magra

Colesterolo alto? Il segreto è la carne magra
Carne e colesterolo è spesso considerato un binomio a rischio, e non a torto. Una recente ricerca americana sottolinea però il fatto che un'alimentazione che preveda una buona percentuale di carne magra aiuti in realtà a mantenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue.
Lo studio, firmato da ricercatori della Pennsylvania State University e pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, evidenzia la pari efficacia di una dieta costruita attorno al consumo di carne magra, rispetto ... (Continua)

12/12/2011 Non serve un controllo rigido e continuo delle calorie

Due giorni senza carboidrati, il segreto per dimagrire
I carboidrati insidiano la nostra dieta, ma è sufficiente starne alla larga due giorni alla settimana. Questa la conclusione di uno studio inglese, secondo cui evitare pasta, pane e patate due giorni alla settimana ha un effetto assai migliore sulla nostra silhouette che seguire pedissequamente una dieta ipocalorica.
I risultati sono stati presentati nel corso del Breast Cancer Symposium di San Diego dalla dott.ssa Michelle Harvie dello University Hospital di South Manchester. La ... (Continua)

05/12/2011 Una dieta più ricca di proteine contrasta la perdita ossea

Le proteine contro l'osteoporosi
Il segreto per mantenere in salute le nostre ossa sta nell'alimentazione e per l'esattezza in una dieta più ricca di proteine e meno di carboidrati. A dirlo è una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism da un team della canadese McMaster University.
I ricercatori hanno evidenziato come una dieta ipocalorica in cui sia presente una percentuale preponderante di proteine sia significativamente più efficace nel mantenere una buona salute delle ossa in ... (Continua)

01/12/2011 Nelle donne anziane il glucosio è un pericolo

Tumore al colon, lo zucchero aumenta il rischio
Un livello elevato di glucosio nel sangue delle donne anziane può essere associato a un rischio più alto di tumore al colon-retto. Lo dice una ricerca pubblicata sul British Journal of Cancer da studiosi dell'Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University.
I ricercatori hanno seguito la situazione clinica di un campione di 5 mila donne in post-menopausa, verificandone i livelli di zucchero nel sangue per un periodo di 12 anni. Dall'analisi è emerso che una percentuale più ... (Continua)

29/11/2011 I consigli dell'Inran per una corretta alimentazione

Latte, yogurt e formaggi, tre è il numero perfetto
Tre porzioni al giorno di latte o yogurt e tre alla settimana di formaggi: sono queste le «dosi» da rispettare, secondo le «Linee Guida per una corretta alimentazione» elaborate dall’INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione), per condurre una dieta equilibrata che comprenda anche il consumo di latte e latticini.
A spiegarlo è Eugenio Del Toma, professore associato di Nutrizione Clinica all'Università Campus Biomedico di Roma: “Il latte vaccino ha tali pregi da ... (Continua)

16/11/2011 Basta il centimetro per conoscere il rischio cardiovascolare

Pancetta fuori, grasso viscerale dentro
Per sapere se siamo grassi dentro, con un semplice centimetro, basta misurare il girovita, lo conferma uno studio presentato al Canadian Cardiovascular Congress 2011, in cui è stato sottolineato come questo sia importante.
Non si tratta più semplicemente di un banale inestetismo, ma di fattore di rischio cardiovascolare. “Abbiamo visto che molti giovani senza apparenti fattori di rischio avevano già i primi segni di aterosclerosi: erano coloro con una maggior quantità di grasso viscerale ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale