Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 799

Risultati da 421 a 430 DI 799

01/02/2012 Ricerche sottolineano le proprietà espresse dai fosfolipidi del latte

Il latte migliora la memoria
Vuoti di memoria, difficoltà di concentrazione, umore sotto i piedi e stress a livelli galattici? Calma, qui ci vuole un bel bicchiere di latte, il rimedio più naturale e “dolce” per combattere gli effetti della frenetica vita moderna.
Due diverse ricerche sottolineano i vantaggi di bere almeno un bicchiere di latte al giorno per conservare una buona memoria e rallentare il declino neurologico. La prima è dell'Università del Maine, i cui ricercatori hanno analizzato le performance ... (Continua)

01/02/2012 Lo strumento rimuove il cancro senza lasciare cicatrici

Tumori allo stomaco, un robot per interventi di precisione
Arriva da Singapore l'ultima novità nel campo dei trattamenti contro il tumore allo stomaco. Sulle pagine del Journal of Gastroenterology and Hepatology il dott. Lawrence Ho del Singapore National University Hospital spiega i vantaggi di questo nuovo macchinario che ha contribuito a realizzare, elogiandone la capacità di eseguire movimenti molto delicati con la massima precisione immaginabile.
Attraverso l'ausilio di una pinza e di un gancio, il robot riesce a rimuovere i tumori nella loro ... (Continua)

27/01/2012 Nuovo trattamento di seconda linea per il disturbo

Un farmaco per la sindrome di Cushing
Il farmaco pasireotide potrebbe rappresentare una valida opzione di seconda linea per il trattamento della sindrome di Cushing. La patologia è caratterizzata dal cronico aumento del cortisolo nel sangue.
Il cortisolo è un ormone steroideo che viene prodotto dalle ghiandole surrenaliche che si trovano al di sopra dei reni e in condizioni normali regola la risposta dell'organismo allo stress, contribuisce al mantenimento di una buona funzionalità cardiovascolare ed è coinvolto nel ... (Continua)

17/01/2012 09:33:40 Ai sapori tradizionali ricercatori americani aggiungono il grasso

Una nuova declinazione del gusto
La difficoltà di dimagrire potrebbe dipendere anche dall'incapacità di percepire al meglio il sapore del grasso. Oltre ai quattro gusti fondamentali – dolce, amaro, salato e aspro – e all'umami, ovvero il piccante, categoria introdotta all'inizio del secolo scorso, nelle nostre papille gustative albergherebbe un sesto senso, il grasso. E chi è privo o possiede in una forma non particolarmente sviluppata la proteina che lo metabolizza, non riesce a percepirlo a sufficienza con la conseguenza di ... (Continua)

17/01/2012 Il pesce crudo migliora la struttura degli spermatozoi

Un piatto di sushi per aiutare la fertilità maschile
Se cercate un figlio andate a mangiare più spesso il sushi. È la raccomandazione che scaturisce da uno studio americano dell'Università dell'Illinois che si è occupato del ruolo dei DHA, gli acidi omega 3 docosaesaenoici presenti soprattutto nel tonno e nel salmone, che favorirebbero la conservazione della qualità degli spermatozoi.
L'apice degli spermatozoi infatti è ricoperto di una membrana ricca di enzimi il cui ruolo è decisivo nel processo fecondativo. Gli acidi DHA aiutano ... (Continua)

16/01/2012 14:54:18 Inibire l’habitat in cui si moltiplica può rappresentare la chiave vincente

Nuove prospettive terapeutiche per epatite C
Il virus dell'epatite C (HCV) è una delle principali cause di cancro e trapianto di fegato in tutto il mondo. Nessun vaccino è disponibile per prevenire la diffusione di HCV, e l'attuale regime terapeutico è solo moderatamente efficace e provoca gravi effetti collaterali. Nuovi agenti antivirali sono disponibili per trattare l'infezione da HCV, ma il livello elevato di mutazione del virus HCV ostacola l'efficacia degli inibitori virus-specifici. La conoscenza degli enzimi necessari per la ... (Continua)

12/01/2012 Tesi a confronto sulla pericolosità dei dolcificanti

Aspartame sì o no?
L'ultimo capitolo sulla questione dolcificanti è stato scritto da un convegno di esperti riunitisi a Roma che ha decretato l'assoluta sicurezza di questi prodotti. Secondo Andrea Poli, direttore scientifico della Nutrition Foundation of Italy (Nfi), “non ci sono rischi per la salute derivanti dall'uso di dolcificanti non calorici. Sono tra gli ingredienti alimentari più approfonditamente analizzati al mondo, con centinaia di studi che ne confermano la sicurezza''.
L'epidemiologo Carlo La ... (Continua)

10/01/2012 Il consumo di pesce correlato con uno sviluppo cerebrale migliore del feto

Gravidanza, più pesce per un bimbo più sano
Il pesce è un toccasana, anche per chi ancora deve nascere. Lo affermano due diversi studi, l'ultimo dei quali, pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, dimostra che i bambini nati da donne che avevano consumato più pesce durante la gravidanza riportavano migliori risultati nei test di intelligenza verbale, delle abilità motorie sottili e del comportamento prosociale.
I risultati sono frutto dello studio NUTRIMENTHE, finanziato dall'Unione Europea. I ricercatori hanno ... (Continua)

03/01/2012 Globuli rossi anomali per le bambine colpite
Nuova scoperta sulla sindrome di Rett
Un team di ricercatori italiani ha scoperto un'anomalia nella forma dei globuli rossi delle bambine colpite dalla sindrome di Rett. Si tratta di uno studio del Policlinico universitario delle Scotte di Siena firmato dal neonatologo Claudio De Felice, che spiega: “i globuli rossi delle bambine Rett dall'esame al microscopio elettronico risultano essere per il 95% di forma schiacciata e assottigliata invece che discoidale, come nei soggetti sani. L'anomalia di forma del globulo rosso, principale ... (Continua)
28/12/2011 13:27:18 Nei roditori e nell'uomo il grasso corporeo provoca gliosi ipotalamica

L'obesità può essere associata a lesione ipotalamica
L'obesità è un problema sanitario importante per tutti i paesi industrializzati. Nonostante i progressi sostanziali nella comprensione della neurobiologia dell’omeostasi energetica, si sa ancora poco sui sistemi che il cervello ha a disposizione per promuovere la stabilità del peso corporeo e in che modo eventuali strutture possano risultare alterate nelle forme comuni di obesità
Modelli animali in cui è stata indotta l’obesità attraverso una dieta ricca di grassi, hanno mostrato una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale