Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 799

Risultati da 171 a 180 DI 799

11/11/2014 16:43:00 Il consumo di cibi fritti andrebbe evitato in gravidanza

I fritti rendono più probabile il diabete gestazionale
Mangiare regolarmente cibi fritti in gravidanza non è una buona idea. Uno studio pubblicato su Diabetologia da un team del National Institute of Child Health and Human Development di Rockville, nel Maryland, ha segnalato il nesso fra un consumo elevato di fritti nel corso della gravidanza e il pericolo di insorgenza del diabete gestazionale.
Quest'ultimo è una condizione seria caratterizzata da iperglicemia persistente che può indurre un parto prematuro oltre a mettere in pericolo la futura ... (Continua)

07/11/2014 17:31:00 Una sostanza annulla gli effetti negativi della carne rossa

Un farmaco che consente di mangiare più carne
In un futuro più o meno vicino sarà possibile mangiare quanta carne vogliamo, senza preoccupazioni per la salute. Secondo un gruppo di ricercatori del Lerner Research Institute, il farmaco riuscirà a trasformare la carne rossa in una pietanza del tutto innocua.
Al momento, invece, il consumo di carne rossa porta all'accumulo di placche che intasano le arterie, provocando così uno stato di aterosclerosi. L'accumulo delle placche limita il flusso sanguigno e danneggia gli organi.
La loro ... (Continua)

05/11/2014 15:54:57 Come proteggerci dalle temperature in calo

Arriva il freddo, nessuna paura per pelle e capelli
Prime piogge, vento, freddo. Con l’arrivo dell’autunno aumentano le insidie per i capelli ma soprattutto per la pelle, facilmente soggetta in questa stagione a secchezza, arrossamento, screpolature.
Le aggressioni non arrivano solo dalle temperature in calo: l’aria secca degli ambienti riscaldati e lo smog contribuiscono infatti all’inaridimento della cute, senza considerare che le stesse repentine variazioni di temperatura, ogni volta che dall’esterno si passa a un ambiente riscaldato, ... (Continua)

04/11/2014 15:41:00 L'aumento dei grassi riduce la frequenza di episodi convulsivi
La dieta chetogenica aiuta in caso di epilessia
In caso di epilessia difficile da trattare le buone regole alimentari vacillano. Secondo uno studio pubblicato su Neurology, infatti, l'adozione di una dieta ricca di grasso e povera di zuccheri avrebbe l'effetto di ridurre gli episodi convulsivi.
Uno degli autori dello studio, Pavel Klein del Mid-Atlantic Epilepsy and Sleep Center di Bethesda, spiega: “l’epilessia, un disturbo in cui le cellule nervose funzionano in modo anomalo causando convulsioni, colpisce secondo l'Organizzazione ... (Continua)
03/11/2014 17:39:06 Bambino cardiopatico sottoposta a procedura innovativa
Tecnica mininvasiva per la cura della bronchite plastica
Uno studio pubblicato su Pediatrics svela l'efficacia di una tecnica mininvasiva per la cura della bronchite plastica. Il caso riguarda un bambino cardiopatico di 6 anni che rischiava la vita.
Uno degli autori dell'articolo, Maxim Itkin della Scuola di medicina di Perelman presso l'Università della Pennsylvania, spiega: “la tecnica ha permesso di eliminare gli accumuli di materiale linfatico che bloccano le vie aeree del bambino”.
“La bronchite plastica è caratterizzata da episodi ... (Continua)
03/11/2014 15:18:00 Studio apre a nuovi approcci terapeutici per le malattie demielinizzanti

Scoperto meccanismo che regola la formazione della mielina
Uno studio recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Nature Neuroscience ha descritto per la prima volta un meccanismo che regola la formazione di mielina negli assoni, aprendo potenziali percorsi per nuove terapie contro le malattie demielinizzanti, come la sclerosi multipla e le neuropatie ereditarie congenite del sistema nervoso periferico.
Lo studio, condotto dalla dottoressa Amelia Trimarco e coordinato dalla dottoressa Carla Taveggia, entrambe della Divisione di ... (Continua)

01/11/2014 12:24:00 Effetto positivo assicurato dal composto avenanthramide

I fiocchi di avena fanno bene al cuore
Una colazione con fiocchi di avena potrebbe essere una buona scelta nel caso in cui voleste proteggere il vostro cuore. Secondo una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition, infatti, l’aveva avrebbe effetti benefici sulla salute cardiovascolare e metabolica, oltre ad assicurare maggior senso di sazietà e una migliore digestione.
Lo studio condotto dal Willem Klinken del Centro di eccellenza della Quaker Oats ha coinvolto alcuni soggetti che hanno consumato circa 220 calorie ... (Continua)

29/10/2014 12:30:00 Ricerche confermano il prezioso ruolo svolto da questi elementi

Spezie e aromi fanno bene alla salute
Arricchire la nostra alimentazione attraverso l'utilizzo di spezie e aromi non fa bene solo al palato, ma anche alla salute. A confermarlo è una serie di studi pubblicati su Nutrition Today da diversi team di ricerca.
Basilico e origano, ad esempio, riducono il desiderio di cibi grassi aumentando la sazietà, e in genere l'uso delle spezie comporta una riduzione nell'utilizzo del sale.
Johanna Dwyer, docente presso la Tufts University School of Medicine, spiega nell'editoriale apparso ... (Continua)

24/10/2014 15:23:16 Gli acidi contrastano l'effetto negativo dell'aumento di peso

I grassi polinsaturi riducono il colesterolo
Si può ingrassare senza veder aumentare i livelli di colesterolo. Una ricerca firmata da David Iggman dell'Università di Uppsala, in Svezia, rivela che gli acidi grassi polinsaturi hanno l'effetto di ridurre le lipoproteine aterogene rispetto a quelli saturi.
Il dott. Iggman spiega sulle pagine del Journal of the American Heart Association: “gli adulti tendono ad aumentare gradualmente di peso, in parte a causa di stili di vita sedentari e dell’introduzione di calorie in eccesso”. Se il calo ... (Continua)

23/10/2014 14:34:00 Liti e depressione possono facilitare l'accumulo di grasso

Obesità da matrimonio infelice
Se il matrimonio non vi soddisfa a rischiare non è solo la vostra felicità, ma anche la linea. Uno studio della Ohio State University ha segnalato il nesso fra un matrimonio infelice e il rischio di accumulare chili di troppo fino a raggiungere una condizione di obesità. Secondo i ricercatori americani, a favorire l'obesità sarebbe anche una storia di depressione.
Gli scienziati hanno coinvolto 43 coppie sane fra i 24 e i 61 anni sposate da almeno 3 anni. I volontari hanno compilato una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale