Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 62

Risultati da 51 a 60 DI 62

28/03/2008 

Mozzarella alla diossina, sicura quella col marchio
Credo che per un ricercatore sia un dovere contrastare l'allarmismo e il terrorismo scientifico. Come esperto del Cnr ho monitorato per più di due anni, dal 2003 al 2005, i prodotti del "Consorzio per la tutela del formaggio mozzarella di bufala campana" e posso affermare che l'87% dei campioni controllati erano da considerarsi incontaminati. Infatti, per convenzione, tali sono da considerarsi tutti gli alimenti che contengono meno di 1 picogrammo di tossicità equivalente per grammo di grasso ... (Continua)

27/02/2008 
Acidosi tissutale e rimedi
Il corpo umano è un sistema efficiente capace di utilizzare ogni sostanza introdotta e trasformarla in energia necessaria a svolgere tutte le attività quotidiane. Cibo e aria sono le nostre fonti di energia principali.
Mangiando e respirando introduciamo grandi quantità di carburante che in parte viene utilizzato e in parte diventa prodotto di scarto (scorie metaboliche); il sangue infine, porta agli organi escretori le scorie che vengono eliminate attraverso urine, feci, sudore e ... (Continua)
27/06/2007 

Dal latte una molecola per dimagrire
L’efficacia di una normale dieta ipocalorica aumenta del 40% grazie ad una piccola molecola contenuta nel siero del latte. Questo, in sintesi, il risultato dello studio clinico sugli effetti del Glicomacropeptide (GMP), una sostanza che si forma durante la lavorazione del formaggio e riesce a modulare naturalmente il meccanismo della fame.
Lo studio è stato condotto nell’ambito di una collaborazione tra il Dipartimento di Scienze Fisiologiche e Farmacologiche dell’Università degli Studi ... (Continua)

28/07/2004 

Il sovrappeso è un “affare di famiglia”
Da oggi tutti a dieta, insieme, per perdere chili di troppo. Può capitare ad un dietologo di vedere arrivare un ragazzo in evidente sovrappeso accompagnato da genitori altrettanto in sovrappeso e sentirsi dire dalla madre che la visita è per il loro figlio che aumenta sempre più di peso, ma non mangia troppo, forse male, mentre per il padre non è un problema, perché crescendo smaltisce. Poi però sembrano convincersi che se qualcuno deve mettersi a dieta è la famiglia del suo complesso, mentre ... (Continua)

28/07/2004 

Contro il cancro meglio l’insalata condita
Un po’ di grassi nella dieta possono essere utili contro il cancro. A sostenere questa tesi è uno studio condotto presso la Iowa State University.
I ricercatori, guidati da Wendy White, hanno scoperto che accompagnare un’insalata con degli alimenti contenenti una piccola quantità di grassi promuove l'assorbimento del lycopene e dell’alfa e beta carotene, sostanze che possono contribuire a proteggerci dalle malattia cardiache e dal cancro.
Wendy White tiene a precisare che non ... (Continua)

04/06/2004 
Calvizie infantile, colpa dell'alimentazione
Nel 2002 scattò per la prima volta l’allarme alopecia androgenetica infantile. Circa venti casi di calvizie infantile furono segnalati nel corso del nel corso del ventesimo Congresso Mondiale di Dermatologia.
Fu data, in quell’occasione, la colpa ad alcuni alimenti che potrebbero influire sulla produzione ormonale delle ghiandole surrenali e provocare calvizie precoce anche in bambini al di sotto dei 10 anni, ma si sospettava anche una eccessiva sensibilità ai follicoli dell'adrenarca, ... (Continua)
23/05/2004 
La soia può ridurre il rischio di cancro al colon
Una molecola contenuta nella soia può contribuire a ridurre il rischio di cancro al colon. A sostenerlo è uno studio pubblicato sulla rivista medica Journal of Nutrition.
I ricercatori del Georgia Tech, Emory University, e del Karmanos Cancer Institute hanno scoperto che la glucosylceramide contenuta nella soia (soy GlcCer) è riuscita a ridurre la formazione e lo sviluppo di cellule tumorali nei tratti gastrointestinali dei topi.
Della soia sono già conosciute le proprietà ... (Continua)
15/04/2003 

Un bicchiere di latte in più al giorno fa dimagrire
Potrebbe bastare un bicchiere di latte in piu' al giorno per dimagrire senza dover 'tirare la cinghia' o passare ore in palestra. La scoperta, che potrebbe far contenti pigri e buongustai, arriva dai ricercatori statunitensi dell'Universita' delle Hawaii ed e' stata presentata a San Diego al meeting dell'American Society for Nutritional Sciences Experimental Biology. In particolare, gli esperti hanno scoperto che le ragazze che seguono una dieta ricca di calcio sono meno inclini a prendere peso ... (Continua)

27/01/2003 
Da mucche OGM il formaggio 'rapido'
Sono state modificate geneticamente, e quindi clonate, delle mucche che permetteranno di ottenere formaggi 'rapidi'. Il Dna di questi bovini, infatti, e' stato alterato in maniera da fargli produrre un latte con alte concentrazioni di caseina, la proteina necessaria perche' possa avvenire la solidificazione. In questa maniera, il caglio puo' agire sul latte piu' velocemente, accelerando i tempi necessari alla formazione del formaggio. Uno studio neozelandese, pubblicato sulla rivista 'Nature ... (Continua)
08/01/2003 
I bambini sono poliglotti per natura
Solo da bambini è possibile dominare una lingua straniera in modo tale da poterla utilizzare per pensare. Solo cosi' sara' possibile elaborare ogni frase direttamente come va pronunciata, senza doverla prima tradurre a mente dall'idioma originale. Indipendentemente dall'impegno o dalla predisposizione personale, infatti, un adulto non riuscira' mai a pensare 'in lingua', e per apprendere una nuova grammatica il suo cervello sara' costretto a un doppio lavoro. Parola di un gruppo di ricercatori ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale