Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 48

Risultati da 1 a 10 DI 48

28/01/2016 10:43:00 Il circuito cerebrale responsabile viene trasmesso per via materna

La depressione si eredita di madre in figlia
Se una madre è depressa, probabilmente lo diverrà anche la figlia. Un team di ricercatori dell'Università della California di San Francisco ha scoperto che il circuito responsabile delle emozioni, dei cambiamenti di umore e della depressione viene trasmesso solo per via materna.
Il team diretto da Fumiko Hoeft ha analizzato i dati relativi a 35 famiglie americane, dimostrando per la prima volta l'esistenza del legame, sebbene sia evidente l'importanza di altri fattori nell'insorgenza della ... (Continua)

05/01/2016 12:05:00 L'azione è possibile grazie a uno specifico anticorpo

Bloccare il declino muscolare inibendo la miostatina
Un team di ricercatori della Indiana University e della Purdue University ha scoperto che l'inibizione della miostatina consente di bloccare il declino della massa muscolare associato al naturale processo di invecchiamento.
"La miostatina è una proteina naturale prodotta dal corpo che inibisce la crescita dei muscoli", ha spiegato Stuart Warden, uno degli autori dello studio. "Da tempo si ipotizzava che l'inibizione della miostatina potesse consentire al muscolo di crescere con un ... (Continua)

24/06/2015 15:12:00 Utile per capire le persone a rischio
Il rischio ereditario nei tumori ginecologici
Le donne maggiormente a rischio di sviluppare un tumore ginecologico possono essere individuate grazie a una stima efficace del rischio ereditario. Lo sostiene l'American College of Obstetrics and Gynecology (Acog) in un documento pubblicato sulla rivista Obstetrics and Gynecology.
Nancy Rose, che lavora presso la University of Utah School of Medicine di Salt Lake City ed è presidente del Committee on Genetics dell'Acog, spiega: “i ginecologi giocano un ruolo importante nell'identificare le ... (Continua)
27/02/2015 14:11:00 Screening molecolari e test genetici per casi di familiarità

Sindrome di Lynch in aumento fra i giovani
Essere affetti da cancro del colon-retto in età giovanile, è questa la caratteristica principale della Sindrome di Lynch (LS). Una rara malattia ereditaria a trasmissione autosomica dominante, che determina la predisposizione a sviluppare un cancro in questa ed in altre sedi, tra cui l’endometrio, l’ovaio, lo stomaco, i reni, le vie urinarie, la vescica, il pancreas, le vie biliari, il piccolo intestino.
Per far luce sulla complessa sindrome, detta anche “Cancro non poliposico ereditario ... (Continua)

07/10/2014 14:56:00 Disponibile nuovo trattamento biologico diretto contro interleuchina 12 e 23
Ustekinumab approvato per l’artrite psoriasica attiva
Da oggi i pazienti affetti da artrite psoriasica possono avvalersi della terapia con ustekinumab, che ha recentemente ottenuto l’approvazione e la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale per questa patologia.
“Grazie al suo innovativo meccanismo d’azione, ustekinumab agisce bloccando due citochine: l'interleuchina 12 e l'interleuchina 23. Si tratta di un nuovo asse che potrebbe avere un ruolo più importante nel trattamento dell’artrite psoriasica, rispetto ai farmaci ... (Continua)
20/02/2014 14:37:41 Studio italiano descrive una terapia con infusione del farmaco
Paralisi cerebrali infantili, nuove evidenze scientifiche
In Italia, in media, ogni anno 1000 bambini sviluppano Paralisi Cerebrale Infantile, una patologia causata da un danno irreversibile, ereditario o dovuto a lesione traumatica o a patologie concomitanti, al Sistema Nervoso Centrale (SNC).
I sintomi più gravi sono rappresentati dalla distonia, la contrazione muscolare involontaria e prolungata e soprattutto dalla spasticità, intesa come alterazione incontrollata del tono muscolare, condizioni che rendono chi ne soffre bisognoso di cure ... (Continua)
14/02/2014 14:22:15 Sintomi, cause, diagnosi
L'angioedema ereditario
L’Angioedema Ereditario (Hereditary Angioedema, HAE) è una malattia genetica rara dei vasi
sanguigni (1) che, in particolari condizioni, si dilatano e lasciano passare liquidi nei tessuti circostanti, con conseguente comparsa di gonfiori (edemi) spontanei e ricorrenti non pruriginosi della cute, delle mucose e degli organi interni.
L’Angioedema Ereditario colpisce nel mondo un individuo ogni 10.000-50.000 persone, ma i casi non diagnosticati sarebbero molti di più. I due sessi si ammalano ... (Continua)
22/01/2014 11:13:00 Nuove cure sempre più vicine
Il futuro prossimo della terapia genica
Dal fronte della terapia genica arrivano progressi importanti che possono far supporre la prossima disponibilità di nuovi trattamenti per una serie di malattie provocate da un malfunzionamento genetico.
Il capostipite di questo tipo di trattamenti è Glybera, un farmaco prodotto dalla casa farmaceutica olandese UniQure che ha ricevuto l'approvazione della Commissione Europea.
Glybera è indicato per il trattamento dei pazienti affetti da deficit ereditario di lipoproteina lipasi, un enzima ... (Continua)
20/12/2013 Possibile una diagnosi migliore grazie a una semplice procedura
Angioedema ereditario, nuovo protocollo salva molte vite
L'angioedema è una manifestazione caratterizzata dalla comparsa di gonfiori (edemi) della cute, delle mucose e degli organi interni, che può costituire una vera e propria emergenza da gestire in Pronto Soccorso, in particolare quando interessa la mucosa della laringe o del cavo orale.
Spesso accompagnato da orticaria, può essere il sintomo di una semplice allergia oppure nascondere una rara patologia genetica, l'angioedema ereditario, che può essere fatale se non correttamente trattato. ... (Continua)
22/11/2013 15:00:45 Secondo uno studio andrebbero riviste le dosi standard

Malaria, metà dose di primachina è sufficiente
Uno studio inglese mette in discussione l'entità delle dosi antimalariche di primachina. Secondo quanto emerso da una ricerca della London School of Hygiene & Tropical Medicine (Lshtm), infatti, una dose significativamente inferiore del farmaco risulterebbe comunque efficace nel combattere la trasmissione dell'infezione.
Lo studio, pubblicato su The Lancet Infectious Diseases, si rivela importante soprattutto per quei pazienti affetti da deficit di glucosio 6-fosfato deidrogenasi (G6pd), un ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale