Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 514

Risultati da 291 a 300 DI 514

10/10/2011 Rischio di cancro per le modificazioni del Dna

I lettini solari provocano danni in profondità
Non è sufficiente proteggersi dai raggi Uvb, anche gli Uva sono pericolosi, e i lettini abbronzanti provocano danni oltre gli strati superficiali dell'epidermide. A dirlo è una ricerca del King's College di Londra pubblicata sul Journal of Investigative Dermatology, in base alla quale gli scienziati inglesi sostengono che le radiazioni ultraviolette emesse dalle lampade abbronzanti provocano danni non visibili che possono anche generare nel tempo formazioni neoplastiche.
I raggi Uva, ... (Continua)

07/10/2011 Riuscito un esperimento di riprogrammazione genetica
Le cellule del fegato producono neuroni
Un team di scienziati coordinati dall'italiano Samuele Marro ha portato a termine un ambizioso progetto di riprogrammazione cellulare trasformando cellule epatiche in neuroni. Il risultato, ottenuto nei laboratori dell'Università californiana di Stanford, è stato descritto sulle pagine di Cell Stem.
Il principio a cui si ispira lo studio è quello della riprogrammazione cellulare dello scienziato giapponese Yamanaka, che nel 2006 è riuscito a riprogrammare delle staminali che hanno ... (Continua)
05/10/2011 16:47:21 Un telefono diventa un sofisticato dispositivo medico

Anemia, con i-Phone è possibile la spettroscopia
Un gruppo di scienziati della University of California ha modificato un telefono i-Phone in una modernissima apparecchiatura medica. Attraverso una delle applicazioni dal costo modesto, gli studiosi hanno utilizzato al meglio i sensori dello smartphone al fine di effettuare microscopie e spettroscopie minuziose e ricche di dettagli.
I risultati verranno presentati nel convegno annuale dell’Optical Society Frontiers in Optics del 2011 dal 16 al 20 ottobre a san Josè in ... (Continua)

29/09/2011 14:13:25 Il K-15 un marcatore specifico

Le cellule staminali e la ricrescita dei capelli
Tutte le cellule del corpo umano prendono origine da cellule staminali; le cellule staminali sono cellule totipotenti responsabili cioè della formazione di tutti i tessuti e degli organi e del loro rinnovamento.
Anche nei follicoli piliferi umani sono presenti cellule staminali che quando si attivano danno il via ad un nuovo ciclo di vita del capello.
Recenti studi hanno dimostrato che anche i follicoli di aree con alopecia o calvizie possiedono ancora una certa quantità di cellule ... (Continua)

23/09/2011 I trial dimostrano l'efficacia del ritrovato

Una pillola contro le rughe
Non solo interventi di chirurgia estetica. Ora la lotta alle rughe e agli inestetismi del viso si combatte anche con una formulazione farmacologica. Si tratta di una pillola antirughe che sembra poter agire attraverso una riduzione del 30 per cento degli inestetismi e che dovrebbe fare il suo debutto sul mercato già dal prossimo mese, perlomeno in alcuni paesi europei, come Spagna e Inghilterra, oltre che in Canada.
La pillola, che aumenta la produzione di collagene, è stata testata su 480 ... (Continua)

17/08/2011 Ricordare i rischi per la pelle dall'eccessiva esposizione ai raggi solari

Le regole per salvare la pelle dai danni del sole
Anche se 9 italiani su 10 conoscono i danni potenziali provocati da un'eccessiva esposizione al sole, molti poi non mettono in pratica le buone abitudini per evitare ogni pericolo. È importante quindi tenere presente che il sole certamente giova alla nostra salute, ma comporta anche dei rischi per la nostra pelle. Ecco allora i consigli degli esperti per una tintarella sicura. Come prima cosa si raccomanda l'uso di creme protettive, che non solo evitano fastidiose scottature ma permettono ... (Continua)

09/08/2011 I consigli degli specialisti per evitare brutte sorprese

Allergie, le regole da seguire per partire più tranquilli
Alcune allergie non sono solo stagionali e non scompaiono con l’estate. “È un approccio sbagliato - sottolinea il Prof. Massimo Triggiani Presidente della SIAIC, Società Italiana Immunologia e Allergia Clinica -. Ogni stagione ha le sue peculiari forme di allergia: d’estate è elevato rischio di punture di imenotteri (api, vespe, calabroni) per il maggior tempo trascorso all’aperto e per la maggiore superficie corporea scoperta; l’ingestione di frutta “esotica” per la suddetta cross-reatività ... (Continua)

08/08/2011 09:57:58 Non esenti da pericoli i tatuaggi da spiaggia non permanenti

Rischio dermatite per i tatuaggi all'henné
Rappresenta una sorta di compromesso accettabile fra il desiderio di mostrare un tatuaggio e la certezza che lo stesso non costituisca un marchio a vita. Si tratta dell'henné, una tecnica in uso da millenni in Africa e in Asia per celebrare varie fasi della vita e che si caratterizza per l'utilizzo di una tintura a base di polvere di henné, riconoscibile dalle tipiche sfumature rosse.
L'henné, prodotto naturale ricavato dalla pianta dell'Henna, è diventato ormai di tendenza sulle spiagge ... (Continua)

27/06/2011 Ponfi rossi e pruriginosi su tutto il corpo

Attenzione agli acari del legno
Risvegliandoci da una notte di meritato riposo in vacanza, potremmo assistere alla inquietante visione del nostro corpo ricoperto di chiazze rosse, i cosiddetti ponfi: molto dolorosi e pruriginosi. Il responsabile è l'acaro del tarlo del legno. Mentre quest'ultimo non causa danni all'uomo, gli acari che lo accompagnano, che appartengono al genere Pyemotes, si contraddistinguono per le loro punture dolorose e ripetute.
Per questo è necessario provvedere a una sorta di messa in sicurezza ... (Continua)

15/06/2011 L'efficacia di Mectizan sulla cecità fluviale
Oncocercosi, una malattia che viene dai fiumi
L’oncocercosi, conosciuta anche come cecità fluviale, provoca un intenso prurito, dermatiti e lesioni oculari che portano alla cecità. La malattia è provocata da un parassita filariforme, l'Onchocerca volvulus ed è trasmessa all’uomo dalla puntura di una piccola mosca nera che vive soprattutto in fiumi dallo scorrimento veloce.
Nei villaggi più a rischio si viene circondati da nugoli di mosche che arrivano a pungere fino a 10.000 volte al giorno. Le larve una volta nel corpo dell’uomo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale