Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 514

Risultati da 221 a 230 DI 514

08/04/2013 10:13:35 Anche in Italia migliaia di persone affette da Sensibilità chimica multipla

Allergia da cellulari ed elettrodomestici
Una patologia si sta facendo strada anche in Italia: è la Sensibilità chimica multipla (Mcs) verso l’elettro-sensibilità. Si parla di circa 500 mila persone affette da intolleranza a qualsiasi sostanza chimica e ultra sensibili all’esposizione a campi elettromagnetici come televisione, cellulari, frigoriferi, lavatrici, etc.
E’ il dott. Giuseppe Genovesi, immunologo e allergologo del policlinico Umberto I di Roma, che riporta la diagnosi di questa patologia riscontrata in una donna sarda di ... (Continua)

25/03/2013 09:53:59 Il 35% delle donne non si piace

Ho paura di non essere perfetta
Molte donne non conoscono il significato della parola Atelofobia e non sanno che è uno dei loro incubi quotidiani.
E’ la paura delle imperfezioni e porta molte donne a distorcere l’immagine di sé stesse. E’ un altro dei mali più diffusi nella nostra società. E’ una forma di insicurezza che colpisce chi concentra il proprio malessere sull’aspetto fisico, aumentandone i difetti e ignorandone i pregi. Infatti sono tante le donne che si rivolgono alla chirurgia plastica per correggere dei ... (Continua)

13/03/2013 Attenzione ai cambiamenti del clima

Per una pelle perfetta tutto l’anno
Come la storia del genere umano è segnata da un ciclo eterno di alternanza tra periodi propizi (le cosiddette età dell’oro) e periodi di decadenza, così lo stato di salute della pelle è soggetto alla ciclicità delle stagioni che possono risultare più o meno favorevoli alla cura di alcune patologie cutanee.
Vi sono, infatti, stagioni che coadiuvano il benessere della pelle e altre che lo danneggiano.
“In generale durante i mesi invernali l’epidermide sembra soffrire maggiormente”, ... (Continua)

12/03/2013 10:17:09 In Europa un boom di casi

Inquinamento e dermatite atopica pediatrica
Sotto i 5 anni la dermatite atopica colpisce quasi un bambino su due. Le cause possono essere varie – abitudini alimentari, l’assunzione di farmaci, abitudini voluttuarie o lavorative in caso degli adulti – ma l’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) valuta che circa un terzo delle malattie infantili dalla nascita a 18 anni nella Regione Europea possa essere attribuibile all’ambiente insalubre o insicuro che tende a gravare specie sui bambini al di sotto dei 5 anni, con picchi del 43%. ... (Continua)

28/02/2013 La dermopigmentazione per avere un seno più realistico dopo l'intervento

Ritrovare il proprio capezzolo dopo la mastectomia
Sconfiggere il tumore al seno è il primo passo, seguito dal recupero della femminilità offesa dalla mastectomia, intervento particolarmente invasivo per le sue conseguenze fisiche e psicologiche sull'interessata.
Per questo, si studiano nuove applicazioni estetiche in grado di offrire alle pazienti un seno che sia più realistico, garantendo al capezzolo il colore originario. Proprio grazie a un lavoro di questo tipo è stata premiata Rita Molinaro, estetista dermopigmentatrice che lavora in ... (Continua)

18/02/2013 Processo di guarigione accelerato e riduzione delle infezioni

Nuovo rimedio contro ustioni e cicatrici grazie ai crostacei
Dai crostacei arriva un rimedio naturale ed ecosostenibile per la cicatrizzazione delle ferite riducendo il tasso di formazione di cheloidi e cicatrici ipertrofiche (crescita anormale di tessuto fibrotico di aspetto cicatriziale) e riducendo il rischio di infezioni.
Si tratta delle nanofibrille di chitina (CN), un derivato poliglucosidico naturale d'origine zuccherina ricavato dai residui della lavorazione dei crostacei. Presentano una struttura molecolare simile all'acido ialuronico, di ... (Continua)

04/02/2013 18:08:34 Una pietra miliare della ricerca sul cancro
Arrestare i tumori piuttosto che ucciderli
Il gruppo di ricerca del Prof. Martin Röcken del Dipartimento di Dermatologia della Università di Tubinga ha dimostrato per la prima volta che il sistema immunitario è in grado di guidare i tumori e le cellule tumorali in una forma di letargo permanente. L'arresto della crescita risultante permette il controllo del tumore in assenza di distruzione delle cellule tumorali. Questa sorta di letargo permanente - scientificamente noto come senescenza può persistere per tutta la vita dell'organismo. ... (Continua)
04/02/2013 Inefficace l'integrazione di selenio nella prevenzione delle patologie cardiache

Il selenio non riduce il rischio di malattie cardiache
Il selenio non serve a prevenire le malattie cardiache. Lo dice una vasta review di 12 studi clinici condotti su un totale di quasi 20 mila persone. La revisione, pubblicata sulla Cochrane Library, è partita dal presupposto che la dieta è uno strumento fondamentale per la prevenzione di molte malattie anche gravi.
In questo caso, tuttavia, il selenio, noto per le sue proprietà antinfiammatorie e antistress ossidativo, non sarebbe però in grado di offrire alcuna protezione dalle malattie ... (Continua)

21/01/2013 Alterazione genetica garantisce sudorazione neutra ad alcuni

Il deodorante ad alcuni non serve
Un test genetico potrà dirci se abbiamo veramente bisogno di un deodorante? Certo quando i ricercatori hanno cominciato a scandagliare i misteri del Dna, probabilmente non avevano in mente niente del genere, ma una possibile applicazione delle loro scoperte potrebbe proprio essere questa.
Secondo una ricerca dell'Università di Bristol, nel Regno Unito, alcuni di noi possiedono un'alterazione genetica che garantisce la produzione di un sudore del tutto privo di odore, fatto la cui rilevanza ... (Continua)

21/01/2013 Parto, diete e stress mettono in pericolo la cute femminile

Quando la calvizie è donna
I capelli sono, per le donne, un patrimonio estetico e personale, una difesa psicologica e un fiero vessillo della loro femminilità. L’incidenza dello stress professionale e familiare, delle diete eccessivamente rigorose e delle fasi post parto sono fattori che incidono pesantemente sull’attivazione di patologie del cuoio capelluto e favoriscono l’insorgere dell’alopecia femminile. Da recenti studi si evince che un rilevante numero di donne, una cifra attorno al 50%, soffrirà di alopecia o di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale