Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 514

Risultati da 171 a 180 DI 514

22/01/2014 12:25:00 Cos’è, come funziona e cosa è possibile fare con la luce pulsata

I vantaggi della depilazione con luce pulsata
La luce pulsata, tecnologia che deriva dal laser, basa la propria efficacia sulla conversione della luce in energia termica che consente attraverso la determinazione della lunghezza d’onda in modo da andare ad agire su peli superflui, discromie, lesioni capillari e rughe, denaturandoli.
Sostanzialmente, la luce pulsata è costituita da un accumulatore energetico e una speciale lampada allo xeno e di un'apposita ottica, in grado di generare un fascio di luce molto intenso che illumina ... (Continua)

21/01/2014 11:47:02 Integratori, creme e precauzioni per prolungare i benefici dei trattamenti

Le strategie per prolungare l’effetto del ritocchino
Per cercare di posticipare il più possibile i segni del tempo, medici e pazienti concordano: meglio ritocchi soft e ripetuti, piuttosto che interventi invasivi e dai risultati artificiali oltre che incerti. Un’attenzione particolare va alla pelle del viso, che più risente dell'esposizione solare, dell'inquinamento, degli sbalzi di temperatura, così come dello stress, di variazioni ormonali e di svariati altri fattori che ne influenzano il cambiamento.
“Il progressivo mutamento dell'aspetto ... (Continua)

14/01/2014 16:43:04 Cinque volte più forte del resveratrolo

L'antiossidante più potente si chiama tirone
Un team di ricerca americano ha scoperto un nuovo potente antiossidante in grado di riparare i danni provocati dal sole alla pelle con un livello di efficacia del 100 per cento. Il composto si chiama tirone e secondo le stime della Newcastle University sarebbe 5 volte più potente del resveratrolo.
I risultati, pubblicati su Faseb Journal, segnalano l'efficacia della sostanza contro l'ossidazione dei tessuti. I ricercatori hanno dimostrato che il composto chimico salvaguarda totalmente i ... (Continua)

09/01/2014 16:30:00 Grazie alle cellule staminali si ricrea la normale giunzione epidermico-cutanea
Rigenerare la pelle per curare l'epidermolisi
Uno studio italiano ha dimostrato che le cellule staminali possono rigenerare una normale giunzione epidermico-cutanea, dando così una speranza a chi è affetto da epidermolisi bollosa, un complesso di malattie genetiche dalle pesanti conseguenze dermatologiche.
La ricerca, condotta da Michele De Luca del Centro di medicina rigenerativa “Stefano Ferrari” presso l'Università di Modena, è stata pubblicata sulla rivista Stem Cell Reports. Nel giro di un mese l'epidermide umana si rinnova grazie ... (Continua)
09/01/2014 09:46:00 Due alterazioni genetiche favoriscono l'insorgenza dell'acne persistente

La forma più grave di acne è legata a due geni
A determinare la gravità dell'acne è la presenza o meno di due alterazioni genetiche. A dirlo è uno studio pubblicato su Nature Communications da ricercatori del Kunming Institute of Zoology, in Cina.
La ricerca ha scoperto l'esistenza di due modificazioni a carico dei geni DDB2 e SELL che condurrebbero all'insorgenza della forma più debilitante di acne. I geni, coinvolti nel metabolismo degli ormoni steroidei, svolgerebbero un ruolo primario nei meccanismi biologici che danno l'innesco alla ... (Continua)

03/01/2014 14:39:12 I consigli del prof. Francesco Bruno

Le cicatrici da acne, problema estetico e psicologico
A seconda della severità del quadro clinico, dopo la guarigione, l’acne lascia delle cicatrici più o meno grandi e profonde.
Le cicatrici da acne rappresentano per il paziente un problema di grande rilevanza sia psicologica che sociale per il paziente che, una volta curata la malattia, vuole eliminarne anche i segni residui.
Le cicatrici dell'acne si manifestano come veri e propri buchi sulla pelle, dal colore rossastro se l’acne è di recente guarigione o biancastro se sono di vecchia ... (Continua)

11/12/2013 11:26:00 L’abbassarsi delle temperature mette a rischio l'epidermide

Col freddo malattie della pelle in agguato
Con l’arrivo dei primi rigori invernali ci si preoccupa soprattutto di preservare la salute dell’apparato respiratorio, proteggendo accuratamente naso e gola per evitare il fastidio provocato dalle più svariate manifestazioni influenzali, tra cui, in primis, raffreddori, laringiti, tracheiti.
È così che si finisce per trascurare il benessere e la salute della pelle che, invece, proprio nella stagione invernale ha bisogno di più cure. “In effetti con l’abbassarsi delle temperature è tempo di ... (Continua)

04/12/2013 12:37:49 Tutte le informazioni utili per i pazienti laziali
L'elenco dei centri per l'Aids nel Lazio
ASL-RM/A
CENTRO RIFERIMENTO AIDS - POLICLINICO UMBERTO I °
Policlinico Umberto I - Dipartimento Sanità Pubblica e Malattie Infettive Sezione Malattie Infettive
Unità Operativa AIDS
Viale Regina Elena 330
ROMA
TEL: 06/4456388
GIORNI E ORARI
PRELIEVI : DAL LUNEDI AL VENERDI Orari : dalle ore 8.00 – alle ore 9.30
COUNSELLING : DAL LUNEDI AL VENERDI : dalle 8.00 alle 10.00
IL MARTEDI dalle ore 8 alle ore 10 e dalle ore 14.00 alle 15.30
TEST ... (Continua)
04/12/2013 Sperimentazione italiana evidenzia le proprietà delle piante acquatiche

Acne, una possibilità dalle alghe
Se siete pronti ad applicare sul viso qualsiasi intruglio pur di non vedere più quei fastidiosi brufoli, allora potete provare anche con le alghe. Una ricerca dell’Università di Stirling, in Irlanda, ha annunciato di aver dato il via a una sperimentazione clinica sull’uomo che verifichi l’efficacia delle piante acquatiche nel contrasto all’acne.
Pare infatti che i grassi contenuti nelle alghe possano inibire la crescita del Propionibacterium acnes, batterio responsabile della patologia. ... (Continua)

30/11/2013 12:24:00 Uno studio rimette in discussione il luogo comune sul frutto

Dermatite ko grazie alle fragole
Non è affatto vero che le fragole scatenino le allergie, piuttosto il contrario. Secondo uno studio giapponese pubblicato sul Journal of Functional Foods, le fragole conterrebbero al loro interno una sostanza dal forte potere antiallergico.
Stando ai risultati dello studio portato avanti dai medici dell’Università Kyushu, il frutto potrebbe esercitare un’ottima efficacia terapeutica in caso di dermatiti ed eczemi.
Gli scienziati asiatici hanno somministrato a un gruppo di topi da ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale