Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3321

Risultati da 1 a 10 DI 3321

01/09/2014 11:56:00 La produttività degli impiegati aumenta

Una pianta in ufficio alleggerisce il rientro
Rientro in ufficio traumatico? Basta una pianta per tornare a vedere positivo. Secondo uno studio realizzato dagli psicologi dell'Università di Cardiff, dell'Università del Queensland e dell'Università di Groningen, prendersi cura di una pianta da ufficio rende le persone più felici e produttive.
Stando ai dati emersi, negli uffici "verdi" la produttività aumentava del 15 per cento. Marlon Nieuwenhuis, principale autrice dello studio, spiega: "la nostra ricerca suggerisce che investire ... (Continua)

01/09/2014 10:48:10 Come aiutare i nostri bambini a dormire serenamente

Gli incubi nei bambini
Un pianto improvviso lacera la quiete notturna. Il vostro bambino si è svegliato in preda a una vera e propria crisi. Quando non si tratta di fame o di mal di pancia, la spiegazione potrebbe risiedere negli incubi.
Gli incubi sono sogni spaventosi che in genere provocano il risveglio e vengono ricordati come una esperienza intensa. Spesso contengono sentimenti forti che il bambino ha dentro di sé. L'incubo, in quanto versione spaventosa del sogno, può essere un'opportunità di esprimere ed ... (Continua)

01/09/2014 10:10:00 Bastano venti minuti al giorno

Camminare per allontanarsi dal cancro
È sufficiente un'attività fisica moderata ma regolare per ridurre il rischio di cancro al seno e alla prostata. Un team di ricercatori del Macmillan Cancer Support ha portato a termine una serie di calcoli in base ai quali emergono i benefici indotti da semplici passeggiate a passo veloce.
Camminare a 5 chilometri all'ora per un chilometro e mezzo assicurerebbe un abbattimento del rischio di morte per un carcinoma mammario del 40 per cento e di un cancro alla prostata del 30 per cento. ... (Continua)

01/09/2014 09:35:00 Coinvolto il gene ADNP

Una mutazione genetica causa autismo e ritardo
Un team di ricercatori americani ha fatto luce sul ruolo del gene ADNP nei meccanismi che favoriscono l'insorgenza dell'autismo. Lo studio, pubblicato sul Journal of Medical Genetics, è firmato da scienziati del Bradley Hospital di Rhode Island.
Il metodo utilizzato dal dott. Eric Morrow e dai suoi colleghi prevede un'analisi separata delle parti dei geni trascritte nell'RNA che codificano le proteine denominate esoni.
In una ragazza affetta da ritardo nello sviluppo, i ricercatori hanno ... (Continua)

29/08/2014 11:08:00 Studio italiano pone l'accento su un problema sempre più frequente

Rischi per la salute altissimi per i bambini obesi
Sono piccoli, piccolissimi, eppure a causa del sovrappeso o dell'obesità, anche se appena agli inizi, il loro corpo è già danneggiato. Lo rileva uno studio condotto dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica JAMA Pediatrics.
Lo studio ha coinvolto più di 5.700 bambini tra i 2 e i 6 anni di età, tutti visitati da pediatri della FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) tra il 2011 e il 2012. Di questi bambini, circa 600 (il 10%) ha sviluppato ... (Continua)

28/08/2014 17:36:42 Efficace contro il disturbo post-traumatico da stress

Il gas Xenon cancella gli eventi traumatici
I soggetti affetti da disturbo post-traumatico da stress (PTSD) potrebbero trarre beneficio da un trattamento a base di gas Xenon. Lo dice una ricerca del McLean Hospital di Belmont, nel Massachussets, pubblicata su Plos One.
Il coordinatore dello studio Edward G. Meloni spiega: "nel nostro studio, abbiamo scoperto che il gas Xenon ha la capacità di ridurre i ricordi di eventi traumatici''. Insieme al dott. Marc J. Kaufman - direttore del Laboratorio di Diagnostica del McLean Hospital - il ... (Continua)

28/08/2014 15:51:00 Sarà possibile liberare la mente da ciò che ci fa soffrire

Come cancellare i brutti ricordi
Chi non vorrebbe cancellare un ricordo doloroso della propria vita, se non eliminandone l'esistenza almeno rimuovendolo dal proprio bagaglio di memorie? Ebbene, sono ormai tante le ricerche che puntano a raggiungere tale obiettivo, teoricamente quasi fantascientifico.
Un team di neuroscienziati americani è riuscito a invertire le associazioni emotive legate ai ricordi in una sperimentazione effettuata su modello animale e descritta sulle pagine di Nature.
Gli scienziati del Mit di Boston ... (Continua)

28/08/2014 12:25:00 Nuovo ingrediente promette di aiutare chi ha bisogno di dimagrire
Una fibra ci farà mangiare meno
Se proprio non riusciamo ad aumentare le "uscite" tramite l'attività fisica, allora dobbiamo agire sulle "entrate", mangiando meno. Anche qui il compito può rivelarsi più arduo del previsto per molti di noi alle prese con qualche chilo di troppo.
Per fortuna dall'Inghilterra arriva la notizia della messa a punto di un nuovo ingrediente che aumenta il senso di sazietà nelle persone. A scoprirlo è un gruppo di ricercatori dell'Università di Liverpool, che hanno reclutato un campione di 90 ... (Continua)
28/08/2014 11:30:39 Fondamentale il ruolo degli astrociti
Sclerosi, spiegato il meccanismo d'azione di fingolimod
La ricerca sulla sclerosi multipla compie un ulteriore passo avanti. Uno studio italiano pubblicato su Annals of Neurology, coordinato dalla dottoressa Cinthia Farina – responsabile del laboratorio di Immunobiologia delle Malattie Neurologiche presso l’Istituto di Neurologia Sperimentale (INSpe), dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, ha chiarito le basi cellulari dell’azione neuroprotettiva del composto Fingolimod (Gilenya).
La ricerca è stata condotta dalla dottoressa Emanuela Colombo – ... (Continua)
27/08/2014 15:04:00 L'ormone amilina chiave di entrambe le malattie

Due forme di diabete, un solo meccanismo
È un unico meccanismo molecolare a mettere in moto le due forme di diabete. A scoprirlo è una ricerca della Scuola di Scienze Biologiche dell'Università di Auckland pubblicata sul Journal of the Federation of American Societies for Experimental Biology.
A indurre in entrambi i casi un'alterazione delle cellule beta del pancreas è l'ormone amilina. Minuscoli granuli dell'ormone riescono a distruggere queste cellule, preposte alla produzione di insulina. Il responsabile dello studio Garth ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale