Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3304

Risultati da 1 a 10 DI 3304

28/07/2014 16:50:00 L'abbattimento dei tassi di infezione dipende dall'informazione

Aids, la metà dei pazienti non sa di averlo
Un infetto su due non sa di essere malato. Parliamo di Aids, l'epidemia che ha segnato il ventesimo secolo e che ancora preoccupa i tantissimi ricercatori che cercano una soluzione all'enigma.
A diffondere questi numeri sono gli esperti dell'Istituto superiore di sanità in una conferenza sul tema, in primis il ricercatore Stefano Vella, che spiega: "l’obiettivo dichiarato è mettere sotto controllo l’epidemia entro il 2030. Per riuscirci, bisogna tirare fuori il sommerso, quei milioni di ... (Continua)

28/07/2014 16:02:00 A svelarlo una ricerca condotta su skaters professionisti

Ecco come il cervello “traduce” un suono in un’azione
Sappiamo riconoscere un’azione dal suono che produce. Ad esempio dal rumore di passi è facile distinguere se una persona sta camminando, correndo, saltando o salendo le scale. Ma come avviene questo meccanismo di “traduzione” fra suoni e azioni? A svelarlo un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Plos One e realizzato dal laboratorio Azione – Percezione dell’Università di Verona.
A fare da “cavie” per questo studio, degli skater professionisti che, per un anno, sono stati ... (Continua)

28/07/2014 12:21:00 Leggere, dissetanti e nutrienti

Frutta e verdura i jolly dell'estate
L'estate è la stagione in cui la natura ci mette a disposizione la più ampia scelta di prodotti ortofrutticoli. Frutta e verdura che ben si adatta alle esigenze dell'organismo in un periodo in cui, per le alte temperature esterne, è più facile sudare, disidratarsi e avvertire meno la fame. Per questo l'ortofrutta estiva ha caratteristiche diverse da quella autunnale ed invernale: più leggera, nutriente e con una maggior presenza di acqua, la frutta e verdura tipiche dell'estate gratificano il ... (Continua)

28/07/2014 11:16:55 Scoperta nuova funzione dell'oncosoppressore BRCA2
Tumori, come regolare la morte cellulare programmata
I ‘destini cellulari’ dell’uomo e del lievito, rispettivamente il più complesso e il più semplice degli esseri viventi ‘eucarioti’, cioè con cellule dotate di un nucleo distinto, passano attraverso un meccanismo comune. Entrambi sono modulati dal gene oncosoppressore BRCA2 (BReast CAncer susceptibility gene 2). Questo l’importante risultato nell’ambito della ricerca sulle origini dei processi metastatici ottenuto da un team del Consiglio nazionale delle ricerche dell’Istituto di biomembrane e ... (Continua)
21/07/2014 18:37:02 Nuova tecnica scopre il cancro al testicolo e salva la fertilità
Come scoprire il tumore al testicolo
Grazie ad un’ecografia con mezzo di contrasto si possono identificare tumori e lesioni testicolari non palpabili, di pochi millimetri. Andrea Lenzi, coordinatore dello studio dell’università di Roma la Sapienza pubblicato su Radiology, ha spiegato: «Il nostro è il primo lavoro ad applicare l’ecografia con mezzo di contrasto nella diagnosi differenziale delle lesioni testicolari.
La diagnosi precoce resta lo strumento più valido per la lotta ai tumori testicolari che sono relativamente ... (Continua)
18/07/2014 16:10:00 Prognosi peggiore per chi soffre di depressione

Cancro prostatico, la depressione è un fattore di rischio
Essere depressi al momento di una diagnosi di cancro alla prostata non è il miglior viatico per iniziare il trattamento. La depressione, infatti, rende più difficile l’adesione ai trattamenti e riduce di conseguenza anche la sopravvivenza.
A far luce su queste problematiche è una ricerca effettuata su oltre 41mila pazienti e pubblicata sul Journal of Clinical Oncology. Jim Hu, autore dello studio e docente della University of California di Los Angeles, spiega: «sebbene differenze ... (Continua)

18/07/2014 10:30:00 Sempre più studi sottolineano il potenziale rischio

Rischio di traumi cranici associato ai colpi di testa
Se proprio avete intenzione di diventare calciatori, prendete in seria considerazione il ruolo del portiere. Sempre più spesso, infatti, arrivano conferme all'ipotesi di possibili traumi cranici legati ai ripetuti colpi di testa che i giocatori fanno durante le partite e gli allenamenti.
Sulla rivista The Lancet Neurology è apparso un editoriale che chiede maggiore attenzione al problema dei possibili disturbi neurologici connessi causati dalle commozioni cerebrali ripetute che tanti ... (Continua)

16/07/2014 17:41:00 Inutile il trattamento più prescritto

Sindrome di Sjögren, l’idrossiclorochina non serve
Non c’è alcun beneficio legato all’assunzione di idrossiclorochina per i pazienti affetti da sindrome di Sjögren. A stabilirlo è uno studio dell’Università di Strasburgo pubblicato su Jama.
Nel corso di 24 settimane di trattamento su 120 pazienti il farmaco non ha prodotto miglioramenti nei sintomi. I volontari sono stati divisi in due gruppi, il primo dei quali ha assunto idrossiclorochina, mentre l’altro solo placebo.
"Nel presente studio, l'idrossiclorochina non ha dimostrato ... (Continua)

16/07/2014 12:36:00 Coinvolta una via di segnalazione cellulare

Il colesterolo aumenta il rischio di cancro
Uno studio dell’Università dell’Illinois di Chicago ha scoperto il coinvolgimento del colesterolo nell’insorgenza delle forme tumorali. Nello specifico, l’Ldl stimolerebbe l’attivazione di una via di segnalazione cellulare legata al cancro.
La via di segnalazione coinvolta è denominata Wnt canonica e si occupa della crescita e della divisione cellulare, in particolare durante lo sviluppo delle cellule embrionali.
«I nostri punti di ricerca vertono su un nuovo ruolo di regolamentazione per ... (Continua)

15/07/2014 17:38:00 Pioglitazone sembra prevenire la malattia

Speranza per l’Alzheimer da un farmaco per il diabete
Un farmaco utilizzato per il controllo del diabete potrebbe rivelarsi utile in caso di Alzheimer. Si tratta di pioglitazone, medicinale che sembra prevenire la patologia neurodegenerativa.
A sostenerlo è uno studio tedesco del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative, secondo cui le persone che assumono pioglitazone – farmaco dell’azienda farmaceutica giapponese Takeda commercializzato con il nome di Actos - hanno un rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer più basso della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale