Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 27

Risultati da 1 a 10 DI 27

17/02/2016 14:49:00 Operazione effettuata su un paziente affetto da osteonecrosi

Trapianto di mandibola artificiale, il primo in Italia
Sono passati alcuni mesi, ma finalmente i chirurghi dell'Azienda Ospedaliera-Universitaria di Padova possono annunciare la riuscita del primo trapianto di mandibola artificiale in Italia.
L'operazione è stata realizzata su un paziente di mezza età affetto da osteonecrosi. Una serie continua di infezioni comprometteva le capacità funzionali del malato, provocandogli peraltro dolori lancinanti.
L'intervento, della durata di 4 ore, è stato portato a termine da chirurghi e ingegneri medici ... (Continua)

17/11/2015 15:10:00 Eccezionale intervento eseguito negli Stati Uniti

Una faccia tutta nuova grazie a un trapianto
Per tentare di salvare una donna da un incendio era rimasto sfigurato. Così Patrick Hardison, un pompiere americano di 41 anni, è stato sottoposto a un trapianto di faccia da un'équipe del centro medico Langone presso la New York University.
A condurre l'intervento è stato il chirurgo plastico Eduardo Rodriguez. Nel corso degli anni il pompiere è stato sottoposto a 71 diversi interventi chirurgici e ha sviluppato una dipendenza dagli antidolorifici. Per oltre un anno è rimasto in attesa di ... (Continua)

25/06/2015 17:29:00 I sintomi che denunciano la presenza della malattia
Meningiomi, cause, novità e trattamenti
Il meningioma è un tumore cerebrale estrinseco o extra-assiale che origina dalle cellule delle meningi. Il nome di questa neoplasia, solitamente benigna, è stato coniato da Harvey Cushing. Si ritiene che il meningioma rappresenti il 15% di tutti i tumori cerebrali.
Ne abbiamo parlato con Roberto Delfini, docente di neurochirurgia all’Università la Sapienza di Roma e past president della Società italiana di Neurochirurgia.

Professore quali sono le novità sul trattamento dei ... (Continua)
04/05/2015 10:03:00 Gli interventi puntano a migliorare l'aderenza alla terapia

Come aiutare i bambini a deglutire le pillole
Nel trattamento farmacologico di un bambino c'è da tenere in considerazione anche la capacità del piccolo di aderire alla terapia. Molti infatti fanno fatica a deglutire le pillole e per questo l'aderenza al trattamento rischia di essere insoddisfacente.
Uno studio firmato da Kathleen Bradford dell'Ospedale pediatrico del North Carolina di Chapel Hill ha evidenziato la necessità di servirsi di una serie di tecniche atte a migliorare la deglutizione dei bimbi.
«La popolazione pediatrica ... (Continua)

12/09/2014 12:21:00 Riduzione dei sintomi associati alla malattia
Uno spray alla cannabis per la sclerosi multipla
L'utilizzo di uno spray a base di cannabis sembra migliorare i sintomi connessi con la sclerosi multipla. A dirlo è uno studio condotto dall'Istituto di Neurologia Sperimentale del San Raffaele di Milano.
L'autrice della ricerca Letizia Leocani spiega: "abbiamo esaminato l'effetto del cannabinoide spray in uno studio doppio cieco contro placebo su un gruppo di 43 pazienti con sclerosi multipla. È emerso un effetto clinico significativo dello spray sulla rigidità e gli spasmi, rilevato dal ... (Continua)
06/05/2014 Le linee guida degli esperti mondiali

5 regole per affrontare i tumori della testa e del collo
Esperti riuniti all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano hanno tracciato le linee guida, utili per i medici e per i pazienti, per affrontare la radio e la chemioterapia nell’ambito della prima consensus conference internazionale sulle terapie di supporto dei tumori della testa e del collo.
Nella cura delle patologie cervico – facciali, infatti, i trattamenti radioterapici integrati con la chemioterapia hanno dimostrato di essere efficaci in aggiunta o in sostituzione alla chirurgia, ... (Continua)

07/03/2014 12:02:06 Il regime alimentare potrebbe allontanare la progressione della malattia

Una dieta ipercalorica aiuta in caso di Sla
Uno studio di fase II segnala la possibile efficacia di una dieta ipercalorica nei pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica.
Anne-Marie Wills, ricercatrice presso il Massachusetts General Hospital di Boston che ha partecipato alla sperimentazione, spiega: “la Sla è una malattia neurodegenerativa letale e rapidamente progressiva che colpisce le cellule nervose deputate al controllo dei movimenti muscolari”
A 3 anni dalla diagnosi i pazienti generalmente muoiono, dopo aver ... (Continua)

10/02/2014 10:14:57 Metodica rivoluzionaria praticata al Bambino Gesù

Un palloncino per l'obesità dei bimbi
Quando diete e terapie comportamentali falliscono, anche per i bambini obesi può esserci l'opzione del palloncino intragastrico. Questo strumento viene inserito all'interno dello stomaco per favorire il senso di sazietà e aiutare il paziente a seguire un regime alimentare adeguato e a dimagrire in maniera sensibile.
La procedura più seguita finora è stata l'introduzione del palloncino per via endoscopica, ma adesso il paziente può beneficiare di una tecnica alternativa. Il soggetto deve ... (Continua)

22/05/2013 10:47:36 Clenbuterolo efficace in caso di atrofia muscolare spino-bulbare

Un farmaco per la malattia di Kennedy
Uno studio condotto dal Dottor Gianni Sorarù dell’Università di Padova ha rivelato che l’uso del clenbuterolo, un comune farmaco antiasma, può curare una patologia rara e invalidante: l’atrofia muscolare spino-bulbare.
Conosciuta anche come malattia di Kennedy, si tratta di una patologia trasmessa geneticamente ai soli individui di sesso maschile e causa una lenta e progressiva debolezza e atrofia muscolare con difficoltà soprattutto nella deambulazione associate spesso a sintomi bulbari ... (Continua)

02/05/2013 Primo intervento del genere su un minore
Una trachea nuova grazie alle staminali
Senza trachea dalla nascita a causa di una malformazione, Hannah, una bimba sudcoreana di due anni, potrà ora vivere una vita normale grazie all'impianto di un nuovo organo ottenuto dalla coltivazione di cellule staminali.
La trachea è stata “ricreata” grazie a un prelievo di cellule staminali dal midollo osseo della stessa bambina, tecnica che evita in tal modo il rischio di rigetto e il ricorso agli immunosoppressori. La tecnica ha una firma italiana, quella del prof. Paolo Macchiarini, ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale