Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 48

Risultati da 41 a 48 DI 48

19/04/2005 

Il rischio da Inquinamento Domestico
Anche in casa il problema delle fonti inquinanti è tutt'altro che risolto e diventa sempre più importante conoscere il tipo di problema per poter prevenire danni anche importanti alla nostra salute, visto che è proprio qui che trascorriamo una quota importante della nostra vita. Con un po' di informazione e qualche accorgimento si può contenere il rischio a livelli accettabili. Per esempio può essere utile utilizzare un depuratore d'aria.

Monossido di Carbonio
E' ... (Continua)

11/04/2005 

Illusione il dimagrire con alimenti “light”
I cibi "light" promettono leggerezza in etichetta, ma non sempre mantengono le promesse. L'associazione Altroconsumo ha fatto uno studio su questo tema valutando etichette e contenuto di 42 prodotti tra formaggi, yogurt, maionese, tonno, patatine, prodotti da forno. L'alimento leggero, infatti, dovrebbe contenere meno zuccheri o grassi e, in generale, meno calorie.

Sono stati presi in analisi due aspetti: le effettive differenze nutrizionali e di gusto tra il prodotto classico ... (Continua)

18/10/2004 
Aumentano gli iper-allergici agli agenti chimici
Tra le malattie emergenti, cioè quelle per le quali si verifica, negli ultimi anni, un'aumento dell'incidenza a causa di nuove abitudini, nuove condizioni di vita, c'è il caso dei malati 'sensibili all’ ambiente’.
Per loro è sufficiente l'odore della vernice appena passata sulla porta o quello dei detersivi usati per la pulizia della casa per scatenare nelle persone affette da "sensibilità chimica multipla" (SCM) una grave reazione allergica. Ma può bastare anche l'odore della lacca per ... (Continua)
26/05/2004 

Iperattività infantile colpa di coloranti e conservanti
L’iperattività infantile è parte della sindrome da iperattività/deficit di attenzione (ADHD), da non confondere con la normale vivacità, che consiste in un disordine dello sviluppo neuro psichico del bambino e dell’adolescente, caratterizzato da iperattività, impulsività, incapacità a concentrarsi che si manifesta generalmente prima dei 7 anni d’età.
L'iperattività in Italia, non viene affrontata attraverso l'uso massiccio di psicofarmaci ma ci sono paesi, guarda caso tra quelli ... (Continua)

18/06/2003 

Guida all'abbronzatura







1 - Voglia di Tintarella
2 - Un occhio alla prevenzione
3 - Di che fototipo sei?
4 - Fototipo I
5 - Fototipo II
6 - Fototipo III
7 - Fototipo IV
8 - Fototipo V
9 - Fototipo VI
10 - Consigli utili per i più piccoli






1 - Voglia di Tintarella
Sembravano finiti gli anni delle pelli abbronzate e dei veri tour de force sotto il sole per avere quella tanto ... (Continua)

20/12/2002 

Alcuni casi di rinite dovuti ai conservanti
Starnuti e naso 'colante' per colpa del cibo. Un allergologo italiano ha scoperto che la rinite, in certi casi, puo' essere una forma di allergia alimentare 'anomala'. Quando i comuni test allergici contro pollini, polvere e sostanze irritanti risultano negativi, dunque, i 'colpevoli' potrebbero essere gli additivi utilizzati nei cibi. Queste sostanze chimiche, tra cui il glutammato monosodico (molto utilizzato nella cucina orientale), sarebbero, infatti, i 'responsabili' di reazioni ... (Continua)

16/12/2002 

Alcuni bambini pestiferi potrebbero soffrire di 'ADHD'
I sintomi devono essere molto precisi, per cui i genitori delle piccole pesti possono stare tranquilli se il comportamento è riconducibile all'ordinaria vivacità infantile. Ma quando non stanno mai fermi, non riescono a concentrarsi e a mantenere l'attenzione a scuola, nei compiti a casa o nel gioco, non controllano la loro impulsività nel parlare o nel muoversi c'è il rischio che i bambini colpiti dal 'disturbo da deficit di attenzione e iperattivita', potrebbe trattarsi di una vera e ... (Continua)

15/07/2002 

Lenti a contatto vietate in spiaggia e in aereo
Sabbia, polvere e vento sono d'estate il pericolo maggiore per i nostri occhi, soprattutto se si indossano le lenti a contatto. Stesso discorso vale a bordo dei boeing: lo scarso grado di umidità della cabina secca anche le lenti, con il rischio di congiuntiviti e addirittura abrasioni corneali. Al mare e in aeroporto, dunque, meglio presentarsi forniti di un bel paio d'occhiali.
A mettere in allerta i bagnanti è il contattologo Marco Tovaglia sul sito degli ottici, b2eyes.it, che spiega ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale